Aggiornato alle: 13:30 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Coronavirus, Confcommercio soddisfatta per l’istituzione dell’unità di crisi

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Coronavirus, Confcommercio soddisfatta per l’istituzione dell’unità di crisi
05 Maggio
13:33 2020
Istituzione di una ‘Unità di Crisi’ per la ripartenza della città, soddisfazione espressa dal presidente Confcommercio Lazio Sud Cassino Bruno Vacca.

Soddisfazione di Confcommercio Lazio Sud Cassino, del presidente Bruno Vacca per l’istituzione, da parte dell’Amministrazione comunale di una ‘Unità di Crisi’ e per l’annullamento delle tasse sui rifiuti e occupazione suolo pubblico per il periodo di chiusura imposto dalle autorità competenti, delle attività commerciali.

Con questo atto l’Amministrazione comunale di Cassino ha di fatto accolto le proposte presentate dal Presidente della Confcommercio Lazio Sud territoriale Bruno Vacca, nel corso di una serie di incontri che ci sono stati, ultimo in ordine di tempo il 30 aprile, con il sindaco di Cassino Enzo Salera e alcuni rappresentanti della sua giunta.

L’Unità di Crisi, secondo quanto ha affermato il presidente Vacca ha il compito verificare la situazione delle imprese presenti nel territorio comunale; predisporre l’attuazione delle “linee guida” per la riapertura delle attività e infine per supportare e orientare le imprese rispetto alle necessità finanziarie (credito, sgravi, esenzioni, riduzioni,formazione, misure di compensazione, mancato guadagno, canoni di locazione, etc.).

“Sono soddisfatto della notizia dell’istituzione dell’Unità di Crisi, per la ripartenza della città di Cassino – ha sottolineato il presidente Bruno Vacca – ma nutro delle perplessità sulle modalità e le linee guida che l’Amministrazione sta adottando per la costituzione. Stiamo valutando una serie di nuove proposte e idee per raggiungere in totale sintonia un accordo comune. La ripresa seppur graduale deve portarci a lavorare tutti insieme per lo stesso obiettivo, ricostruire la quotidianità del singolo e la vitalità delle imprese e della città di Cassino”.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE