Aggiornato alle: 11:02 di Mercoledi 16 Gennaio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Il sindaco sospende l’isola pedonale e gli ambientalisti vanno in Procura

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Il sindaco sospende l’isola pedonale e gli ambientalisti vanno in Procura
07 Dicembre
17:00 2016
L’isola pedonale della discordia. Il sindaco sospende con un’ordinanza il divieto di transito con le auto lungo Corso della Repubblica dal 4 dicembre al 9 gennaio e scoppia il putiferio per il probabile, anzi quasi certo se non dovesse piovere, dell’innalzamento delle polveri sottili. A presentare un esposto in Procura, questa mattina, è stato lo studio legale Grossi e Bianchi.

A darne annuncio, sulla pagina di Facebook, è stato l’ambientasta Edoardo Grossi. Per tutta risposta il primo cittadino Carlo Maria D’Alessandro ha annunciato che il prossimo 17 dicembre a Cassino si terrà, organizzata in collaborazione con i commercianti di Corso della Repubblica, la ‘Notte Bianca’. Quindi negozi aperti fino all’alba, pista sul ghiaccio, intrattenimenti e musica dal vivo.

“Non possiamo pretendere di risolvere i problemi del commercio con una manifestazione, – ha detto l’assessore alle attività produttive, Tullio Di Zazzo – ma possiamo contribuire con dei piccoli accorgimenti, soprattutto, durante il periodo natalizio, a dare la spinta necessaria a questo settore per riprendere la via dello sviluppo e della crescita. Le luminarie, la filodiffusione sonora, il mercatino di Natale, il Cassino Ice Village, sono tutte iniziative nate per riuscire ad attrarre più persone possibili ed avere, quindi, un riscontro positivo anche sui fatturati degli esercenti”.

Grossi che ha presentato l’esposto contro il sindaco per “inadempienza ad emanare provvedimenti atti a tutelare la salute pubblica e per inquinamento da polveri sottili” lancia un appello alla cittadinanza affinché i molti possano firmare l’atto.

@nicoletti

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE