Cassino – Consorzio di Bonifica Valle del Liri: cartelle impazzite | TG24.info
Aggiornato alle: 16:40 di 19 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Consorzio di Bonifica Valle del Liri: cartelle impazzite

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Consorzio di Bonifica Valle del Liri: cartelle impazzite
13 Marzo
11:55 2019

 

 

“Si sono rivolti ai nostri sportelli numerosi cittadini preoccupati per l’arrivo di cartelle di pagamento da parte del Consorzio di bonifica Valle del Liri, i quali hanno manifestato il loro dissenso e la loro preoccupazione per quanto sta accadendo”, sono le parole del Presidente provinciale della Lega Consumatori, l’avv Isabella Marziale.

“La problematica – stando a quanto raccontano i cittadini – scaturirebbe dal fatto che i destinatari delle bollette abitano in zone che solitamente sono sempre state escluse dal contributo. Non solo. Le suddette richieste di pagamento sono state estese a fabbricati normalmente non tassati, in particolare alle civili abitazioni o a qualsiasi altro tipo di fabbricato esistente, nonché fatte addirittura retroagire fino al 2014.

L’associazione dei consumatori si sta prontamente attivando – continua il Presidente provinciale – anche di concerto con alcuni Sindaci della zona, per chiedere spiegazioni urgenti al Commissario straordinario del Consorzio di bonifica Valle del Liri sulla legittimità delle cartelle di pagamento inviate, effettuando una formale richiesta di accesso agli atti per verificare la validità dell’atto impositivo.

Il principio base è sempre lo stesso: le tasse e i contributi vanno pagati, ma soltanto se dovuti ed equamente imposti! Pertanto, chiunque fosse interessato, può rivolgersi presso gli sportelli della Lega Consumatori, presenti sul territorio di Atina, Arce, Cassino, Frosinone, i quali si occuperanno della problematica, valutando anche eventuali azioni collettive”. (Fonte: comunicato stampa)

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS