Aggiornato alle: 20:30 di Sabato 15 Giugno 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12
Mag
11
Ven
2018
Nemi – Borgo DiVino @ nemi
Mag 11@8:00–Mag 13@23:45
Nemi - Borgo DiVino @ nemi
Nemi ospita la quarta edizione di Borgo DiVino. Tre giorni di eventi e appuntamenti tematici per brindare alla primavera, in diretta radiofonica su Dimensione Suono Soft, aspettando la 85° Sagra delle Fragole di Nemi del 3 Giugno.

Il borgo di Nemi, nel cuore dei Castelli Romani, ospiterà la quarta edizione di Borgo DiVino organizzato dal Comune di Nemi e CastelliExperience, da venerdì 11 a domenica 13 maggio. L’evento, nato come vetrina per la produzione enologica del territorio e non solo, si sta affermando come uno degli appuntamenti più amati, con un afflusso di pubblico e di cantine in costante crescita.

EVENTO
L’appuntamento 2018 si preannuncia ricco di appuntamenti e novità, con una suddivisione in bensei aree tematiche: i vini dei Castelli Romani e del Lazio, che proporranno degustazioni fortemente legate al territorio di svolgimento dell’evento; i vini d’Italia, con una selezione di bottiglie provenienti da numerose regioni italiane (tra le quali Toscana, Sicilia, Sardegna, Campania, Molise); i vini naturali, ovvero tutte quelle produzioni che hanno scelto di non avvalersi di prodotti chimici, sia sul panorama nazionale che internazionale; gli spumanti metodo classico, le “bollicine” del Bel Paese per un brindisi tutto italiano; i vini francesi, una passeggiata alla scoperta delle vigne d’Oltralpe e delle terre del vino di Francia e infine, altra novità di Borgo DiVino 2018, i vini dal mondo, con una corposa rappresentanza delle migliori produzioni di California, Cile, Nuova Zelanda e Sudafrica.

Una manifestazione da non perdere per gli amanti del buon vino, che a Nemi – Bandiera Arancione del Touring Club Italiano – potranno gustare anche i prodotti della gastronomia castellana e assaporare un’accoglienza fatta di eventi tematici, mostre culturali, visite tematiche, degustazioni e tantissimi altri appuntamenti che faranno di Borgo DiVino 2018 l’evento più atteso della primavera.

PARTNER
Tra i media partner dell’evento, insieme a PaesiOnLine, sito di riferimento nell’ambito turistico in Italia, ci sarà anche Dimensione Suono Soft, la radio capitolina dalle atmosfere rilassanti che accompagnano tutta la giornata e che oltre a promuovere in tanti appuntamenti giornalieri l’evento racconterà, attraverso la sua rubrica Segreti in tavola curiosità e retroscena di Borgo DiVino 2018.

SINDACO DI NEMI
Per il sindaco di Nemi Alberto Bertucci “È motivo di orgoglio per l’amministrazione Comunale di Nemi organizzare insieme a CastelliExperience la quarta edizione di un evento così importante. Una tre giorni che vede il nostro territorio confrontarsi a livello nazionale e non solo in qualità di prodotti Vinicoli. In questa edizione abbiamo puntato molto all’unione di questa manifestazione a quella più atteso a Nemi: “La Sagra delle Fragole 2018” che si svolgerà il 3 giugno, subito dopo “Borgo DiVino”. Insomma per Nemi è atteso un mese di Maggio e Giugno ricco di eventi. Un particolare ringraziamento– conclude Alberto Bertucci – voglio rivolgerlo al sindaco di Frascati Mastrosanti, che attraverso il consorzio dei vini DOCG Frascati ha sostenuto e promosso questa quarta edizione”.

Per Tiziana Micheli, presidente dell’Associazione CastelliExperience, “Borgo DiVino è un evento da sempre foriero di grandi soddisfazioni, che negli anni ha saputo crescere e consolidare la propria fetta di pubblico sia nei Castelli Romani che nell’area metropolitana di Roma”. Proprio per l’edizione 2018, Tiziana Micheli ha confermato che “la presenza di cantine provenienti anche fuori dal continente europeo, così come l’attenzione al territorio locale, confermano che il vino vuole essere vissuto e scoperto a 360 gradi, e a Borgo DiVino il buon bere ha una degna rappresentazione”.

Insieme a CastelliExperience, al Comune di Nemi e alle decine di cantine presenti, l’organizzazione di Borgo DiVino e gli eventi saranno coadiuvati dalla presenza del Gruppo Archeologico Ager Lanuvinus et Nemus Aricinum, dell’Associazione Culturale Manacubba e dei Vinarelli, gli artisti che proporranno le loro opere d’arte realizzate con il vino.

Giu
20
Mer
2018
San Felice Circeo – Mulino in Festa 5, Terza sagra della bufala @ borgo montenero
Giu 20@20:00
San Felice Circeo - Mulino in Festa 5, Terza sagra della bufala @ borgo montenero
Mercoledì 20 giugno presso Borgo Montenero – via IV Maggio, la Terza Sagra della Bufala.

•Stand enogastronomici
•Prodotti tipici locali
•Musica (Gianluca Grandi DJ e Rino Gaetano Band
•Divertimento assicurato

L’intento dell’evento è quello di far riscoprire i prodotti genuini della nostra terra, con l’obiettivo di promuovere le eccellenze del nostro territorio, che si producono secondo l’antica tradizione.

INGRESSO LIBERO

Giu
22
Ven
2018
Villa Latina – Saggio finale della scuola That’s All Folks
Giu 22@20:30–21:30
Villa Latina - Saggio finale della scuola That's All Folks
Musica ed arte al primo posto per la scuola That’s All Folks che oggi, venerdì 22 giugno, festeggerà i suoi 60 allievi in un saggio di fine anno con un ospite d’eccezione. Si tratta di Tony Esposito, musicista, cantautore e percussionista italiano che negli anni ’70 contribuì a rendere più interessante e coinvolgente il sound ritmico etno-partenopeo.

L’appuntamento è per il tardo pomeriggio in Piazza Umberto I la migliore gastronomia del ristorante il Vicolo e le ricercate bevande dell’Enoteca 3/4 di San Donato Valcomino. Alle 20:30 si parte per il viaggio musicale dei ragazzi che si esibiranno attraverso vere e proprie performance, nel corso delle quali sarà possibile ammirare una splendida mostra dei laboratori artistici creati nella scuola. Gran finale con l’atteso concerto di Tony Esposito. “Si tratta del perfetto coronamento dei primi successi ottenuti dalla nostra e vostra That’s All Folks – sottolineano i fondatori Serena Pagnani e Gianluigi Di Bona, conosciuti anche come i Violet Noise, l’Orchestrina di Un Giorno da Pecora a Radio 1 -. La scuola è nata da un paio di anni ed è cresciuta vertiginosamente. Merito dell’obbiettivo primario dal quale siamo partiti: dare ai giovani del territorio l’opportunità di avvicinarsi alla musica e all’arte”. E dalla prima scuola di musica e sala prove della Valle di Comino non è escluso che sia già nata una stella! Plausi agli insegnanti e a tutti gli allievi.

Caterina Paglia

Giu
29
Ven
2018
Velletri – Tutti giù in cantina, la quarta edizione del Festival della Cultura del Vino @ velletri
Giu 29@18:00–Lug 2@4:45
Velletri - Tutti giù in cantina, la quarta edizione del Festival della Cultura del Vino @ velletri
Torna il festival della Cultura del Vino ma anticipa a fine giugno l’evento con i migliori vini di 100 importanti cantine d’Italia e del mondo insieme ad area food, reading enoletterari, spettacoli e degustazioni guidate. “Tutti giù in Cantina” 2018 va in scena nella sede CREA dal 29 giugno all’1 luglio. Velletri per tre giorni palcoscenico del grande vino con ospite d’onore la Germania. CON IL PATROCINIO DELL’AMBASCIATA DI GERMANIA, DELLA REGIONE LAZIO E DEL COMUNE DI VELLETRI.

“Tutti giù in Cantina” torna per il quarto anno a Velletri, nella sede CREA di via Cantina Sperimentale, ma anticipa da settembre (periodo delle prime 3 edizioni) al fine settimana 29-30 giugno e 1 luglio 2018. Non è però questa l’unica novità del Festival della Cultura del Vino che vede insieme Crea e Associazione “Idee in Fermento” nell’organizzazione, ci sarà infatti un innalzamento del livello complessivo dell’evento con più appuntamenti e ancora più qualità nell’offerta. Le cantine aderenti al Banco d’Assaggio saranno 100, per oltre 200 vini in degustazione dall’Italia e dal Mondo tramite il consueto calice con tracollina; saranno 3 le Degustatio Magistralis con un’apertura di assoluta qualità grazie alla collaborazione della Verband Deutscher Prädikatsweingüter (l’associazione che raggruppa i migliori vini tedeschi), della “Casa di Goethe Museum” e dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma, che ha dato il suo Patrocinio all’evento. La Germania, dunque, è il Paese straniero ospite d’onore dell’edizione 2018 (nel 2017, lo ricordiamo, fu la Grecia) mentre hanno confermato il Patrocinio la Regione Lazio e il Comune di Velletri, così come garantiranno ancora il loro supporto Fisar Delegazione Roma e Castelli Romani, Assoenologi Lazio-Umbria e l’Associazione Manacubba.

Il programma si svilupperà poi con la consueta varietà di reading enoletterari, presentazioni scientifiche e storiche, installazioni artistiche e un’area food arricchita di specialità gastronomiche di qualità ma sempre molto informali. Conclusione ancora in beneficienza, si ripeterà infatti l’asta di bottiglie di vecchie e nuove annate a favore di Lollo 10, associazione che sostiene le famiglie dei piccoli degenti dei reparti di Oncologia Pediatrica e Neurochirurgia Infantile del Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

La manifestazione si aprirà ufficialmente venerdì 29 giugno alle 18 alla presenza delle autorità locali e regionali, a seguire si attiveranno i Banchi di Assaggio Vini, l’Area Food, sarà visitabile l’installazione artistica “Vite a rendere” e sarà operativa l’estemporanea di pittura “Vinarelli”. Alle 19 prenderà il via la prima Degustatio Magistralis “La Germania del vino: tutti i colori del bianco” (su invito), in collaborazione con Verband Deutscher Prädikatsweingüter, guidata da Nicoletta Dicova, massima esperta dei vini tedeschi di qualità per l’Italia. Alle 21.30 sarà la volta della degustazione diacronica “Dal vignarolo al sommelier”, con Simona Soprano e Maurizio Taglioni, per concludere in musica alle 22.30 con “World Wine Blues”, reading musicale con Enrico Lopez (voce narrante) e Marco Caracci (chitarra e armonica), mentre i banchi di assaggio chiuderanno alle 24.

Sabato 30 giugno apertura della manifestazione (banchi di assaggio vini, area food ecc.) ancora alle 18, primo evento alle 18.30 con “Per sempre maritati. L’Italia, la Germania, il vino nei diari e nei dipinti dei grand tourists” di e con il professor Marco Nocca. Alle 19.30 Degustatio Magistralis “Ars Magna. I grandi cru di Omina Romana”, un focus e un omaggio alle grandi potenzialità enologiche del territorio veliterno, alle 21.30 sarà la volta della grande Lina Bernardi impegnata nella performance teatrale “Letture etiliche” per finire alle 22.15 con “Smoke on the wine”, laboratorio sensoriale sigari & vino tenuto da Paolo Faticanti (chiusura manifestazione ore 24).

Domenica 1 luglio si partirà invece la mattina, alle 11.00, con l’apertura dei banchi di assaggio vini, area food ecc. mentre alle 11.30 ci sarà la premiazione della prima edizione del Concorso “Dall’uva al Vino”, riservato agli alunni delle scuole primarie. Alle 12.30 sarà la volta di dare spazio agli antichi mestieri con “Il canestraio, ovvero l’arte di intrecciare”, focus tenuto dalla professoressa Romina Vettese, per poi passare al pranzo con “Ad ogni piatto il suo vino”, pranzo con cibi e vini in abbinamento (ma forse anche uno show cooking a sorpresa) dalle 13:30. Nel pomeriggio apre gli eventi l’incontro delle 15 “Ridisegnare i paesaggi e culture del vino con la genetica e l’archeologia delle varietà viticole” tenuto da Stefano Dellungo. Alle 16 Henos Palmisano guiderà un evento-degustazione dal titolo “Il vino nell’antico Lazio, tra storia e mito” con alcuni vini del territorio mentre alle 19 prenderà il via la Degustatio Magistralis “Nobili si nasce! Grande verticale di Nobile di Montepulciano Riserva Poggio Sant’Enrico” con l’azienda Carpineto. Ultimo evento programmato per le 20.30 sarà l’Asta di beneficenza per l’Associazione “Lollo 10” con bottiglie uniche, rare e di grandi annate. Chiusura della manifestazione alle 23 di domenica 1 luglio, sperando di ripetere il successo dello scorso anno e riportare per tre giorni la città di Velletri al centro del palcoscenico nazionale del vino di qualità.

Per informazioni e prenotazioni, obbligatorie per le Degustatio Magistralis, si può visitare il sito www.ideeinfermento.it e la pagina Facebook “Tutti giù in cantina”.

Lug
6
Ven
2018
San Giovanni Incarico – Birriamoci a Corte @ san giovanni incarico
Lug 6@10:30–Lug 8@23:45
San Giovanni Incarico - Birriamoci a Corte @ san giovanni incarico
Nel suggestivo centro storico di San Giovanni Incarico.

Da non perdere!

Lug
20
Ven
2018
Ostia – Wave food festival @ ostia
Lug 20@10:00–Lug 22@23:45
Ostia - Wave food festival @ ostia
“Si comincia oggi fino a domenica 22 alla Casa del Mare di Ostia sede delle Secche di Tor Paterno, una delle aree protette marine più significative in Italia in termini di biodiversità ed ecosistema e reale risorsa di sviluppo sostenibile socio-economico e culturale della nostra Regione “Wave Food Fest”, il Festival dell’arte culinaria e dell’artigianato in collaborazione con l’Associazione Wave Market – dichiara Maurizio Gubbiotti, Presidente di RomaNatura – una manifestazione itinerante all’insegna di prodotti di qualità, degustazioni e mostre dedicati ai temi dello sviluppo sostenibile, ambientale e artigianale delle risorse legate al mare, della valorizzare dell’economia del mare e dell’economia alimentare.

La collaborazione tra RomaNatura e Wave Market – prosegue Gubbiotti – nasce dalla sottoscrizione di un protocollo d’intesa, con il desiderio che le persone siano testimoni di un progetto che intende promuovere iniziative per la promozione dei prodotti ittici a filiera corta e miglio zero, a sostegno della pesca artigianale, con una campagna informativa-educativa rivolta alla conoscenza del prodotto agroalimentare ed ittico riscoprendo così tradizioni e sapori autentici.

Da una parte quindi – conclude Gubbiotti – un market dedicato all’enogastronomia, accompagnato da esposizione di artigiani e illustratori, musica e mostre che mettono l’accento sulle tante opportunità della “Blue Economy” come strumento di sviluppo economico, di sostenibilità e innovazione per il mare e l’ambiente con nuove sperimentazioni e tradizionali ricette del panorama gastronomico che animerà per tutta l’estate la Casa del Mare al Borghetto dei pescatori di Ostia e vuole essere un’occasione importante, aperta a tutti, un vero confronto sul ruolo che le aree protette possono svolgere nei processi di sviluppo sostenibile locale, rilancio dell’economia, dell’occupazione, dell’ecoturismo, della migliore qualità della vita”.

Lug
29
Dom
2018
Santo Padre – Pizza Expo @ santo padre
Lug 29@18:00
Santo Padre - Pizza Expo @ santo padre
Domenica a Santo Padre grande evento con la Festa della Pizza.

Ospite il pizzaiolo Giulio Scappaticci. Da non perdere.

Ago
2
Gio
2018
Alatri – Sagra della sagna pelosa @ alatri
Ago 2@20:00
Alatri - Sagra della sagna pelosa @ alatri
Si svolgerà a partire dalle 20 di questa sera la X sagra della sagna pelosa.

Un evento ormai storico, assolutamente da non perdere!

Ago
24
Ven
2018
Arpino – Borgo Divino @ arpino
Ago 24@19:00
Arpino - Borgo Divino @ arpino
Il 24 Agosto, dalle ore 19:00, presso l’ Acropoli di Civitavecchia di Arpino, torna la nuova edizione di “BORGO DIVINO”, il percorso enogastronomico più ricercato, con gustosissime pietanze, sapori locali ed il buon vino selezionato tra le migliori proposte enoiche.

L’ evento è organizzato dal Circolo Culturale “Aquila Romana” in collaborazione con il Comune di Arpino, la Proloco, l’ ArcheoClub Arpino, la delegazione provinciale dell’ Associazione Italiana Sommelier, la XV Comunità Montana “Valle del Liri”.

Sara Pacitto

Set
9
Dom
2018
Pofi – Festival dell’ortaggio pofano @ Pofi
Set 9@10:30
Pofi - Festival dell'ortaggio pofano @ Pofi
Festival dell’ortaggio pofano, 3^ edizione organizzato dall’associazione Pro Loco Pofi: 9 settembre 2018 dalle ore 10.30 fino a sera.

Domenica 09 settembre 2018, dalle ore 10.30, si svolgerà il Festival dell’ortaggio pofano, una manifestazione che valorizza le produzioni locali coniugando sapientemente gastronomia, folklore e cultura.

Nella “piazza dell’orto”, nel rispetto del ritmo delle stagioni, anche la terza edizione celebrerà il legame tra la terra ed i suoi frutti, che ogni anno sono protagonisti per eccellenza dell’evento, insieme a tutte le ricette della tradizione ed ai profumi della semplice e gustosa cucina ciociara.

Set
21
Ven
2018
Frascati – Fiera dei Sapori 2018 @ frascati
Set 21@12:00–Set 23@23:45
Frascati - Fiera dei Sapori 2018 @ frascati
Fiera dei Sapori 2018: il countdown più gustoso della tradizione dei Castelli Romani è a Frascati. Venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre torna la migliore enogastronomia, a Frascati, con Fiera dei Sapori, con Fabio Campoli e un programma ricco di appuntamenti.

Manca pochissimo alla terza edizione di Fiera dei Sapori 2018, ricca di novità, con ospiti di eccezione, ma che mantiene la sua formula vincente: far conoscere la cultura, tipica dei Castelli Romani del“buon mangiare e del buon bere”.

Un evento organizzato da CastelliExperience in collaborazione con il Comune di Frascati e Magnolia Eventi. Le storiche cornici di Piazza San Pietro e la Passeggiata di Frascati, dal 21 al 23 settembre, saranno l’esposizione privilegiata di numerosi stand che mostreranno un’appetitosa rassegna dell’enogastronomia castellana che si svolgerà in diversi ambienti tematici, tra i quali sarà possibile trovare primi e secondi piatti, panini gourmet, norcineria, fritti, ricette veg, vini, birre artigianali edolci.

Quest’anno Fabio Campoli sarà l’ospite d’onore della manifestazione, con: “Pane al pane… e vino al vino”, non il “tradizionale” show cooking, ma sarà l’occasione per offrire ai presenti, sabato 22 settembre alle ore 17.30, uno spaccato del suo territorio attraverso le sue specialità basilari, approfondendone le peculiarità, per guidare alla scoperta del loro utilizzo “innovativo” in cucina, attraverso nuove tecniche e abbinamenti ad hoc.

La scelta dello chef Campoli di prendere parte a quest’evento non è casuale: «La città di Frascati rappresenta molto per me, poiché coincide con il mio luogo di nascita»- spiega lo chef – «ed è curioso che, dopo più di trent’anni di carriera ed attività che mi hanno portato a girare in Italia e nel mondo, questa sia la prima volta che partecipo ad un evento cittadino con un mio intervento: un dettaglio che rende questa occasione ancor più emozionante, e che mi ha spinto a portare avanti l’idea di contribuire con un intervento che parlerà sì di cucina, ma semplicemente differente».

Non solo show cooking, ma anche cultura, infatti l’Associazione culturale Manacubba proporrà interessanti passeggiate culturali volte alla promozione e alla tutela del territorio di Frascati e dei Castelli Romani, con appuntamenti tematici che si dislocheranno lungo tutto lo spazio della manifestazione, accompagnati anche da gustosi show cooking.

Il tutto sarà “condito” da laboratori gastronomici, assaggi di gelateria artigianale e degustazioni di vini, grazie all’eccellenza e all’esperienza della tradizione e dell’innovazione di Terre Ospitali, con un calendario ricco di degustazioni e bontà, tutte da assaporare venerdì 21 settembre dalle ore 18 alle ore 22:00 (il programma completo degli show cooking è consultabile sul sito:http://www.castelliexperience.it/eventi/fiera-dei-sapori/

Per Valentina Fianchini, responsabile di Magnolia Eventi: «Rivalutare la ristorazione, promuovere l’eccellenza e i prodotti del territorio castellano è un obiettivo per Magnolia Eventi, e Fiera dei Sapori si inserisce in questo sforzo comune promuovendo una visione alternativa ma molto adatta a un pubblico vasto».

I visitatori potranno accedere alle degustazioni acquistando, negli spazi segnalati, dei gettoni che saranno poi consegnati agli stand per degustare i prodotti presenti. Per rendere l’esperienza di Fiera dei Sapori più facile e piacevole, ogni area tematica sarà segnalata da colori e grafiche univoche, in modo da individuare facilmente l’esperienza di degustazione che si preferisce.

Set
28
Ven
2018
Gaeta – Le vie di Gaeta @ gaeta
Set 28@13:00–Set 29@23:45
Gaeta - Le vie di Gaeta @ gaeta
Il 28 ed il 29 settembre è in fase di programmazione la XVI edizione de “Le Vie di Gaeta” storica iniziativa nata con l’intento di rivalutare le tradizioni gastronomiche che sono parte integrante della cultura locale.

L’evento, organizzato dall’associazione Gaetavola, si è sviluppato negli anni come un evento conviviale di qualità, dove i cibi si accompagnano alla loro storia, alla loro tradizione, modalità di preparazione di degustazione; una vetrina dove poter conoscere diverse eccellenze della gastronomia non solo locale ma dell’intero comprensorio.

L’iniziativa che quest’anno sarà organizzata con il comune di Gaeta e compartecipata da ConfimpreseItalia Latina avrà il seguente svolgimento:

– Venerdì 28 settembre, a partire dalle ore 18.00, sarà organizzato un convegno, c/o la sala conferenze del Club Nautico, dove verranno analizzati i dati del settore turistico in questione;.
– Sabato 29 settembre, a partire dalle ore 18.00 e fino alle 24.00 nella zona storica di Via Indipendenza, saranno allestite della tavole imbandite, circa 100 postazioni, da pietanze realizzate dalle massaie del borgo; inoltre, con inizio alle ore 20.00, presso la scalinata della Chiesa dei SS. Cosma e Damiano (degli Scalzi) si svolgerà un concerto dei MBA – Musicisti basso Lazio.
Il Direttivo dell’Associazione Gaetavola rivolge un sentito ringraziamento all’Amministrazione comunale per la fattiva collaborazione avuta in tutti questi anni e per l’impegno nella realizzazione di eventi volti alla destagionalizzazione del turismo.

Con la manifestazione “Le vie di Gaeta” si vuole valorizzare la città di Gaeta, il suo territorio ed i suoi prodotti enogastronomici. La manifestazione viene inserita in un insieme di eventi, a cui l’Ente comunale è sempre stato sensibile e vicino, che stanno dando vita ad un connubio vincente e che hanno consentito al marchio Gaeta di viaggiare al di là dei suoi stretti confini territoriali tant’è che la stessa città grazie all’impegno delle varie associazioni e del primo cittadino è risultata tra le mete turistiche più ricercate a livello nazionale dopo Roma e Jesolo.

Set
29
Sab
2018
Monte San Giovanni Campano – La strada del vino a Colli @ monte san giovanni campano
Set 29@18:00
Monte San Giovanni Campano - La strada del vino a Colli @ monte san giovanni campano
Il nettare di Bacco ed i suoi estimatori stiano in guardia.

Allegro girovagare tra generazioni diverse pronte a gustare vini locali e prelibatezze, in un piccolo Borgo per ridare vita e colore.

Ott
6
Sab
2018
Picinisco – Soavità d’autunno @ picinisco
Ott 6@8:30
Picinisco - Soavità d'autunno @ picinisco
Soavità d’autunno 2018 – VII edizione. Picinisco, sabato 6 ottobre dalle ore 8,30.

Programma
➛ ore 08.30 – Piazza Capocci
Raduno dei partecipanti.
Iscrizione, scelta dell’itinerario, distribuzione “colazione al sacco”
➛ ore 09.30
Partenza escursione negli ambienti naturali di Picinisco con micologi e naturalisti.
➛ ore 13.00 – Piazza Capocci
Ritorno in P.zza Capocci e conferimento funghi; accettazione degli esemplari per il concorso a premi “Il fungo più bello” ed “Il fungo più raro“.
Allestimento piccola mostra micologica; degustazione zuppa di farro con funghi offerta dal Ristorante “La Locanda di Arturo”
➛ ore 14.30
“Chiacchierata” sui funghi a cura di micologi e naturalisti.
Premiazione dei concorsi “Il fungo più bello” e “Il fungo più raro”.
➛ ore 15.30
Intrattenimento per bambini con Lorenzo Vacca ed i suoi amici animali.
➛ ore 16.30
Giochi popolari per grandi e bambini.
➛ ore 20.30 – Piazza Capocci
Gastronomia, degustazione del Pecorino dop di Picinisco, artigianato.
In concerto
TERRA NOSTRA

Ott
19
Ven
2018
Civitella Roveto – Lungo le antiche Rue @ civitella roveto
Ott 19@13:00–Ott 21@23:45
Civitella Roveto - Lungo le antiche Rue @ civitella roveto
Grande attesta per l’18esima Edizione del prestigioso evento enogastronomico del 19/20/21 Ottobre 2018 “LUNGO LE ANTICHE RUE”.

Divertimento, musica, castagne roscette, prodotti tipici, dolci, funghi e tartufi.

Ott
27
Sab
2018
Fiuggi – Sagra della polenta @ fiuggi
Ott 27@9:00–Ott 28@23:45
Fiuggi - Sagra della polenta @ fiuggi
Una due giorni di prelibatezze, nel cuore della tradizione.

Ecco il programma:

Boville – Pane, olio e fantasia @ boville
Ott 27@12:45–Ott 28@23:45
Boville - Pane, olio e fantasia @ boville
Ci sarà l’olio extra vergine, appena spremuto dalle olive raccolte nelle colline di Boville, al centro della decima edizione della manifestazione “Pane, olio e fantasia” che quest’anno si svolgerà sabato 27 e domenica 28 ottobre nel centro storico della città e, grazie a un percorso itinerante, anche nei frantoi, dove saranno ancora in corso le operazioni di spremitura.

Un programma che spazia a 360 gradi, quello messo a punto dall’Amministrazione del sindaco Enzo Perciballi: una miscela perfetta fra coltura e cultura dell’olio, opere d’arte, artigianato, fotografia, contatto con la natura grazie al trekking, enogastronomia con la possibilità di degustare prodotti e piatti tipici locali, tutto arricchito da un ottimo filo d’olio extravergine di oliva. E nel rispetto della natura non verrà usata plastica.

Non mancheranno momenti importanti, rappresentati da due convegni, in cui si ragionerà sui benefici del preziosissimo alimento ma soprattutto sui corretti processi di coltivazione e produzione e sulla strada da intraprendere per arrivare a ottenere una Dop.

Anche stavolta non potevano mancare i più giovani. Proprio con loro sabato 27 avrà inizio la manifestazione. L’Amministrazione ha voluto coinvolgerli appieno in questo evento, ideando un concorso indirizzato a tutti i plessi scolastici e quindi agli scolari dai 3 ai 14 anni. Sabato verranno premiate le classi vincitrici.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELL’EVENTO

Sabato 27 ottobre: alle 10 inaugurazione mostra fotografica “900… come eravamo” a cura del circolo fotografico A. Cippitelli; alle 15, in aula consiliare, premiazione alunni dell’Istituto comprensivo vincitori del primo concorso “Boville città dell’olio – L’olio della nostra terra scrigno prezioso di vita”. Dalle 17 i presenti saranno allietati per tutta la serata dal gruppo folkloristico “la Strenga”. Alle 18 in aula consiliare tavola rotonda dal tema “I mestieri dei nostri nonni, laboratori artigianali. Sempre alle 18 apertura degli stand eno-gastronomici con piatti tipici a base di olio d’oliva e con bruschetta.

Domenica 28 ottobre si comincia alle 8 con il “Trekking fra gli ulivi” a cura della Compagnia dei Viandanti: un percorso in mezzo alla natura alla ricerca di antichi reperti archeologici, come per esempio le mura megalitiche di Monte di Fico. Alle 10.30 in sala consiliare si terrà il convegno “Coltura e cultura dell’olivo in tutte le sue fasi, verso un’identificazione della Dop”. Dalle 11 apertura degli stand enogastronomici ed esibizione de “I ragazzi dell’organetto di Boville Ernica”. Alle 16 e alle 18 due momenti dedicati all’assaggio dell’olio d’oliva. A seguire il gruppo folkloristico “Aria di casa nostra” allieterà i presenti durante il tardo pomeriggio e la serata. Alle 17 in aula consiliare presentazione del libro “Chef in tacco 12” con l’autrice Emanuela Crescenzi. Alle 18 apertura degli stand enogastronomici. Durante i due giorni sarà possibile degustare castagne e vino novello, verrà allestito un mercatino dell’artigianato, ci sarà animazione per bambini e sarà possibile effettuare visite guidate. Durante la domenica sono in programma visite guidate ai frantoi con l’iniziativa “Viaggio tra i frantoi” con navette in partenza dal centro storico alle 9.30, alle 11, alle 15.30 e alle 17.

L’INVITO DEL SINDACO ENZO PERCIBALLI

Carissimi, è con immenso piacere che vi invito a partecipare alla decima edizione della manifestazione “Pane, Olio e Fantasia” che si terrà nella nostra città sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018. Anche stavolta abbiamo pensato di mettere al centro dell’evento i turisti, i visitatori e i cultori del nostro preziosissimo “oro giallo” in un connubio perfetto fra arte, cultura e tradizioni culinarie. Dal nostro centro storico a circa 500 metri sul livello del mare, potrete ammirare un magnifico paesaggio collinare e con esso le nostre piantagioni di ulivo, coltivate in modo naturale e nel rispetto di una lunga tradizione che si tramanda di padre in figlio. E dalla terra alla tavola il passaggio sarà breve. Nelle piazze del nostro borgo l’ultimo fine settimana di ottobre potrete degustare piatti tipici della nostra tradizione, conditi con l’extravergine appena spremuto nei nostri frantoi e innaffiato con del buon vino novello. Non mancherà la possibilità di visitare le opere d’arte, fra cui spiccano l’Angelo di Giotto e il Sarcofago paleocristiano. E allora non resta che rinnovarvi l’invito, mio e dell’intera Amministrazione comunale, a recarvi nella nostra città per assistere a un meraviglioso “sposalizio” fra cucina e arte. Saremo ben lieti di ospitarvi.

Nov
11
Dom
2018
Arpino – Castagna party @ arpino
Nov 11@13:00
Arpino - Castagna party @ arpino
Degustazione Caldarroste e Vino Rosso Stand Gastronomici…

Prodotti tipici locali!

Dic
16
Dom
2018
Arpino – “Le Cantine di Marco Agrippa” @ centro storico
Dic 16@12:00
Arpino - “Le Cantine di Marco Agrippa” @ centro storico
Domenica 16 dicembre, dalle ore 12:00, si terrà la 5° edizione di “Le Cantine di Marco Agrippa”, un percorso enogastronomico che si snoderà per i suggestivi vicoli del centro storico di Arpino.

Pietanze ricercate, vino Cesanese, prodotti tipici, mercatini. L’eccellenza del gusto si combina con l’atmosfera unica propria della manifestazione.

Un appuntamento da non perdere.

Mar
13
Mer
2019
Arce – Al via il corso di potatura
Mar 13@17:00–20:00
Arce - Al via il corso di potatura
Prenderà il via mercoledì prossimo 13 marzo 2019 ad Arce presso la sede della XV Comunità Montana Valle del Liri il corso avanzato di Potatura e Gestione dell’Uliveto e Frutteto, con la prima lezione teorica dalle ore 17.00 alle 20.00. Sono previste altre due lezioni teoriche il 14 e il 15 marzo sempre dalle 17.00 alle 20.00 mentre il 16 marzo dalle 9.00 alle 13.00 ci sarà la lezione pratica.

Il corso, della durata complessiva di 13 ore tra teoria in aula con lezioni frontali e pratica su campo, è rivolto agli agricoltori professionisti e a quelli amatoriali, ai proprietari e ai dipendenti di aziende agricole, a chi conduce piccoli oliveti a gestione familiare, a chiunque intenda avere un approccio agli alberi fondato su basi tecnico-scientifiche, infine a chi intenda imparare il mestiere e l’arte del potatore.

L’ente montano di Arce è impegnato nell’organizzazione di corsi contribuendo in particolare a dare attenzione all’ gricoltura del territorio e alla natura in genere, allo scopo di incentivare a non abbandonare la campagna anche per coloro, la stragrande maggioranza, che coltiva non per necessità. Il fine dell’ente montano è, infatti, valorizzare tutti coloro che attraverso la coltivazione dell’olivo e dei frutteti oltre a produrre prodotti eccellenti contribuiscono alla salvaguardia del territorio e del paesaggio. Chiunque fosse interessato a partecipare al corso può ancora presentare la domanda tramite l’indirizzo e-mail info@xvcomunitamontanalazio.it, oppure tramite fax al numero 0776/524092. Lo rende noto Gianluca Quadrini, presidente XV Comunità Montana Valle del Liri.

Mar
15
Ven
2019
Frosinone – Al conservatorio Refice masterclass di Steve Lyon
Mar 15@10:00–17:00
Frosinone - Al conservatorio Refice masterclass di Steve Lyon
Steve Lyon, grande suond engineer che vanta collaborazioni, tra le altre, con Depeche mode, Cure, Tear for fears, Pausini e Subsonica.

Una tre giorni da non perdere per gli amanti della musica quella in programma nel week-end da venerdì 15 a domenica 17 Marzo all’auditorium Daniele Paris (Conservatorio L. Refice di Frosinone) che apre le porte ad un masterclass con uno dei più rinomati sound engineer_producer: STEVE LYON. Ingegnere del suono e produttore Lyon, proveniente da Londra, vanta collaborazioni con Depeche Mode (Violator), i Cure (Wild Mood Swings), Tears For Fears (Sowing The Seeds of Love), Suzerain, e in Italia con Laura Pausini (Primavera in anticipo), Subsonica (Amorematico), 99 Posse (Corto Circuito).

Un grande artista della musica pronto ad impartire lezioni, dare suggerimenti e svelare segreti del proprio lavoro nel corso delle tre interessanti giornate, organizzate in collaborazione con Sinergie360 TANK, che si svilupperanno dalle 10 alle 17 presso il Conservatorio del capoluogo ciociaro.

Il masterclass è aperto anche agli esterni.
Per prenotazioni e info: 0775 840060

Arce – Corso di piante officinali
Mar 15@17:34–18:34
Arce - Corso di piante officinali
Un corso di piante officinali in arrivo ad Arce, organizzato dalla XV Comunità montana e fondazione Cicerone.

La XV Comunità Montana Valle del Liri in collaborazione con la Fondazione ‘Marco Tullio Cicerone” organizza un corso di Riconoscimento ed Utilizzo di Piante Officinali. Il corso che si svolgerà presso la sede dell’ente montano di Arce, in via Borgo Murata 34/b, nei mesi di maggio e giugno prossimi, avrà un costo di 40 €.

“Come ente montano, nell’ottica dei diversi percorsi formativi utili alla comunità, abbiamo deciso di organizzare tale corso poiché oggi è maturato un nuovo concetto di agricoltura, strettamente correlato allo sviluppo rurale, alle tradizioni, alla cultura ed alle attività agrituristiche, nel quale le piante officinali possono trovare una loro collocazione e svolgere un ruolo da protagonista”. –spiega il presidente della XV Comunità Montana ing.Gianluca Quadrini-. “Da sempre le piante aiutano gli uomini a star meglio e negli ultimi anni l’interesse per le piante aromatiche ed officinali è cresciuto grazie ad una maggiore attenzione nei confronti dell’ambiente, del benessere, della salute umana ed animale, delle tecniche eco compatibili e più in generale del concetto di qualità delle produzioni. Molto occorre quindi fare per il rilancio e il potenziamento di tale comparto, nel quale il piccolo produttore si trova spesso in grande difficoltà nel collocare la sua materia prima, e di conseguenza si orienta frequentemente all’ottenimento di un prodotto finito da destinare a mercati locali”.

Il percorso formativo è strutturato in 7 lezioni, di cui 5 teoriche e 2 pratiche in campagna. E’ possibile effettuare le iscrizioni all’indirizzo mail info@xvcomunitamontanalazio.it. Per richiedere ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’ing. Alessia Proia al numero telefonico 388 9244754.

Apr
12
Ven
2019
Roma – Al via il FrankenBierFest a Villa Torlonia dal 12 al 14 aprile @ roma
Apr 12@8:45–Apr 14@9:45
Roma - Al via il FrankenBierFest a Villa Torlonia dal 12 al 14 aprile @ roma
Dal 12 al 14 aprile, alla Limonaia di Villa Torlonia, torna la kermesse di birre artigianali tedesche, provenienti da una regione unica e sospesa nel tempo.

Prodotte con metodi arcaici secondo ricette tramandate di padre in figlio, i cui segreti vengono custoditi con gelosia da secoli: sono le birre artigianali della Franconia, zona a nord della regione tedesca della Baviera, in cui i ritmi della vita rurale e le radicate tradizioni birrarie dell’era preindustriale si conservano ancora intatte. Queste produzioni brassicole provengono da luoghi capaci di regalare un’esperienza unica al mondo e da venerdì 12 a domenica 14 aprile un pezzo – o meglio, un sorso – di questa terra suggestiva lo si potrà trovare a Roma, durante la quinta edizione del FrankenBierFest. La manifestazione è organizzata da Publigiovane Eventi e da Manuele Colonna, autore del libro “Birra in Franconia”, che ha selezionato tutte le proposte brassicole presenti al festival dopo un’attenta e scrupolosa ricerca tra i migliori malti e luppoli dei piccoli birrifici franconi.

La Limonaia di Villa Torlonia accoglierà appassionati e curiosi, per una tre giorni di degustazioni e presentazioni come in un grande bierkeller immerso in un bosco francone trapiantato nel cuore del parco romano: un’occasione per conoscere birre che sono infustate a mano, non entrano nella filiera della distribuzione e vengono consumate quasi esclusivamente sul luogo di produzione. La lunga maturazione delle birre franconi avviene in botticelle, stoccate nei tunnel sotterranei sotto i colli di Bamberga, capoluogo della regione, secondo una tradizione che risale ai secoli in cui non esistevano le moderne tecniche di refrigerazione.
«Nonostante la Franconia sia la regione con più birrifici al mondo per chilometro quadrato – spiega Manuele Colonna – le realtà di produzione locali sono limitate nelle dimensioni e solitamente a conduzione familiare. Le birre, classiche Lager, sono caratterizzate da un gusto “rustico”: realizzate a partire da acqua delle sorgenti locali e orzi maltati secondo lo stile di Bamberga, sono spesso prodotte con impianti antichi di uno o due secoli e strumentazioni in rame, che regalano alla birra un gusto pieno».

Tra le altre birre, le più particolari presenti al FrankenBierFest sono le Rauchbier, dal tipico aroma affumicato della maltazione su legno e originarie proprio della Franconia. Una birra speciale, prodotta appositamente per il festival, sarà presentata dal Consiglio dell’Associazione birraria di Unfinden, piccolo villaggio della Franconia. Qui, grazie all’impegno di un gruppo di abitanti e dell’amministrazione cittadina, è stato rimesso in funzione un birrificio chiuso negli anni ’50 ed è stata rilanciata una birra prodotta proprio come avveniva oltre mezzo secolo fa. Nel corso della kermesse ci sarà anche uno spazio dedicato alle reinterpretazioni italiane e straniere dello stile francone. Tra queste una keller nostrana, come la Mukkellerina del birrificio Mukkeller di Porto Sant’Elpidio, vincitore del premio di Birra dell’Anno 2019, la Lucy Helles Lager di Omnipollo e le lagerbier di Stigbergets.

Mag
24
Ven
2019
Ceccano – Street Food
Mag 24@17:00–23:45
Fine maggio in Ciociaria con il Festival dello Street Food a Ceccano. La coloratissima carovana Typical Truck Street Food svela il menù che sarà possibile degustare dal 24 al 26 Maggio nella splendida Ceccano. Il Festival Street Food, al quale è stato già concesso il patrocinio comunale, si svolgerà, a due passi da Frosinone, presso Piazza Bachelet (Piazzale Padre Pio) nella ridente Ceccano.

Saranno tre giorni dedicati al cibo da strada arricchito dalla musica delle nostre street band, da spettacoli degli artisti di strada e da tante attività. Giocoleria e attività per i più piccoli all’interno del laboratorio dedicato ai bimbi. Un’esplosione di gusto e colore on the road all’insegna del sano divertimento. Ceccano sarà invasa da Apecar e Truck pieni di gusto per un Festival dello street Food indimenticabile, che oltre a garantire piacevoli serate sotto le stelle all’insegna del buon umore, porterà in Ciociaria una selezione del meglio dello street food italiano.
MENU’:Olive e cremini ascolani (Oliva Time), Panini gourmet con carne di bufala, verdura e burratina (La Gallina al volante), Panino con polpo arrosto (L’Apulia), Hamburger e Hot-dog gourmet (Food Family), Puccia Pontina (Streatbacco), Panino con scottona sfilacciata (Ao!), Polpette della nonna e gnocco fritto (Surfood), Carciofo alla giudia (Domus Carciò), Arrosticini e patate a spirale (Ape Magna), Cuoppo di pesce fritto (Sfizio Capitale), Arrosticini di pecora (Bizzi), Cucina tipica siciliana (Bontà siciliane), Bombette, pucce, focaccia e tipicità pugliesi (Sapori di Puglia), Paella Valenciana e sangria (La Rueda), Bombe e ciambelle calde, sfogliatelle (Petriglia Dolciaria),
Ricordiamo che il Festival è rigorosamente ad INGRESSO GRATUITO! 24-25 e 26 Maggio Ceccano diventerà la capitale del cibo da strada. Un appuntamento da non perdere che aprirà l’estate 2019. Tre Giorni di festa assoluta dedicati a tutta la famiglia, una carovana di bontà per grandi e piccini, nel segno della Typical Truck Street Food. Divertimento no Stop dalle ore 12 alle ore 24.

Date, informazioni, curiosità, ricette e molto altro su: www.ttsfood.it
INGRESSO GRATUITO
Venerdì 24 dalle 17:00 alle 24:00
Sabato 25 dalle 12:00 alle 24:00
Domenica 26 dalle 12:00 alle 24:00

Giu
1
Sab
2019
Sgurgola – Sabato 1 giugno “LunaFork”
Giu 1@18:00
Sabato 1 Giugno appuntamento con *LUNAFORK* dalle ore 18:00 a Sgurgola, spettacoli, giostre, divertimento, street food, artigianato.

•Un mondo magico e senza tempo dove tornare un po’ bambini e gustare l’atmosfera stimolante dell’arte di strada.
Tra leccornie e giochi, odore di caramelle e zucchero filato.
•Spettacoli suggestivi di acrobazie circensi, breakdance e postazione di realtà virtuale.

☆SPETTACOLI☆
L’apertura della festa è a cura del gruppo Folk i Razzaccoletti, i bambini ci faranno ballare con una bellissima esibizione itinerante.
Il Luna Fork sarà un susseguirsi di spettacoli di strada, a partire dalla breakdance della “Men in Break Crew” per poi passare al suggestivo spettacolo di Acrobatic Dance della Shape Company.
Bolle di sapone giganti, i bellissimi trampolieri del gruppo LeMagicheClownerie, mangiafuoco e acrobati fanno della manifestazione una vera e propria rassegna di arte di strada.

🍔🌯🌭🍟STREET FOOD
Immancabile in un Luna Park golosità di ogni genere.
Non solo caramelle, zucchero filato, crepes per i più golosi, ma anche prodotti locali e tradizionali per uno street food ciociaro in piena regola. Le eccellenze del territorio scendono in strada!
Aziende e attività del posto, truck food e stand, ci proporranno specialità bio e a km zero.

DIVERTIMENTO E ARTIGIANATO
E se la vita è tutta un Luna Park, un giro su giostre gonfiabili e sulle montagne russe in realtà virtuale non può che far tornare il sorriso!
Divertimento, photoboot, e per gli amanti dello shopping, market di artigianato ed handmade.

IL PROGRAMMA
· 18:00 Spettacolo del gruppo Folk “I Razzaccoletti”
· 18:30 Spettacolo di Breakdance a cura della “Men in Break Crew”
· 19:00 Acrobatic dance show
· 21:00 Spettacolo di trampolieri a cura di “LeMagicheClownerie”
· 21:30 Spettacolo di Breakdance a cura della “Men in Break Crew”
· 22:30 Spettacolo di fuoco.

(fonte: Comunicato Stampa)

Roberto Caporilli 4 ore ago
Clamorosa indiscrezione pubblicata dal quotidiano spagnolo Marca e ripresa anche da El Pais e As. Ci sarebbe anche un filone italiano nella "Operacion Oikos" che nelle scorse settimane ha porta…
Beniamino Cobellis 7 ore ago
Altro colpo di mercato della Globo Banca Popolare del frusinate Sora con l'arrivo in riva al Liri dello schiacciatore 25enne bulgaro Branimir Grozdanov Grozdanov, 198 cm, proviene dal campionat…
Roberto Caporilli 11 ore ago
L'ultimo corso per match analyst tenuto a Coverciano ha visto diplomarsi due ciociari. La match analysis è uno strumento sempre più usato nel mondo del calcio, dove numeri e statistiche sono or…
Beniamino Cobellis 14 ore ago
Per la terza stagione consecutiva di serie D mister Corrado Urbano è stato confermato come allenatore del Cassino Con Urbano al timone il Cassino ha conquistato il settimo e il quinto posto in…
Redazione 10 1 giorno ago
L’anagnino Andrea Lauri lo scorso primo giungo si è classificato al sesto posto all’Universo ICN PRO  Body building di Rimini. Andrea è il secondo anno che gareggia da professionista contro i c…