Aggiornato alle: 15:36 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Cassino – Abusivismo edilizio, denunciata una donna

 ULTIME NOTIZIE
Cassino – Abusivismo edilizio, denunciata una donna
08 Maggio
21:20 2020
Nel territorio del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, venivano sanzionate, da personale dei Comandi Stazione di Atina e Picinisco, complessivamente 4 persone, poiché non rispettavano il distanziamento sociale imposto dal Decreto vigente.

Ieri poi, a Cervaro, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, deferiva in stato di libertà  una donna 54enne,  residente nella  provincia di Benevento poiché resasi responsabile del reato di “abusivismo edilizio”.

La donna, in qualità di affittuaria di un immobile sito nel predetto Comune e risultato essere  di proprietà della sorella  55enne (anch’essa residente nel beneventano), realizzava delle opere di ristrutturazione senza le previste autorizzazioni  ed  in assenza del previsto deposito del progetto strutturale presso il Genio Civile, arrivando così ad aumentare la volumetria dell’abitazione in 102 metri cubi.

Nello specifico, le opere eseguite consistono nella realizzazione, sul preesistente terrazzo (realizzato con struttura in legno lamellare), di una cucina, un bagno ed un disimpegno mentre, al secondo piano, di una scala con struttura portante in legno lamellare e una pensilina in legno ancorata sulla scala stessa. Inoltre, al piano terra veniva riscontrato che il locale registrato come rimessa veniva invece arredato ed adibito a cucina/soggiorno ed era quindi mancante del previsto “cambio di destinazione d’uso”.

Nel medesimo contesto, i locali venivano sottoposti a sequestro ed affidati in custodia giudiziale alla deferita.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE