Aggiornato alle: 04:00 di Mercoledi 23 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12
Calendario eventi
Set
27
Ven
2019
Cassino – Notte Europea dei Ricercatori 2019
Set 27@16:59–17:59
Cassino - Notte Europea dei Ricercatori 2019
L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partecipa per la quarta volta consecutiva alla Notte Europea dei Ricercatori.

La grande manifestazione organizzata da Frascati Scienza compie 14 anni e ha l’ambizioso obiettivo di avvicinare alla scienza ricercatori e cittadini di ogni età. 400 gli eventi organizzati in 34 città italiane con oltre 60 partner.

La ‘Notte’, in programma il 27 settembre in centinaia di città di tutto il continente, sarà l’evento di punta della Settimana della Scienza 2019 in programma dal 21 al 28 settembre.
Una sette giorni dedicata alla divulgazione scientifica: esperimenti interattivi, visite ai laboratori, incontri con ricercatori, conferenze, giochi, spettacoli, aperitivi scientifici e tanto altro.
Tanti eventi ed un unico obiettivo: conoscere il mondo della Ricerca e i Ricercatori, persone ordinarie che svolgono un lavoro straordinario.

L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partecipa con un programma ricco e coinvolgente, tanti i temi trattati: frattali e cavoli, il Manifesto di Ventotene di Altiero Spinelli, il Distretto Tecnologico dei Beni Culturali della Regione Lazio, un giardino itinerante che ricerca luoghi dove l’intelligenza non sia separata dalla coscienza, Don Chisciotte raccontato ai più piccoli, turismo e sport, ecologia ambientale e velieri, le imprese e il territorio, il laboratorio sensoriale dei formaggi, l’economia circolare, la valorizzazione delle aree rurali, l’arte, la termodinamica, Leonardo, il terremoto, l’acqua e l’energia, l’intelligenza artificiale e la meccanica, costruzioni civili e modellismo.

 

Ott
5
Sab
2019
Roma – Halloween a Cinecittà World, il parco diventa “Assassin’s Creed”
Ott 5–Nov 3 giorno intero
Scheletri, zombie, vampiri e fantasmi: Halloween si festeggia a Cinecittà World dal 5 ottobre al 3 novembre. Il Parco del Cinema e della TV di Roma si trasforma per un mese con zucche e pannocchie, covoni di fieno e ragnatele e numerose novità a tema.

Per la prima volta in Italia un grande Videogame esce dalla consolle ed entra in un parco divertimenti: è la saga da 100 milioni di copie di Assassin’s Creed. L’ospite, indossato il visore di realtà virtuale ed impugnato l’arco, diventa Bayek, il protagonista della storia.

Ci troviamo nel 49 a.C. in Egitto ai tempi di Cleopatra, catapultati a combattere contro l’ Ordine degli Antichi (i futuri Templari) per salvare il mondo dai tiranni e uscire vivi dalle trappole della Piramide in cui siamo imprigionati.

In Cinecittà Street i peggiori incubi cinematografici della storia si materializzano in una Phobia collettiva sullo schermo di In-Cubo, il cinema interattivo in cui la pistola hi-tech sarà l’unica arma per combattere i mostri e sopravvivere ai nemici.

Tra le altre attrazioni a tema: CineTour – Horror Edition dove i set originali del cinema si animano di creature viventi, mummie egiziane tra le scene di Cleopatra, Zombie nel Cimitero dei Morti viventi e antichi Romani tornati in vita.

Il roller coaster Inferno si tinge ancora più di dark con personaggi Danteschi che animano il percorso d’ingresso.  

Il set di Aquila IV, il sommergibile originale del film U-571, diventa Aquila XXX (vietato ai minori!) e si colora di sensualità Horror con un percorso a luci rosse, tra sensuali marinai e cadette da paura!

Arricchita da ulteriori effetti speciali l’amatissima Horror House, percorso al buio tra i set più terribili della storia del cinema horror. Da The Ring a Nightmare, da l’Esorcista a Venerdì 13, all’antro di Lord Voldemort, ispirato dalla saga di Harry Potter, dove gli ospiti camminano a fianco dei loro peggiori incubi cinematografici.

“I nostri ragazzi passano ore davanti ai videogiochi” afferma Stefano Cigarini, Amministratore Delegato di Cinecittà World “ma ora, per la prima volta, ci entreranno fisicamente dentro, da protagonisti veri, immersi nella storia e nel set, con Assassin’s Creed. L’esperienza di Halloween raggiunge così nuovi confini grazie alla tecnologia.”

Menzione speciale per gli spettacoli a tema: Halloween Show in Cinecittà Street, ogni giorno alle 11 e alle 17.30, Trucchi da Paura al Teatro 4. Per i bambini sotto ai 6 anni all’interno di Giocarena, il playground più grande d’Europa e set della trasmissione Eurogames in onda tutti i giovedì su Canale 5, c’è l’ “Albero Magico – dolcetto scherzetto”, un albero parlante pronto a raccontare storie con piccoli brividi.

Tra gli eventi del mese: Sabato 12 il Party di Inaugurazione della stagione con il raduno dei fans di Assassin’s Creed  e la mostra dedicata, curata da Carlo Prisco, fresco vincitore del Guinness World Record.

Domenica 27 alle 16 un’altra grande anteprima cinematografica: La Famiglia Addams, in versione cartoon e il tradizionale appuntamento con l’Oscar della Danza.

Giovedì 31 ottobre si festeggia la Notte delle Streghe con apertura dalle 16 fino a notte. Un ospite speciale darà inizio alla festa più paurosa dell’anno: per tutti i bambini arriva BAT PAT, il pipistrello parlante! Tra gli eventi della giornata anche l’attesissima anteprima del film Zombieland (2) Doppio colpo.

(fonte: Comunicato Stampa)

Isola del Liri – “Corpomente/arte e medicina lavorano”
Ott 5@17:00–18:00
Isola del Liri - "Corpomente/arte e medicina lavorano"
“L’arte cura la mente, la medicina il corpo e, da domani, l’una sarà a sostegno dell’altra, nell’ambito della seconda Mostra Internazionale di Arte Contemporanea Corpomente – Arte e medicina lavorano”. Non poteva essere più conciso e motivato il messaggio che gli organizzatori hanno lanciato per presentare  l’inaugurazione di questa intensa mostra che, curata da Sara Ciuffetta, rimarrà esposta per venti giorni a partire dalle 17 di domani, sabato 5 ottobre , presso il Teatro Stabile di Isola del Liri.

L’iniziativa è parte integrante di un più ampio progetto nato nel 2017 con il preciso scopo di onorare la memoria di Pietrino Marchione, insieme ed a favore dell’Associazione ONLUS IL TRATTURO – Una strada per la vita di Chieti. La mostra intende sostenere associazioni che lottano contro le malattie tumorali e da domani lo farà esponendo le opere di ben 30 artisti provenienti da tutta Europa. Una vera e propria raccolta fondi a beneficio delle Associazioni Onlus Iris (Sora/Frosinone), Il Glicine (Isola del Liri), Il Tratturo – una strada per la vita (Chieti) e del Reparto Radioterapia dell’Ospedale santissima Trinità di Sora. “Da sabato 5 ottobre,  fino al 26 ottobre, giornata di chiusura, Isola Del Liri sarà il fulcro di eventi culturali impegnati per raccogliere sostegno contro le malattie tumorali – hanno sottolineato gli organizzatori -. Circa 30 artisti in mostra, concerti che vanno dalla classica alla musica jazz ed elettronica. La città accoglierà una 20 giorni di attività di alto livello culturale.

Vedremo la realizzazione di un’opera di live painting, ma anche una giornata dedicata interamente alla prevenzione a cura della cooperativa San Paolo della Croce, con la possibilità di fare visite gratuite con i medici che sosterranno il nostro progetto. Sabato 5 Ottobre, dopo la presentazione alle  17 nell’Auditorium New Orleans ex Lanificio San Francesco, gli ospiti saranno accolti dalla curatrice dell’evento Sara Ciuffetta nel Teatro Stabile per una visita guidata ed un brindisi di benvenuto preparato dagli studenti dell’Istituto Cesare Baronio sezione Alberghiero di Sora. La prima edizione di CORPOMENTE – arte e medicina lavorano è stata realizzata con minime risorse. Quest’anno, ricchi della passata esperienza, abbiamo ricevuto un sostegno più concreto. Ringraziamo in particolare: il vicepresidente della provincia di Frosinone Luigi Vacana, attento sostenitore della cultura del nostro territorio, il sindaco di Campoli Appennino Pancrazia Di Benedetto e l’Unione dei Comuni del Lacerno e del Fibreno, il sindaco Massimiliano Quadrini, il suo vice Francesco Romano e l’assessore alla cultura Massimo D’Orazio del Comune di Isola Del Liri per la fiducia, la generosa accoglienza e per gli spazi concessi alla nostra iniziativa. Ringraziamo inoltre la direttrice dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone Loredana Rea e tutti gli enti che hanno voluto patrocinare il nostro evento”. Un’iniziativa unica, in grado di conquistare tutti, poiché mette d’accordo ciò di cui siamo fatti: corpo e mente nel mondo immaginifico dell’arte.

Caterina Paglia

 

Ott
10
Gio
2019
Frosinone – Festival L’incanto della T.E.R.R.A
Ott 10@9:30–Ott 11@14:00
Il Festival L’incanto della T.E.R.R.A. è un’occasione di incontro tra giovani, famiglie, insegnati e l’intera comunità; per raccontare, ascoltare, riflettere insieme e mettersi in gioco sul tema dell’educazione. Un grande evento per disseminare le attività dei due progetti dedicati alla povertà educativa (“Progetto T.E.R.R.A.”) e al contrasto al gioco d’azzardo (“Punta In Alto!”), nei quali Nuovi Orizzonti è capofila.

Il Festival è patrocinato da: Ministero delle Politiche Sociali e del Lavoro, Impresa Sociale con I Bambini, Provincia di Frosinone, Comune di Frosinone, I.R.A.S.E. , e Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale. In allegato il programma.

 

Ott
11
Ven
2019
Sora – Casa & Comfort 2019 @ Fiere di Sora
Ott 11@11:00–Ott 14@17:00
Sora - Casa & Comfort 2019 @ Fiere di Sora
La Fiera della casa e delle soluzioni abitative si presenta nella grande vetrina commerciale della FIERA DI SORA,

Con le ultime novità nel campo delle tecnologie e della eco-compatibilità, dibattiti e dimostrazioni rivolte al pubblico e agli operatori del settore. Durante i quattro giorni dedicati a CASA&COMFORT gli stands della Fiera di Sora saranno allestiti per offrire un percorso coinvolgente attraverso tutti i settori dedicati alla casa e alle soluzioni abitative. CASA&COMFORT si rivolge sia ad un pubblico generico che ai professionisti del settore e alle imprese. La casa come elemento di novità, tra nuove tecnologie, comfort e sicurezza.
Inaugurazione Venerdi 11 alle ore 11:00,
Venerdi 11 e Lunedì 14 ottobre 2019 INGRESSO GRATUITO
Sabato 12 e Domenica 13 ottobre 2019  BIGLIETTO: € 5,00 con BAMBINI fino a 12 anni con in INGRESSO GRATUITO
Verifica sul sito se è attiva la promozione 2×1

Sarà il presidente del Consiglio Regionale On. Mauro Buschini ad inaugurare la prima edizione della Fiera Casa & Comfort . All’inaugurazione sono stati invitati a partecipare il presidente della Provincia di Frosinone, i sindaci dei comuni di Sora, Isola del Liri ed Arpino oltre alle autorità civili e militari della Ciociaria .

“La Fiera Casa & Comfort ,al pari degli altri eventi ,rappresenta un momento di crescita economica per il territorio a testimonia della volontà del polo fieristico di rilanciare le attività espositive che rappresentano uno strumento di propulsione e crescita per l’economia dell’intera provincia Ciociaria.”

Questo quanto dichiarato dal Presidente delle Fiere di Sora Alberto Elisii a margine di Casa & Comfort che accanto alle altre manifestazioni fieristiche in programma e quelle a divenire, rappresentano anche un importante investimento a disposizione delle piccole e medie aziende del territorio.

 

Isola del Liri – Mostra “Intervallo”
Ott 11@17:00–18:00
Vernissage venerdì 11 ottobre alle 17.00 a Isola del Liri.

Intervallo, mostra collettiva di artisti visive. Auditorium New Orleans a Isola del Liri.

Ott
12
Sab
2019
Strangolagalli – XII Sagra della Stesa
Ott 12–Ott 13 giorno intero
Strangolagalli - XII Sagra della Stesa
La Pro Loco di Strangolagalli organizza per il prossimo 12 e 13 ottobre, dalle ore 16, la XXII Sagra della Stesa.

L’associazione “Radici Future” organizza “La Giornata dei Mestieri”, l’associazione “SCAG” organizza il 2° Slalom Memorial Damiano Lisi “Skizzo”.
Il tutto allietato da: “Bassa Musica Città di Molfeta”, “Radici Popolari”, Revival Grou”.
In caso di maltempo le manifestazioni saranno rimandate alla settimana successiva.

 

Isola del Liri – Il Glicine: sabato dedicato alla prevenzione
Ott 12@9:00–16:00
Nuova giornata di prevenzione organizzata dall’associazione “Il Glicine”.

Nella locandina tutti i dettagli sugli esami a cui sarà possibile sottoporsi e sulle modalità di prenotazione.

Ott
13
Dom
2019
Sora – All’Health Village è anche prevenzione ictus
Ott 13@9:30–10:30
“Health Village SORA”, il primo ed unico FESTIVAL del BENESSERE in Provincia di FROSINONE utile ed imperdibile per chi tiene alla propria salute.

Screening, consulenze, analisi, informazione, test, applicazioni, dimostrazioni, workshop esibizioni, rassegne e tant’altro a disposizione dei partecipanti preparati, eseguiti e curati da specialisti e professionisti del settore completamente gratuiti. Tra questi anche l’ecocolordoppler dei tronchi sovraortici che permette il monitoraggio della circolazione arteriosa verso il cervello per escludere la presenza di placche nei vasi che potrebbero favorire l’insorgere dell’ictus.

Pofi – Domenica torna “La Sagra della Patata”
Ott 13@12:00–23:00
Pofi - Domenica torna "La Sagra della Patata"
Domenica 13 ottobre 2019 si svolgerà a Pofi l’atteso evento sinonimo di buona cucina ed allegria, con un’attenzione particolare al folklore, alla cultura ed alle eccellenze del territorio: LA SAGRA DELLA PATATA, un’occasione per riscoprire i sapori di un lontano passato.

Una piacevolissima giornata da trascorrere nel grazioso borgo fra degustazioni, convegni, laboratori, storia, musica popolare ed artigianato, alla scoperta di uno dei prodotti più amati da grandi e piccoli nelle sue varianti più gustose. Dalle pietanze delle antiche tradizioni contadine (gnocchi fatti a mano) alle nuove ricette, il menu sarà interamente dedicato alle patate sia a pranzo (percorso gastronomico alle ore 12.30) sia a cena (PATATINPIZZA dalle ore 18.00).

“La sagra, organizzata per il quarto anno consecutivo dalla Pro Loco Pofi, proporrà infatti una ricca varietà di delizie a base del caratteristico tubero, vanto della rinomata produzione agricola locale”. Anna Maria Fiorini, presidente dell’Associazione.

(fonte: Comunicato Stampa)

Ott
17
Gio
2019
Frosinone – “Adattarsi a un Clima Inadatto – Strategie locali di resilienza per fronteggiare la crisi climatica”
Ott 17@17:00–18:00
Convegno “Adattarsi a un Clima Inadatto – Strategie locali di resilienza per fronteggiare la crisi climatica” che si terrà giovedì 17 ottobre alle h 17:00 presso la Casa della Cultura di Frosinone (ex Mattatoio).

L’evento vedrà un fuori programma di notevole interesse. Nel corso del convegno verranno infatti illustrate le tendenze più significative che emergono dall’analisi dei dati meteoclimatici delle stazioni meteorologiche di Frosinone.

L’elaborazione è stata curata da Daniele Petrone ed Emiliano Ceccarelli del corso di laurea magistrale in Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma, sulla base dei dati storici raccolti da ISPRA e di quelli più recenti gentilmente forniti dal servizio meteorologico della Protezione Civile del Comune di Frosinone.

Ott
19
Sab
2019
Fiuggi – Premio Nazionale “Cronache del mistero”
Ott 19@9:00–10:00
Fiuggi - Premio Nazionale “Cronache del mistero”
Torna il Premio Nazionale “Cronache del mistero” che quest’anno giunge alla sua 6^ edizione. L’evento, unico nel suo genere in Italia, è stato ideato da Giancarlo Pavat, noto ricercatore e studioso di storia e simbologia medievale, in collaborazione con le associazioni Promedia, PerlaWebtv e il sito “www.ilpuntosulmistero.it”.

Il Premio, patrocinato dal Comune di Fiuggi, si terrà nella celebre cittadina termale sabato 19 ottobre con inizio alle ore 09:00 e partirà con una suggestiva passeggiata nel centro storico dell’antica Anticoli di Campagna (la vecchia Fiuggi) alla scoperta dei suoi segreti e misteri. Durante il percorso verranno consegnati i primi riconoscimenti ai ricercatori premiati che, come di consueto, giungeranno in Ciociaria da varie zone d’Italia ma anche dall’estero.

Ricco il nome dei ricercatori premiati quali Rino Di Stefano di Genova, Roberto Volterri e Bruno Ferrante da Roma, Teodoro Brescia da Brindisi, l’archeologo svedese John Kraft – ospite internazionale di questa rassegna, solo per citarne alcuni. Le premiazioni continueranno all’interno del palazzo comunale di Fiuggi, sito in piazza Trento e Trieste, e dopo la consueta pausa per il pranzo, l’evento proseguirà nel pomeriggio con dibattiti, interviste, nonché la proiezione di filmati inediti. Si parlerà di storia, misteri dell’arte, templari, labirinti, enigmi attuali e altro ancora.

Durante l’evento ci sarà spazio per ricordare il compianto Giorgio Copiz grande studioso delle mura megalitiche del Basso Lazio e verrà svelato il vero nome della Gioconda di Leonardo da Vinci.

Ott
20
Dom
2019
Alvito – 44esimo Premio “Val di Comino” @ alvito
Ott 20@17:30–18:30
Alvito - 44esimo Premio “Val di Comino” @ alvito
Tra i premiati il poeta Pontiggia e l’attore Silvio Muccino.

La cultura in tutti i suoi molteplici aspetti, dalla letteratura al giornalismo, fino alla poesia al teatro. Con questi punti cardine torna e si rinnova, alla 44esima edizione, il longevo Premio Letterario Val di Comino durante il quale verrà premiato l’attore e regista Silvio Muccino.

L’appuntamento è per domenica 20 ottobre alle 17:30 presso l’incantevole Teatro Comunale di Alvito, dove si svolgerà la consueta cerimonia di premiazione per categoria. Raffaele Manica per la Saggistica letteraria, Luigi Gulia per la Saggistica storica, Carlo Vitale per la traduzione in lingua spagnola dei poeti italiani. Daniele di Mario della Redazione de Il Tempo, per il giornalismo, mentre per il teatro sarà ospitato l’attore, sceneggiatore e regista Silvio Muccino che riceverà il premio alla carriera. Ma chi è Silvio Muccino? E’ un giovane talentuoso che esordisce al cinema all’età di 16 anni, diretto dal fratello maggiore Gabriele in “Come te nessuno mai”.

Da allora entra ufficialmente a far parte di quella schiera di artisti eclettici del panorama italiano, girando anche alcuni videoclip musicali per gli Stadio, i Negramaro, Gianluca Grignani e Ligabue. Il Premio Letterario Val di Comino, fondato nel 1976 dal professor Gerardo Vacana, è l’evento più longevo, ad eccezione dello Strega. Ancora oggi rappresenta un importante appuntamento culturale, grazie all’impeccabile organizzazione dello stesso Gerardo Vacana, del figlio Luigi e del Centro Studi Letterari Val di Comino.

Tra i più illustri premiati delle precedenti edizioni, vanno ricordati: Edoardo Sanguineti, Giuseppe Bonaviri, Alberto Bevilacqua e attori del calibro di Giancarlo Giannini, Giorgio Albertazzi, Enrico Lo Verso, Enzo DE Caro, Giuliana De Sio, Lina Sastri e, nell’ultimissima edizione, una pacata e sognante Violante Placido.

Caterina Paglia

 

Ott
26
Sab
2019
Sora – Il centro commerciale La Selva preso d’assalto dai Super Eroi @ Centro Commerciale La Selva SORA
Ott 26@9:00–Ott 27@19:00
I supereroi in azione al centro commerciale la selva!

Fino a domani domenica 27/10/2019

Il centro commerciale La Selva sarà preso d’assalto dai Super Eroi.

– Prova a sollevare il martello di Thor
– Vola nei cieli con il mantello di Superman
– Scaglia frecce con Occhio di Falco
– Lancia la ragnatela con Spiderman
– Accendi il faro per richiamare tutti i tuoi super eroi preferiti!!

Vi aspettiamo…
Spettacoli dal vivo, laboratori, esposizione delle armature, sfondi tematici per foto e incontro con i personaggi.

Frosinone – Presentazione del primo romanzo “Trentenni a Mykonos allo stato brado”
Ott 26@16:30–17:30
Frosinone - Presentazione del primo romanzo "Trentenni a Mykonos allo stato brado"
Presentazione del primo romanzo “Trentenni a Mykonos allo stato brado” che avrà luogo Sabato 26 ottobre 2019 alle ore 16.30 presso il salone di rappresentanza della Provincia di Frosinone, a piazza Gramsci 13.

Parteciperanno a questo evento letterario il prof. Alfio Borghese che lo ha organizzato con l’Associazione Culturale Biennale di Arte Contemporanea” con il patrocinio della Provincia di Frosinone, la prof.ssa Annalisa Copiz, la dott.ssa Marcella Ciapetti e il prof. Biagio Cacciola.

Giuseppina Giugliano avrà il ruolo di moderatrice degli interventi dei relatori che saranno presenti.

Ott
28
Lun
2019
Anagni – Settimana della sicurezza @ anagni
Ott 28@14:39–Ott 31@15:39
Anagni - Settimana della sicurezza @ anagni
Tutto pronto per la settimana della sicurezza che si svolgerà  dal 28 al 31 ottobre presso la Struttura Geodetica di via S. Magno ad Anagni.

L’inaugurazione è prevista per lunedì 28 ottobre a partire dalle ore 9.00.

brochure sett sic 2019 anagni

Nov
2
Sab
2019
Isola del Liri – “Ricordi di guerra, festeggiamo l’Unità Nazionale e le Forze Armate”
Nov 2@17:30–18:30
Isola del Liri - “Ricordi di guerra, festeggiamo l’Unità Nazionale e le Forze Armate”
“Ricordi di guerra, festeggiamo l’Unità Nazionale e le Forze Armate”.

Sabato 2 novembre alle 17.30, presso il Teatro Stabile Comunale “C. Costantini” la Pro Loco di Isola del Liri ha organizzato una cerimonia dal titolo “Ricordi di guerra, festeggiamo l’Unità Nazionale e le Forze Armate”, che vedrà delle riflessioni sulle lettere dal fronte e racconti di guerra, vissuti dai reduci Osvaldo Palleschi e Mario Pistilli; il convegno sarà accompagnato dalle note dell’Accademia Musicale Isolana.

Nov
3
Dom
2019
San Vincenzo Valle di Roveto – Frantoi aperti @ sanvincenzovallediroveto
Nov 3@9:39–Nov 17@10:39
San Vincenzo Valle di Roveto - Frantoi aperti @ sanvincenzovallediroveto
Dal 3 al 17 Novembre con protagonista l’olio extravergine d’oliva.

SI INIZIA DOMENICA 3 NOVEMBRE, A SAN VINCENZO VALLE ROVETO, CON IL 7° TREKKING DEGLI UILIVI

Come ogni anni, sarà il Trekking degli Ulivi, giunto alla 7^ Edizione, il primo appuntamento della manifestazione Frantoi Aperti, iniziativa unica nel suo genere, dedicata alla valorizzazione dell’Olio extravergine di oliva della Valle Roveto. Turisti ed intenditori del buon vivere e del buon mangiare per 3 fine settimana consecutivi (dal 3 al 17 Novembre) possono visitare la Valle roveto, i frantoi nel pieno dell’attività, i piccoli borghi autentici, gli uliveti, le aziende agricole e fare scorta di Olio Extravergine di Oliva, indiscusso protagonista dell’evento.

La camminata lungo il percorso delle Strade dell’Olio, tra la raccolta delle olive nei campi e degustazioni di olio novello e prodotti tipici nei frantoi, si terrà Domenica 3 Novembre 2019, con partenza da San Vincenzo Valle Roveto, Piazza della Vittoria, alle ore 8.00.

Il percorso a piedi (16,5 km), di media difficoltà è inserito nel programma annuale delle Sezioni CAI “Valle Roveto”, “Avezzano” e “Vallelonga”. Offre splendidi scorci panoramici e la possibilità di godere di emergenze vegetazionali, geologiche e culturali di grande valore. Le tappe più caratteristiche sono: Centro Storico di Morrea, Eremo Madonna del Romitorio, Borgo Autentico di San Vincenzo Vecchio, Chiesa di San Diodato in San Giovanni Vecchio, nonché la visita ai Frantoi: Comunità Agricola Valle Roveto (già Tenuta Corsetti), Oleificio Cooperativa San Rocco, e Antico Frantoio Blasetti. Per Info su percorso e prenotazione: 328.4012918 – 338.2488340.

La manifestazione Frantoi Aperti, organizzata dal Comune di San Vincenzo Valle Roveto, dalla Pro Loco di San Vincenzo Capoluogo, dalla Pro Loco di San Vincenzo Vecchio e dall’Associazione la Monicella della Valle Roveto, proseguirà poi nel fine settimana del 9 e 10 Novembre a San Vincenzo Capoluogo, con visite guidate di scolaresche, convegno, corso di assaggio dell’olio e degustazione di piatti e prodotti tipici nella sede della Pro Loco. La 17^ Edizione si concluderà nel Borgo Autentico di San Vincenzo Vecchio, Sabato 16 e Domenica 17 Novembre, con le Cantine Aperte nel centro storico.

Nov
4
Lun
2019
Ceccano – Più armi uguale più sicurezza? Se ne parla in “Dritto al cuore”
Nov 4@9:00–10:00
Ceccano - Più armi uguale più sicurezza? Se ne parla in "Dritto al cuore"
Si svolgerà Lunedì 4 Novembre alle ore 9 presso l’aula magna Francesco Alviti del Liceo di Ceccano l’atteso evento con Luca di Bartolomei autore del libro “Dritto al cuore”.

Il tema è molto attuale: Più armi uguale più sicurezza. Un’equazione trasformata in slogan, una convinzione che ha spinto il 40 per cento degli italiani ad affermare che si sentirebbe più sicuro con una pistola in casa. Più armi uguale più femminicidi. Ecco un’altra equazione, ma questo non è uno slogan, è la semplice constatazione di una tragica realtà. Una pistola è costruita per sparare, per ferire o uccidere. O anche per uccidersi.

Luca Di Bartolomei, figlio di Agostino, famoso calciatore che venticinque anni fa si suicidò con una Smith & Wesson 38 acquistata credendo di proteggere la sua famiglia, in questo libro affronta con lucidità un tema che la cronaca ci ripropone ogni giorno. Unendo vicende e racconti personali a dati e studi comparati sull’argomento, in una narrazione calda e partecipata, ma anche inattaccabile ed essenziale, ci invita a riflettere. Rendere più permissiva la legge sulla legittima difesa rischia di alimentare una giustizia fai da te, favorendo la comparsa di tanti Rambo pronti a sparare alla prima occasione. E soprattutto nasconde la preoccupante perdita di fiducia dei cittadini nei confronti dello Stato quale garante e custode della nostra sicurezza.

Luca Di Bartolomei dimostra in queste sue pagine come la realtà sia spesso molto diversa da come la percepiamo, anche sull’onda di quello che i media ci propongono. Dobbiamo invece capire le nostre vere paure e smascherare l’inganno che ci spinge a dare una risposta sbagliata a un problema reale. (Fonte: comunicato stampa)

Nov
6
Mer
2019
Sora – Le macchine di Leonardo @ sora
Nov 6@16:51–17:51
Sora - Le macchine di Leonardo @ sora
Con il contributo della Regione Lazio,il Comune di Sora, il patrocinio dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale e l’ordine degli ingegneri della Provincia di Frosinone, la XV comunità montana “Valle del liri” il consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone e con il contributo dell’ITEK srl organizza la “Mostra delle macchine funzionali tratte dai codici di Leonardo da Vinci”.

Le “macchine”, prodotte in legno, metallo e stoffa, in scala o a grandezza naturale (che occupano uno spazio di circa 200 mq.) sono state ricostruite da abilissimi artigiani fiorentini sotto la supervisione di esperti ingegneri.
Abbiamo scelto una tematica legata agli strumenti che hanno cambiato la nostra storia e daranno stimolo a nuovi cambiamenti.
La scelta di sviluppo per un futuro di benessere, un’ idea familiare allo stesso Leonardo, infaticabile viaggiatore ed esploratore della natura.
La mostra è volutamente didattica, l’interattività delle macchine e la loro sperimentazione rendono unica questa esperienza. La visita permette ai ragazzi di divertirsi e imparare scoprendo con curiosità i fondamentali principi studiati da Leonardo e ancora oggi applicati.
Un modello di esposizione unico per vivere un’esperienza didattica formativa adattabile a tutti i livelli di istruzione e per gli studenti un luogo ideale per una lezione innovativa ed indimenticabile.
Orari di ingresso:

Tutti i giorni dal Lunedì al Sabato ore 9:00 – 13:00.
I pomeriggi solo dietro prenotazione dalle ore 15:00 alle ore 19:00.

Sabato e Domenica
15:30 – 19:00.

Nov
9
Sab
2019
Campoli Appennino – XI Fiera del Tartufo
Nov 9@15:46–Nov 17@16:01
Campoli Appennino - XI Fiera del Tartufo
Tutto pronto per l’undicesima Fiera del Tartufo bianco e nero pregiato.

Un doppio appuntamento che si rinnova a partire da oggi, sabato 9 novembre alle 15 e prosegue domani, domenica 10, per concludersi con un ultime intenso weekend, il 16 e il 17 novembre.

Una festa in cui, alla tavola di sua maestà il re Tartufo, troviamo l’amore per la terra e le sue tradizioni longeve. Il maltempo non ha fermato la ricca kermesse, durante la quale i visitatori potranno degustare prodotti tipici in vari stands al coperto lungo il centro storico e visitare l’area faunistica degli orsi. Felice novità di questa edizione è la presenza di due grandi chef: Viviana Spagnuolo che sarà ospite domenica 10 e Salvatore Tassa domenica 17.

Caterina Paglia

Sora – Scuola di formazione scacchistica
Nov 9@16:30–17:30
Dal 9 Novembre, grazie alla collaborazione tra Il Faro ONLUS la Federazione Scacchistica Italiana, il circolo scacchistico la Torre Valcomino e  la Ludoteca La Fortezza Dei Sogni, con il preziosissimo supporto di istruttori qualificati e riconosciuti, prenderà il via la “SCUOLA DI FORMAZIONE SCACCHISTICA”.

Gli scacchi aiutano al miglioramento della socialità, della concentrazione e del pensiero logico astratto. 

Tutti i sabati dalle 16:30 alle 18.00 a partire dal 9 novembre presso i locali della Ludoteca in via Conte Canofari a Sora. 

Sora – Antonio Notari torna a Napoli, mostra che celebra i sessant’anni di attività
Nov 9@18:00–19:00
Sora - Antonio Notari torna a Napoli, mostra che celebra i sessant'anni di attività
Sabato 9 Novembre 2019, alle ore 18:00, presso il Centro Studi Pietro Golia (Via Renovella 11, Napoli), si svolgerà l’inaugurazione della mostra d’arte intitolata “Da Napoli a Napoli”, dedicata ai sessanta anni di attività artistica del pittore e scultore Antonio Notari.

Nato a Napoli nel 1940, ma sorano di adozione, il maestro Antonio Notari torna dopo anni nella sua amata città natia dopo importanti esposizioni tenute in tutta Italia e all’estero, portando con sé tutte le illuminazioni accumulate in oltre mezzo secolo di instancabile attività artistica, riconfermandosi così – come afferma lo storico dell’arte Angelo Calabrese – «un poeta del segno e del colore che rinnova nella creatività quell’esplosione lirica che investe le forme.»

«La scelta del titolo – afferma il curatore della mostra Ivan Guidone – non è casuale: il Maestro Notari fa ritorno nella sua Napoli all’importante età di 79 anni, con la stessa forza creativa con la quale era partito da ragazzo dopo essersi diplomato all’Istituto d’Arte Filippo Palizzi.»

Al vernissage della mostra saranno presenti oltre allo stesso artista Antonio Notari, anche il giornalista Ivan Guidone, curatore della mostra, lo storico e critico dell’arte Angelo Calabrese ed il Presidente del Centro Studi Pietro Golia Luigi Branchini.

Con quest’ennesima mostra, il Centro Studi Pietro Golia prosegue nella volontà di unire la passione per i libri con quella della ricerca artistica.

Nov
10
Dom
2019
Valle di Roveto – Trekking degli ulivi @ san vincenzo valle roveto
Nov 10@8:00
Valle di Roveto - Trekking degli ulivi @ san vincenzo valle roveto
Dopo il maltempo e le preoccupazioni per il terremoto, una giornata all’insegna del buon vivere e del buon mangiare, un’esperienza immersa nel paesaggio, nelle tradizioni e nei sapori, un evento che sposa la formula del turismo sostenibile, legato al territorio ed alla qualità di un prodotto autentico, quale l’olio extra vergine d’oliva.

La camminata lungo il percorso delle Strade dell’Olio, tra la raccolta delle olive nei campi e degustazioni di olio novello e prodotti tipici nei frantoi, partirà da San Vincenzo Valle Roveto (Capoluogo), domani mattina Domenica 10 Novembre 2019, alle ore 8.00.

Il percorso a piedi (16,5 km), di media difficoltà è inserito nel programma annuale delle Sezioni CAI “Valle Roveto”, “Avezzano” e “Vallelonga”. Offre splendidi scorci panoramici e la possibilità di godere di emergenze vegetazionali, geologiche e culturali di grande valore. Le tappe più caratteristiche sono: Centro Storico di Morrea, Eremo Madonna del Romitorio, Borgo Autentico di San Vincenzo Vecchio, Chiesa di San Diodato in San Giovanni Vecchio, nonché la visita ai Frantoi: Comunità Agricola Valle Roveto (già Tenuta Corsetti), Oleificio Cooperativa San Rocco, e Antico Frantoio Blasetti.

Nov
11
Lun
2019
Isola del Liri – Mostra fotografica realizzata dagli alunni
Nov 11@9:26–Nov 17@10:26
Isola del Liri - Mostra fotografica realizzata dagli alunni
Mostra fotografica del corso di fotografia.

📍Realizzata da alcuni alunni-fotografi del Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Sora.

📅dal 11 al 17 novembre 2019, presso il Teatro Stabile Comunale C.Costantini.

 


 

Loading RSS Feed

Altri eventi su Ciociariaturismo.it