Cassino – Sicurezza: le indicazioni del Prefetto in vista del Natale | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Venerdi 25 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Sicurezza: le indicazioni del Prefetto in vista del Natale

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Sicurezza: le indicazioni del Prefetto in vista del Natale
14 Dicembre
17:12 2016

 

 

Si è tenuta oggi una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per analizzarela situazione nel Comune di Cassino.

 

All’incontro, presieduto dal Prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, hanno partecipato il Questore ed i Comandanti provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del Corpo Forestale con la presenza del Sindaco Di Cassino. Dai dati forniti dalle Forze di Polizia è emersa una significativa diminuzione del numero di furti che sicuramente costituisce uno dei reati di più sicuro e maggiore impatto sulla percezione della sicurezza. Nonostante questo, il Prefetto ha sottolineato la necessità di mantenere alto il livello di guardia da parte delle Forze di Polizia che, grazie al loro quotidiano impegno, hanno assicurato molti risultati. Lo stesso Prefetto ha, altresì, sensibilizzato i presenti circa l’esigenza di garantire una concreta applicazione del principio della sicurezza partecipata – anche ricorrendo a forme di controllo del vicinato – in cui tutti i soggetti istituzionali e non e la stessa popolazione siano fortemente impegnati e attivi nel perseguire l’obiettivo di una pacifica ed ordinata convivenza. A tal proposito, il Prefetto ha sollecitato tutti partecipanti affinché vengano adottati utili accorgimenti e soluzioni che possano contribuire a rafforzare nei cittadini la percezione della sicurezza che non può prescindere anche da una maggiore visibilità degli operatori di polizia e dalla cooperazione della Polizia locale. Il sindaco del Comune di Cassino, dopo aver ringraziato il Prefetto per la sensibilità e la celerità dimostrate nell’accoglie la sua stanza a tenere l’odierno Comitato, ha rivolto un vivo apprezzamento per l’operato svolto dalle Forze di Polizia che assicurano ogni giorno un valido e costante servizio in favore della collettività, facendo, altresì, presente di essere disponibile a fornire la massima collaborazione e ad assumere ogni utile iniziativa finalizzata a debellare il fenomeno dei furti. In particolare, si adopererà perché venga assicurata la piena funzionalità degli apparati di videosorveglianza già installati, nonché un’implementazione degli stessi attraverso fondi che verranno all’uopo richiesti dalla Regione Lazio. Detti apparati saranno collocati in prossimità di ben 37 varchi della ZTL e garantiranno una più capillare forma di controllo del territorio. Successivamente il Prefetto, in sede di riunione di Coordinamento delle Forze di Polizia, ha sensibilizzato i presenti affinché vengano intensificare le attività di prevenzione e di controllo del territorio durante tutto il periodo natalizio con un rafforzamento delle azioni di pattugliamento e di vigilanza presso i luoghi maggiormente caratterizzati da un notevole afflusso di persone e le attività commerciali come gli ipermercati e le vie del centro storico. Anche i luoghi di culto, in concomitanza con le tradizionali cerimonie religiose, saranno soggette ad attente attività di osservazione e controllo. Al fine di assicurare un’efficace contrasto alla cosiddetta criminalità diffusa, favorita dall’incremento della maggiore circolazione di denaro e merci, saranno oggetto di particolare attenzione anche gli istituti bancari e gli uffici postali non trascurando il presidio di luoghi ove, durante il periodo di festività, può registrarsi una considerevole presenza di utenti, quali le stazioni ferroviarie e di autobus, i teatri, le strutture ricreative e luoghi di intrattenimento pubblico. Particolare attenzione sarà riservata, da ultimo, al settore del commercio, sia con riguardo al fenomeno della contraffazione e della circolazione abusiva di merci, sia con riguardo alla detenzione di artifizi pirotecnici disponendo accurati controlli per contrastare il mercato di materiali illeciti ed il loro utilizzo.

 

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS