Aggiornato alle: 16:30 di Lunedi 23 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Ingiustamente licenziata, cospicuo risarcimento per una dipendente

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Ingiustamente licenziata, cospicuo risarcimento per una dipendente
11 Gennaio
20:40 2017
La clinica San Raffaele di Cassino dovrà risarcire di 18 mensilità una dipendente licenziata. Lo ha stabilito il giudice del tribunale di Cssino, sezione lavoro e previdenza, con una sentenza emessa ieri.

La lavoratrice, assistita dagli avvocati Sandro Salera e Coriolano Cuozzo era stata licenziata per motivi economici nonostante la stessa fosse l’unica a lavorare presso l’Urp e nonostante appartenesse alle categorie protette riservate ai disabili. In prima battuta la donna aveva ricevuto solo un parziale risarcimento ma a seguito dell’opposizione dei legali il giudice ha riformato la sentenza riconoscendo alla donna un cospicuo risarcimento.
Red Cassino

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS