Cassino – Il sindaco Petrarcone chiede le dimissioni del Cda Cosilam | TG24.info
Aggiornato alle: 21:35 di Lunedi 2 Agosto 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Il sindaco Petrarcone chiede le dimissioni del Cda Cosilam

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Il sindaco Petrarcone chiede le dimissioni del Cda Cosilam
07 Marzo
10:57 2016

 

 

 

Chiede il cambio di passo, chiede nuovi equilibri e lo fa a pochi mesi da una campagna elettorale che si preannuncia all’ultimo voto. Il sindaco di Cassino  Giuseppe Golini Petrarcone auspica un nuovo cda al Cosilam. Adduce troppa conflittualità interna.

 

“In questi ultimi mesi il Lazio Meridionale sta vivendo timidi segnali di ripresa che fanno ben sperare per l’economia del territorio. Gli  investimenti programmati dal gruppo FCA a Piedimonte San Germano, quelli della San Pellegrino a Castrocielo sono segnali chiari di come il territorio sia assolutamente appetibile e competitivo. Ma questi investimenti da soli non bastano, il Cosilam in quanto Consorzio per lo  Sviluppo Industriale, deve poter svolgere un ruolo di attrattiva per le aziende, oltre a garantire i giusti investimenti e servizi al territorio. Aspettative queste, che erano state riposte nella Governance che l’Assemblea ha eletto all’unanimità lo scorso 27 luglio.petrarcone

A distanza di sette mesi, purtroppo, questo non sta accadendo. Questo perché appare sempre più evidente che al Cosilam manza una leadership forte, capace di imporsi a livello istituzionale e di programmare investimenti che anticipino le necessità degli imprenditori. In questi mesi non ci sono state nuove progettualità e non sono state colte opportunità economiche importanti per l’Ente. L’attuale guida, finora, in un clima di assoluta conflittualità interna, si è semplicemente limitata a completare azioni già programmate dai precedenti Consigli. Bisogna assolutamente evitare per il bene del Cosilam che ogni azione volta a dare un cambio di passo decisivo al ruolo dell’ente venga rinviata al termine delle elezioni amministrative. Occorre scongiurare, che in un vuoto di gestione, si possa arrivare ad un commissariamento o, peggio ancora, all’accorpamento dell’Ente. Per queste ragioni ritengo che il Cosilam necessiti di un cambio di passo immediato che, come dimostrano questi sette mesi, l’attuale Cda non è stato in grado di dare.  Sarebbe opportuno che l’attuale Consiglio di Amministrazione del Cosilam, con senso di responsabilità, rassegni le proprie dimissioni al fine di consentire il rinnovamento dello stesso. Solo in questo modo sarà possibile ottenere quei risultati che il territorio attende, valorizzando quelle figure che hanno mostrato capacità all’interno del Cda e rimuovendo quelle che evidentemente non hanno fornito alcun tipo di contributo.” È quanto emerge in una nota a firma del sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS