Cassino -Cosilam, il commissario del Consorzio Unico Regionale incontra il consiglio di Amministrazione | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Mercoledi 16 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino -Cosilam, il commissario del Consorzio Unico Regionale incontra il consiglio di Amministrazione

 ULTIME NOTIZIE
Cassino -Cosilam, il commissario del Consorzio Unico Regionale incontra il consiglio di Amministrazione
02 Febbraio
18:58 2021

 

 

Il Commissario del Consorzio Unico Regionale, Francesco De Angelis, ha incontrato in mattinata il Consiglio di Amministrazione e il Collegio dei Revisori del Cosilam. Su invito del Presidente Marco Delle Cese si è tenuto questa mattina, martedì 2 febbraio, un incontro presso la sede del Consorzio industriale del Lazio meridionale.

Una riunione che ha permesso di fare il punto sul nascente Consorzio Unico Regionale, illustrando le linee guida del nuovo Ente e le linee di azione su cui si caratterizzerà il lavoro futuro. Mission ben più ampie di quelle attuali che renderanno il Consorzio unico un soggetto di grande impulso propulsivo per l’economia di tutta la regione Lazio. Un ente che sarà il braccio operativo della Regione e, al tempo stesso, il punto in cui avere risponde per il mondo produttivo.
“Non posso che esprimere grande apprezzamento per le nuove attività che saranno affidate al Consorzio unico – ha affermato il Presidente del Cosilam Marco Delle Cese – Sarà un ente ben diverso dalla concezione che abbiamo oggi di “Consorzio industriale” perché avrà nuove e strategiche mission: infrastrutture, investimenti, internazionalizzazioni, nuovi insediamenti. Questi sono solo alcuni dei temi su cui lavorerà il nuovo Ente e che faranno cambiare pelle al consorzio industriale rendendolo molto più smart. Questo processo avrà un duplice effetto positivo, da una parte consentirà alla Regione Lazio di avere uno strumento con cui portare avanti mirate ed efficaci politiche industriali, dall’altra il territorio (tutti, nessuno escluso) avrà a disposizione una struttura che potrà dare risposte concrete, immediate e forti che vengono richieste dal mondo industriale produttivo”.
“È stato un incontro utile e costruttivo – ha aggiunto il Commissario Unico Francesco De Angelis – C’è piena condivisione del progetto di fusione, del piano strategico. Chiusa la fase di consultazione siamo pronti per l’approvazione dei documenti e far nascere il più grande consorzio industriale d’Italia. Sarà una grande opportunità per il territorio e le imprese”.

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS