Aggiornato alle: 17:22 di Mercoledi 19 Giugno 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Giornata della legalità, il Procuratore: “Non bisogna rassegnarsi”

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Giornata della legalità, il Procuratore: “Non bisogna rassegnarsi”
24 Maggio
19:16 2019
Il sacrificio dei giudici di Falcone e Borsellino, ma anche di tutte le altre vittime della mafia. Cerimonia, il 23 maggio, alla scuola media Di Biasio di Cassino.

“La legalità, il rispetto delle regole deve essere il vostro pane quotidiano”. Sono state le parole del Procuratore capo di Cassino Luciano d’Emmanuele, rivolte agli studenti alla presenza dei vertici delle forze dell’ordine e del Gip, il dottor Armato. La legalità – ha aggiunto – deve essere una scelta quotidiana, non può essere affidata a giudici o giornalisti, ognuno deve fare la propria parte. Fuggite dall’idea della rassegnazione: non c’è nulla a cui ci si deve rassegnati. Le regole vanno rispettate: tutte, da quelle scolastiche a quella della società civile”.

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE