Aggiornato alle: 12:38 di Mercoledi 1 Aprile 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12
Calendario eventi
Gen
12
Sab
2019
Acquafondata – 48° Festival della Zampogna, 13 gennaio 2019 @ acquafondata
Gen 12@9:30
Domani, domenica 13 Gennaio 2019 dalle ore 9.30 in poi si rinnova l’appuntamento con il “Festival della Zampogna di Acquafondata” giunto alla sua 48ª edizione e organizzato dal Comune diAcquafondata grazie al contributo della Regione Lazio.

Il raduno nazionale degli zampognari è diventato un appuntamento imperdibile per gli appassionati di questo antico strumento.
Il Festival è una grande festa popolare con centinaia di suonatori di zampogna che si incontrano grazie a questo straordinario strumento musicale, ogni angolo del paese diventa un palco per l’esibizione,ecco la magia del festival è anche questo. Il Festival è stato fondato nel 1961 dal sindaco Giovanni Fusco con il nome di “Sagra della Zampogna“. Nell’86 si raggiunse il clou dell’evento quando, divenuto internazionale, con il sindaco Antonio Di Meo si riuscì a portare ad Acquafondata oltre cinquecento zampognari nazionali e internazionali provenienti da sei nazioni estere. Il Festival non si è svolto per alcuni anni, riprendendo poi nel 1999. Alcune edizioni sono state presentate da conduttori famosi come Osvaldo BevilacquaMaria Teresa Ruta , Michele CucuzzaGabriella Germani. Il 6 gennaio 2011 è stato inaugurato il monumento alla zampogna realizzato dallo scultore Dario Marconi con la ditta Alpi Elido di Modigliana (FC).
Negli ultimi anni sono arrivati ad Acquafondata i principali artisti di musica popolare come Carlos Nunez, Ambrogio SparagnaEugenio BennatoGianni PerilliMBL di Benedetto VecchioMarco Tomassi,Marco IamelePiero Ricci, solo per fare alcuni nomi.
Nella giornata sarà possibile apprezzare anche la “ricca cucina povera” proposta dai ristoranti del posto, piatti e prodotti che ancora oggi come ieri sono apprezzati dai turisti che amano la cucina ciociara.
Mar
16
Sab
2019
Veroli – Musicarte
Mar 16@18:00–19:00
Veroli - Musicarte
Sabato 16 Marzo il MACO MUSEUM presso il MONASTERO DI SANT’ERASMO – Veroli ospita: MUSICARTE.

Orietta MANENTE – Voce Soprano
https://www.youtube.com/watch?sns=em&v=Mgkojku1LZ4&app=desktop

Luigi MASTRACCI – Pianoforte

La serata, che avrà inizio alle 18.00, sarà incentrata sul bel canto, con titoli del repertorio classico della famosa Soprano che ricordiamo in tante collaborazioni con il Maestro Ennio Morricone. Al termine dell’esibizione verrà servito un aperitivo con prodotti del territorio. Durante lo spettacolo saranno messe all’asta delle opere d’arte contemporanea degli artisti del MACO MUSEUM.

Per info e prenotazioni: https://www.accademia-dellearti.it/sistema-digitale-prenotazione-musicarte/

Tel 0775238683

Vi aspettiamo al Monastero!

(Foto gentilmente concessa da Gianna Reale)

Apr
5
Ven
2019
Provincia – Weekend di Cultura
Apr 5@18:00–19:00
Provincia - Weekend di Cultura
Da Patrica a Villa Latina la Provincia porta in scena la grande musica. Un nuovo weekend ricco di iniziative culturali targate Amministrazione Provinciale di Frosinone.

Il territorio ancora una volta si appresta a vivere un fine settimana all’insegna dei grandi eventi, promossi e supportati dall’Ente di piazza Gramsci. Ad iniziare dalla giornata di venerdi, quando alle 18.00 a Patrica, si terrà il concerto dell’Orchestra da Camera di Frosinone con la straordinaria partecipazione di Maurizio Turriziani. “Da Libero de Libero a Ennio Morricone”, questo il tema dell’appuntamento che vedrà alternarsi le note e i versi, con la lettura delle liriche affidata all’attore Amedeo Di Sora. Il giorno successivo, sabato 6 aprile, sarà invece la volta della Val di Comino. In programma infatti, a Villa Latina, l’omaggio al maestro Franco Pacitti. Un’artista che apparteneva a quei talenti vissuti per la “bellezza”, riuscendo a portarla ovunque, pur venendo da un paesino di mille anime. In Italia e non solo, negli ambienti che contano – musicalmente parlando – se dici Oboe dici Pacitti. Una carriera lampo, arrivando a calcare da protagonista indiscusso la Scala di Milano. Una destrezza con lo strumento da lasciare sorpresi docenti e accademici. Formatosi con i grandissimi, era noto per il “triplo stacco naturale”, una performance per la quale non basta il fiato, occorre il genio. E lui ne aveva da vendere. E’ vissuto troppo poco tempo, scomparendo da giovanissimo il 1 settembre del 2003. Per Lui, come per molti altri figli illustri del territorio, era stato fatto davvero poco, o addirittura nulla. Un vuoto che la Provincia di Frosinone ha voluto colmare con l’appuntamento del 6 aprile, proprio nella sua Villa Latina.

A ricordare Franco Pacitti ci saranno l’Orchestra da Camera di Frosinone, in formazione da Gala con i maestri Maurizio Turriziani e Loreto Gismondi, e l’oboe di Paolo Verrecchia. Le iniziative sono inserite nella programmazione di “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni”. Il progetto ideato dal Presidente del Consiglio Provinciale Luigi Vacana e promosso dall’Amministrazione Provinciale di Frosinone, che ha fatto associare alla parola Provincia il termine successo. L’Ente di Piazza Gramsci, guidato da Antonio Pompeo, si è ritrovato ad essere l’unica Provincia del Lazio a non aver cancellato dal proprio vocabolario la parola “Cultura”. Partecipando in prima persona a bandi per la promozione culturale e vedendosi cosi assegnate risorse per la valorizzazione del proprio territorio. Un’iniziativa che nessun’altra Provincia del Lazio ha pensato di intraprendere dopo la riforma Del Rio.

La Ciociaria, da nord a sud, sta ospitando – e continuerà ad ospitare – manifestazioni ed eventi ideati e sostenuti dalla Provincia. Manifestazioni che vanno dall’arte alla musica, passando per la letteratura, fino ad arrivare all’enogastronomia. Senza dimenticare i figli più illustri della nostra terra come avverrà proprio il prossimo weekend.

Apr
6
Sab
2019
Frosinone – “Refice”, concerto con José Alcacer Durá e Luciano De Luca
Apr 6@17:00–18:00
Nuovo, importante, appuntamento con la grande musica organizzato dal Conservatorio “Refice”, istituto di viale Michelangelo diretto dal m° Alberto Giraldi.

Sabato 6 aprile alle 17, infatti, l’auditorium “Paris” ospiterà il concerto conclusivo della masterclass per orchestra di fiati tenuta dal docente ospite José Alcacer Durá. Musicista e direttore, Alcacer ha studiato clarinetto presso il Conservatorio di Musica di Valencia conseguendo il titolo di Professore Superiore. Si è perfezionato in seguito in pedagogia musicale con l’insegnante Jos Wuytak e ha studiato con i maggiori direttori di orchestre di fiati del panorama internazionale: Eugene Migliaro Corporon (University of North Texas), Jose Rafael Pascual Vilaplana, Lorenzo Della Fonte (Conservatorio di Torino) e José Cervera Collado. Ha studiato composizione con Franco Cesarini (Conservatorio di Lugano, Svizzera). Dirige il Conservatorio della città di Moncada.

Al concerto finale con la Refice Wind Symphony Orchestra parteciperà anche, in veste di ospite d’onore, Luciano De Luca. Attualmente Euphonium solista presso la banda musicale della Polizia di Stato, Principal Euphonium dell’Italian Brass Band e del gruppo di ottoni dell’Accademia Nazionale Santa Cecilia “Tam Tam Brass”, De Luca, dopo il diploma di alto perfezionamento a Trento con il virtuoso Steven Mead, consegue il diploma accademico in trombone con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Vincenzo Tiso presso il Conservatorio di Roma. Si perfeziona con Steven Mead, Robert Childs e David Childs; frequenta corsi e masterclass con Andrea Conti, Jaques Mauger, Jay Friedman, Charles Vernon, Anne Jelle Visser. Ha, inoltre, collaborato con noti direttori d’orchestra tra i quali Riccardo Muti, Daniel Baremboim, Myung Whun Chung, Lorin Mazel, Zubin Mehta. È docente di corsi di perfezionamento presso istituzioni musicali e culturali italiane ed estere, tra cui l’Accademia Internazionale di Euphonium in Francia. Nel corso dell’evento speciale di sabato, verranno eseguite musiche per banda di Giuseppe Verdi, Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov, Maurice Ravel, Charles Gounod e Armando Blanquer Pousada; orchestrazioni per banda di Massimiliano Sinceri, Sandro Chiaretti, Massimiliano Tommasoni e del docente m° prof. Antonia Sarcina. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Apr
12
Ven
2019
Roma – Al via il FrankenBierFest a Villa Torlonia dal 12 al 14 aprile @ roma
Apr 12@8:45–Apr 14@9:45
Roma - Al via il FrankenBierFest a Villa Torlonia dal 12 al 14 aprile @ roma
Dal 12 al 14 aprile, alla Limonaia di Villa Torlonia, torna la kermesse di birre artigianali tedesche, provenienti da una regione unica e sospesa nel tempo.

Prodotte con metodi arcaici secondo ricette tramandate di padre in figlio, i cui segreti vengono custoditi con gelosia da secoli: sono le birre artigianali della Franconia, zona a nord della regione tedesca della Baviera, in cui i ritmi della vita rurale e le radicate tradizioni birrarie dell’era preindustriale si conservano ancora intatte. Queste produzioni brassicole provengono da luoghi capaci di regalare un’esperienza unica al mondo e da venerdì 12 a domenica 14 aprile un pezzo – o meglio, un sorso – di questa terra suggestiva lo si potrà trovare a Roma, durante la quinta edizione del FrankenBierFest. La manifestazione è organizzata da Publigiovane Eventi e da Manuele Colonna, autore del libro “Birra in Franconia”, che ha selezionato tutte le proposte brassicole presenti al festival dopo un’attenta e scrupolosa ricerca tra i migliori malti e luppoli dei piccoli birrifici franconi.

La Limonaia di Villa Torlonia accoglierà appassionati e curiosi, per una tre giorni di degustazioni e presentazioni come in un grande bierkeller immerso in un bosco francone trapiantato nel cuore del parco romano: un’occasione per conoscere birre che sono infustate a mano, non entrano nella filiera della distribuzione e vengono consumate quasi esclusivamente sul luogo di produzione. La lunga maturazione delle birre franconi avviene in botticelle, stoccate nei tunnel sotterranei sotto i colli di Bamberga, capoluogo della regione, secondo una tradizione che risale ai secoli in cui non esistevano le moderne tecniche di refrigerazione.
«Nonostante la Franconia sia la regione con più birrifici al mondo per chilometro quadrato – spiega Manuele Colonna – le realtà di produzione locali sono limitate nelle dimensioni e solitamente a conduzione familiare. Le birre, classiche Lager, sono caratterizzate da un gusto “rustico”: realizzate a partire da acqua delle sorgenti locali e orzi maltati secondo lo stile di Bamberga, sono spesso prodotte con impianti antichi di uno o due secoli e strumentazioni in rame, che regalano alla birra un gusto pieno».

Tra le altre birre, le più particolari presenti al FrankenBierFest sono le Rauchbier, dal tipico aroma affumicato della maltazione su legno e originarie proprio della Franconia. Una birra speciale, prodotta appositamente per il festival, sarà presentata dal Consiglio dell’Associazione birraria di Unfinden, piccolo villaggio della Franconia. Qui, grazie all’impegno di un gruppo di abitanti e dell’amministrazione cittadina, è stato rimesso in funzione un birrificio chiuso negli anni ’50 ed è stata rilanciata una birra prodotta proprio come avveniva oltre mezzo secolo fa. Nel corso della kermesse ci sarà anche uno spazio dedicato alle reinterpretazioni italiane e straniere dello stile francone. Tra queste una keller nostrana, come la Mukkellerina del birrificio Mukkeller di Porto Sant’Elpidio, vincitore del premio di Birra dell’Anno 2019, la Lucy Helles Lager di Omnipollo e le lagerbier di Stigbergets.

Apr
13
Sab
2019
Regione – Il Floating concert di Francesco Taskayli all’Aqua Film Festival di Roma @ casa del cinema
Apr 13@20:00
Regione - Il Floating concert di Francesco Taskayli all’Aqua Film Festival di Roma @ casa del cinema
Alla Casa del Cinema il 13 Aprile proiezione del video curato dalla società ‘Novecento’.

Il suggestivo videoracconto curato dalla società di Latina “Novecento” in occasione del primo concerto di pianoforte realizzato sull’acqua da Francesco Taskayali verrà presentato alla Casa del Cinema a Roma il prossimo 13 aprile durante l’AQUA FILM FESTIVAL, Festival internazionale di cinema giunto alla quarta edizione, ideato e diretto da Eleonora Vallone con il patrocinio – tra gli altri – dell’Unesco e della Fondazione Principe Alberto II di Monaco Onlus,

La notizia è giunta al celebre pianista italo-turco e ad Anna Scalfati, presidente dell’Azienda Vallicola del Lago di Paola proprio in concomitanza della giornata Mondiale dell’Acqua.

Le Nazioni Unite hanno infatti deciso che il 22 marzo sia la data per celebrare l’acqua e dare vita a livello internazionale a tutte quelle iniziative che possano tutelare questo bene primario.

Il concerto di piano di Francesco Taskayali si è tenuto nel settembre 2018 su una piattaforma collocata in mezzo al Lago di Paola, e con un pubblico a bordo di canoe e barche da pesca e con oltre settecento persone sedute lungo le rive alle quali il suono arrivava perfettamente grazie ad una amplificazione che correva lungo i filari dell’impianto di mitilicoltura.

Una organizzazione unica, che è stata ripresa dai giovani videomaker della società Novecento e che adesso approda alla Casa del Cinema.

«Il connubio acqua, musica e cinema nella meravigliosa cornice del Parco Nazionale del Circeo- spiega Anna Scalfati – rappresenta una risorsa per il turismo locale, e la Casa del Cinema sarà il trampolino di lancio per una nuova fase nel contesto del lago di Paola. L’Azienda Vallicola, per l’estate prossima, vuole organizzare nuovi eventi artistici sulla piattaforma galleggiante: l’arte rende la natura fruibile e avvia i giusti processi di economia nei territori.

Il concento di Taskayali – racconta Scalfati – ha visto accorrere ben settecento persone con un preavviso di pochi giorni, per ascoltare una esibizione davvero unica. Il valore aggiunto, l’ingrediente ‘magico’ dell’evento sono stati proprio i 400 ettari di acqua del lago. L’acqua parla, suona, trasmette e contribuisce al rilancio dell’economia vera, quella dove la natura non viene saccheggiata. La presentazione di questa esperienza – conclude Scalfati – nel corso di un festival cinematografico dedicato all’acqua ci onora e ci spinge a proseguire nella direzione della sostenibilità in tutte le sue declinazioni».

Mag
15
Mer
2019
Cassino – Università, “Let’s SingStorie” lezione-concerto per raccontare la musica dal vivo
Mag 15@11:00
Cassino - Università, "Let’s SingStorie" lezione-concerto per raccontare la musica dal vivo
Mercoledì 15 maggio 2019 alle 11.00 nell’Aula Magna del Palazzo degli Studi, Campus Universitario, si terrà Let’s sing, una lezione-concerto che ripercorre alcuni momenti significativi della storia della musica vocale.

Il racconto delle voci di diverse epoche e culture sonore, dal Medioevo alla contemporaneità, si intreccia con l’esecuzione di pezzi interpretati dai docenti e dagli studenti del corso di “Fondamenti e metodi dell’educazione musicale”. La narrazione di suoni e parole confluisce in un’improvvisazione collettiva, in cui echi e memorie di suoni vicini e lontani vengono ricomposti attraverso il filtro dell’immaginario musicale del nostro tempo.
Nel modulo di “Fondamenti e metodi dell’educazione musicale”, tenuto dai docenti Gianluca Bocchino e Susanna Pasticci, le studentesse e gli studenti del Corso di Laurea in Scienze dell’educazione e della formazione hanno avuto la possibilità di sperimentare le potenzialità espressive della voce e la funzione educativa del canto, e di elaborare progetti ludico-musicali per la prima infanzia e per i contesti educativi multiculturali.
La lezione-concerto sarà seguita dalla Cerimonia di consegna delle pergamene di laurea del Corso triennale in Scienze dell’educazione e della formazione e del Corso magistrale in Scienze pedagogiche, con il Presidente dei Corsi di laurea prof. Giovanni Arduini.

L’evento è promosso da SCIRE – Delega per la diffusione della cultura e della conoscenza dell’Università di Cassino e del Lazio meridionale.

(fonte: Comunicato Stampa)

Mag
24
Ven
2019
Ceccano – Street Food
Mag 24@17:00–23:45
Fine maggio in Ciociaria con il Festival dello Street Food a Ceccano. La coloratissima carovana Typical Truck Street Food svela il menù che sarà possibile degustare dal 24 al 26 Maggio nella splendida Ceccano. Il Festival Street Food, al quale è stato già concesso il patrocinio comunale, si svolgerà, a due passi da Frosinone, presso Piazza Bachelet (Piazzale Padre Pio) nella ridente Ceccano.

Saranno tre giorni dedicati al cibo da strada arricchito dalla musica delle nostre street band, da spettacoli degli artisti di strada e da tante attività. Giocoleria e attività per i più piccoli all’interno del laboratorio dedicato ai bimbi. Un’esplosione di gusto e colore on the road all’insegna del sano divertimento. Ceccano sarà invasa da Apecar e Truck pieni di gusto per un Festival dello street Food indimenticabile, che oltre a garantire piacevoli serate sotto le stelle all’insegna del buon umore, porterà in Ciociaria una selezione del meglio dello street food italiano.
MENU’:Olive e cremini ascolani (Oliva Time), Panini gourmet con carne di bufala, verdura e burratina (La Gallina al volante), Panino con polpo arrosto (L’Apulia), Hamburger e Hot-dog gourmet (Food Family), Puccia Pontina (Streatbacco), Panino con scottona sfilacciata (Ao!), Polpette della nonna e gnocco fritto (Surfood), Carciofo alla giudia (Domus Carciò), Arrosticini e patate a spirale (Ape Magna), Cuoppo di pesce fritto (Sfizio Capitale), Arrosticini di pecora (Bizzi), Cucina tipica siciliana (Bontà siciliane), Bombette, pucce, focaccia e tipicità pugliesi (Sapori di Puglia), Paella Valenciana e sangria (La Rueda), Bombe e ciambelle calde, sfogliatelle (Petriglia Dolciaria),
Ricordiamo che il Festival è rigorosamente ad INGRESSO GRATUITO! 24-25 e 26 Maggio Ceccano diventerà la capitale del cibo da strada. Un appuntamento da non perdere che aprirà l’estate 2019. Tre Giorni di festa assoluta dedicati a tutta la famiglia, una carovana di bontà per grandi e piccini, nel segno della Typical Truck Street Food. Divertimento no Stop dalle ore 12 alle ore 24.

Date, informazioni, curiosità, ricette e molto altro su: www.ttsfood.it
INGRESSO GRATUITO
Venerdì 24 dalle 17:00 alle 24:00
Sabato 25 dalle 12:00 alle 24:00
Domenica 26 dalle 12:00 alle 24:00

Giu
1
Sab
2019
Sgurgola – Sabato 1 giugno “LunaFork”
Giu 1@18:00
Sabato 1 Giugno appuntamento con *LUNAFORK* dalle ore 18:00 a Sgurgola, spettacoli, giostre, divertimento, street food, artigianato.

•Un mondo magico e senza tempo dove tornare un po’ bambini e gustare l’atmosfera stimolante dell’arte di strada.
Tra leccornie e giochi, odore di caramelle e zucchero filato.
•Spettacoli suggestivi di acrobazie circensi, breakdance e postazione di realtà virtuale.

☆SPETTACOLI☆
L’apertura della festa è a cura del gruppo Folk i Razzaccoletti, i bambini ci faranno ballare con una bellissima esibizione itinerante.
Il Luna Fork sarà un susseguirsi di spettacoli di strada, a partire dalla breakdance della “Men in Break Crew” per poi passare al suggestivo spettacolo di Acrobatic Dance della Shape Company.
Bolle di sapone giganti, i bellissimi trampolieri del gruppo LeMagicheClownerie, mangiafuoco e acrobati fanno della manifestazione una vera e propria rassegna di arte di strada.

🍔🌯🌭🍟STREET FOOD
Immancabile in un Luna Park golosità di ogni genere.
Non solo caramelle, zucchero filato, crepes per i più golosi, ma anche prodotti locali e tradizionali per uno street food ciociaro in piena regola. Le eccellenze del territorio scendono in strada!
Aziende e attività del posto, truck food e stand, ci proporranno specialità bio e a km zero.

DIVERTIMENTO E ARTIGIANATO
E se la vita è tutta un Luna Park, un giro su giostre gonfiabili e sulle montagne russe in realtà virtuale non può che far tornare il sorriso!
Divertimento, photoboot, e per gli amanti dello shopping, market di artigianato ed handmade.

IL PROGRAMMA
· 18:00 Spettacolo del gruppo Folk “I Razzaccoletti”
· 18:30 Spettacolo di Breakdance a cura della “Men in Break Crew”
· 19:00 Acrobatic dance show
· 21:00 Spettacolo di trampolieri a cura di “LeMagicheClownerie”
· 21:30 Spettacolo di Breakdance a cura della “Men in Break Crew”
· 22:30 Spettacolo di fuoco.

(fonte: Comunicato Stampa)

Giu
21
Ven
2019
Isola del Liri – Vincerà l’Amore Day 2019
Giu 21@21:00
Isola del Liri - Vincerà l'Amore Day 2019
Nell’ambito della popolarissima ricorrenza della festa di Sant’Antonio (loc. Via Arpino Isola del Liri/20-23 giugno 2017), venerdì 21 giugno alle ore 21.00 torna il Vincerà l’Amore Day edizione 2019, concerto di Luigi Capobianco dedicato ai temi della diversità, intesa come una normalità più grande in grado di abbracciare ed integrare il mondo della disabilità e non solo attraverso abilità e talenti inaspettati.

Giunto alla sua quinta edizione, dopo l’enorme successo degli anni scorsi, che hanno visto sul palco tra i numerosi ospiti anche Alessandro Canino, Aleandro Baldi e i grandi Paolo Vallesi e Cheryl Porter che hanno dedicato a tutti i presenti un momento di arte senza confini regalando alla nostra città pura magia, il Vincerà l’Amore Day torna per celebrare la diversità come volano di talento ed emozioni positive.
Il Vincerà l’Amore Day è il giorno delle possibilità, dove “se puoi sognarlo puoi farlo” e farlo bene.
La diversità, come la natura insegna è ricchezza e scoperta, scoperta di cose inaspettate e per questo meravigliose.
Anche quest’anno alla festa saranno presenti tutte le associazioni e i centri diurni della zona, e anche quest’anno ci sarà un super ospite ad impreziosire il Vincerà l’Amore Day 2019, il famoso interprete Nick Luciani, voce storica dei Cugini di Campagna che hanno segnato un’epoca, testimoni con le loro canzoni della vita di più di una generazione, canzoni divenute ormai colonne sonore della nostra vita. Nick ha accettato con entusiasmo di presiedere questa serata artistica piena di talento ed emozioni.
La presenza di Nick Luciani si aggiunge ai numerosi artisti saliti sul palco del Vincerà L’amore Day che hanno fatto proprio il forte messaggio della serata. La diversità aggiunge complessità ma non impedisce di raggiungere un sogno, lì dove c’è talento, il talento vince.

Luigi snocciolerà durante tutta la serata la sua musica accompagnato come sempre dal mitico gruppo Club Mario, con il quale la collaborazione è divenuta ormai grande amicizia, affetto e riconoscimento e che ha visto durante quest’anno la nascita di nuove canzoni che Luigi ha presentato in numerosi concorsi canori nazionali. La produzione artistica di Luigi ammonta ormai a più di 20 brani inediti.

Durante la serata di venerdì Luigi, oltre al grande Nick Luciani, si esibirà con numerosi ospiti, che subito hanno accettato di divenire coprotagonisti di una serata unica e speciale. Giuseppe Paino dei Club Mario, Barbara Margani, Antonello Pessia e Denise Colavecchio impreziosiranno infatti la serata musicale e assolutamente unico nel suo genere si presenta il duetto previsto con Nick Luciani in una interpretazione magica di Anima Mia.
A guidare la serata, ci sarà tutta la produzione artistica di Luigi, che sta sempre più crescendo e abbracciando i temi che gli stanno più a cuore, la fratellanza, l’amore, il rispetto in una chiave sempre più rock.
La band che accompagnerà tutta la serata sarà composta dai grandi musicisti Giuseppe Paino, Daniele Petricca, Mattia Cestra, Gianpaolo Venditti e Vincenzo D’Aguanno.
È per tutti i valori che il Vincerà l’Amore Day vuole rappresentare che vi chiediamo di abbracciare questo progetto, che fa grande per una sera la nostra città, così come grande e meraviglioso è il mare della diversità.

Contatti
Pagina facebook: https://www.facebook.com/luigicapob

Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCulSWPFnTRiN2MddzkuakPg

Lug
8
Lun
2019
Ceccano – Concerto al pianoforte a 4 mani
Lug 8@21:30
Ceccano - Concerto al pianoforte a 4 mani
L’ironia e la musica, quella seria, quella di Poulenc, di Mozart, di Respighi, di Perugini che diventa improvvisamente fonte di divertimento, di scherzo, pur nella serietà dell’impegno esecutivo.

E’ la scommessa di Lamberto Lugli e Roberto Murra, docenti al Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, che lunedì 8 luglio, alle ore 21,30, in Piazza San Giovanni a Ceccano, per il Festival Francesco Alviti, si esibiranno in un concerto al pianoforte a 4 mani. Una serata da non perdere, la penultima del Festival che vedrà la sua conclusione con le marching band del Michigan – USA e di Amaseno martedì 9 luglio.

Lug
12
Ven
2019
Guarcino – Festa del prosciutto @ guarcino
Lug 12@8:00–Lug 14@23:45
Guarcino - Festa del prosciutto @ guarcino
A Guarcino il 12, 13 e 14 luglio 2019.

Torna venerdì 12 luglio 2019 e per tutto il weekend uno degli appuntamenti più attesi dell’estate guarcinese e non solo: la 18° edizione della Festa del Prosciutto di Erzinio. Tre giornate dedicate a uno dei migliori prodotti tipici del luogo, tra musica, degustazioni, piatti tipici e tante sorprese.

Pofi – Bomboklat @ pofi
Lug 12@9:15–Lug 14@10:15
Pofi - Bomboklat @ pofi
Il 12 13 14 luglio di scena il festival Bomboklat.

Il countdown è partito, al via la terza edizione del FESTIVAL REGGAE A POFI. Grande fermento per i tre giorni del 12-13-14 luglio da vivere tutti d’un fiato. Il Bomboklat è un evento all’avanguardia, che sorprende per la qualità e per il numero delle risorse chiamate in causa. Una ricca proposta di eventi e iniziative diffusi sull’intero territorio dello stadio comunale di Pofi.

Il Festival ha l’obiettivo di coinvolgere tutti i target generazionali.

Durante la serata del 12 luglio, ad animare i ritmi in levare ci sarà un’estemporanea di Emanuel Simeoni, nasce a Frascati il 17\08\1988; sin da piccolo ha la passione per i fumetti e l’ambizione di diventare un professionista nel settore. Riuscendo a pieni voti a posizionarsi tra i nomi piu ambiti nel mondo del fumetto. Art director di Comics & Business, disegnatore di Batman per la DC Comis, insegnante presso la Scuola Internazionale di Comics di Roma. Il tutto al centro di un allestimento realizzato in perfetto stile urban jungle, ispirato al mondo della natura. Altra iniziativa messa a disposizione dagli organizzatori il servizio navetta gratuito che partirà dalla stazione Castro-Pofi-Vallecorsa. Uno degli scopi principali del festival è quello di incentivare il turismo, per il rilancio del paese, quale occasione migliore per ospiatare persone provenienti da tutta italia.

Sabato 6 luglio, nella sala conferenze sita in via San Giorgio a Pofi, si è svolta la presentazione dell’evento moderata dal giornalista Valentino Mingarelli, ad intervenire il sindaco Tommaso Ciccone, l’assessore comunale e consigliere provinciale Stefania Furtivo, Marco Vallecoccia (membro del Bomboklat) e Daniele Corrado Marchetti (presidente del Bomboklat). « Sono molto fiducioso nelle potenzialità di Pofi – sottolinea il presidente – e sono tantissime le cose che si potrebbero fare in quest’ambito. E’ un evento che mi sta molto a cuore. Abbiamo ottenuto un ottimo riscontro nel vedere gli agriturismi di Pofi e delle zone limitrofe al completo, insieme ad alcuni appartamente affittati nelle vicinanze dello stadio comunale, era questo il nostro intento e siamo riusciti a raggiungere un ottimo risultato con la speranza di migliorare sempre piu negli anni successivi».

QUALE FUTURO PER LA VALLE DEL SACCO
Sempre nella serata del venerdi 12 luglio incontro dibattito al festival “Quale futuro per la valle del sacco”, alle ore 21.30 ad intervenire il presidente dell’associazione Daniele Corrado Marchetti, Alberto Valleriani Associazione Retuvasa, Alessia Arenci Associazione “Tutti insieme contro il cancro” a tenere le redini del dibattito il giornalista Valentino Mingarelli. Sensibilizzare e “far conoscere” lo scopo dell’iniziativa, il nostro compito è di fare il possibile per la salvezza degli anni nei quali viviamo, al fine di lasciare a coloro che verranno dopo , una terra sana e pulita da coltivare.

Ago
9
Ven
2019
Supino – Concerto de “I TRILLANTI”
Ago 9@21:00–22:00
I Trillanti con il Tour 2019 intitolato “A pizzichi i munuzzechi” che, letteralmente, significa: fare le cose in modo sminuzzato, a piccoli passi, a tratti sì, a tratti no, faranno tappa a Supino il 9 agosto in occasione dei Festeggiamenti del Santo Patrono San Lorenzo Martire.

In nome del divertimento e della condivisione, ed utilizzando come tramite la forza della musica – una musica che attraversa le vene, che fa ribollire il sangue e ballare piazze intere- I Trillanti faranno ascoltare (o riascoltare) le favole antiche, le fatiche del lavoro, il dolore di una partenza, la grazia di un Santo che guarisce, la fuga dalla guerra, l’amore, la ribellione di un popolo che resiste, le scoperte di un viaggio, la rinascita, facendosi portavoce di un passato (e quindi anche di un presente) che ognuno di noi conserva dentro di sé. (Fonte: comunicato stampa)

Ago
10
Sab
2019
Supino – Ernico Capuano e la Tammurriata Rock in concerto
Ago 10@21:00

Ernico Capuano e la Tammurriata Rock suoneranno a Supino, il giorno 10 agosto presso la Piazza Umberto I, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono San Lorenzo Martire.
L’evento sarà gratuito e inizierà alle ore 20.

Ago
15
Gio
2019
Casalvieri – Summer festival, Patty Pravo per il concerto di ferragosto
Ago 15@21:30–22:30
Il Casalvieri Summer Festival porta sul palco di piazza San Rocco una delle più straordinarie artiste della musica italiana: Patty Pravo.

La raffinata, eterna “Bambola” dagli oltre 50 anni di carriera, arriverà a Casalvieri con una tappa del suo “Red Tour 2019” nella serata di Giovedì 15 Agosto, per la quinta edizione del “Casalvieri Summer Festival”. Lo scorso anno, lo stesso palcoscenico era stato calcato da un’altra regina della musica, Loredana Bertè, che aveva scaldato piazza San Rocco in un concerto pieno di energia, note rock e l’eco di una voce graffiante e malinconica.

Lo spettacolo inizierà alle 21, 30 ed è totalmente gratuito, come vuole la tradizione del Summer Festival ideato da Gemar e Banca Popolare del Cassinate, e organizzato dal Comune di Casalvieri e dalla Pro Loco. Sin dalle prime edizioni il Summer Festival ha riscosso ottimi consensi, richiamando spettatori da ogni parte della provincia e, nel caso di grandi eventi, anche da altre zone del Lazio. Merito della possibilità di assistere e partecipare gratuitamente a esibizioni di qualità, con l’optional di una cornice incantevole che invita alla scoperta del borgo di Casalvieri.

Divertimento, aggregazione, promozione. Il Casalvieri Summer Festival è l’esempio di come la sinergia tra pubblico e privato possa tradursi in opportunità e benefici per i territori. “La nostra banca – afferma il Presidente della Banca Popolare del Cassinate, Donato Formisano – ha avuto tra i principali scopi lo sviluppo del territorio anche attraverso la promozione dell’Arte e della Cultura, e crediamo fermamente che questa sia la strada giusta per far crescere le nostre comunità e per migliorare la qualità della vita. Ci auguriamo dunque che questo evento continui a raccogliere tutti i consensi e il successo che merita”.

“Siamo orgogliosi di caratterizzare la nostra estate con il Summer Festival – dichiara il sindaco di Casalvieri, Franco Moscone – e ringraziamo Gemar, Banca Popolare del Cassinate e Pro Loco, per l’impegno che rinnovano ogni anno. Anche grazie al livello di intrattenimento che la nostra meravigliosa cittadina riesce ad offrire, negli ultimi anni stiamo registrando un incremento di presenze italiane e straniere. C’è più vitalità e partecipazione agli eventi cittadini grazie alla consapevolezza di quello che possiamo offrire”.

Intanto crescono l’attesa e la curiosità per lo spettacolo di Patty Pravo. La scaletta del Red Tour in corso, prevede l’alternarsi tra vecchi successi dell’artista veneziana, come “Il Paradiso”, “Ragazzo Triste”, “Se perdo te”, e i pezzi degli ultimi anni “E dimmi che non vuoi morire” , “Un po’ come la vita”, “Dove eravamo rimasti”. Sarà dunque un concerto da vivere tra nostalgia e cambiamenti, accompagnato dall’eleganza che ha sempre caratterizzato la cantante.  Appuntamento quindi a Casalvieri, Giovedì 15 Agosto 2019, dalle ore 21, 30 con Patty Pravo. Un Ferragosto denso di emozioni da esprimere attraverso una canzone. (Fonte: comunicato stampa)

Set
13
Ven
2019
Roccasecca dei Volsci – “POP ON THE ROCKS” @ roccasecca dei volsci
Set 13@20:15–Set 15@23:45
Roccasecca dei Volsci - “POP ON THE ROCKS” @ roccasecca dei volsci
Per gli estimatori dei grandi concerti, ma anche per chi vuole semplicemente divertirsi, l’Amministrazione comunale di Roccasecca dei Volsci offre a tutti gratuitamente la prima edizione di POP ON THE ROCKS, tre serate di concerti di livello assoluto che si svolgeranno dal 13 al 15 settembre in Piazza per la Pace fra i Popoli a partire dalle ore 20.30.

1) La sera del 13 i famosissimi “ACHTUNG BABIES”, 20 anni di storia e più di 1600 concerti come PRIMA TRIBUTE BAND DEGLI U2, si esibiranno nel loro prestigioso programma musicale unico al mondo e riconosciuto dagli stessi U2, con repertori e costumi specifici, regalando all’audience un’esperienza unica e indimenticabile!

2) La sera del 14 gli eccellenti “BIG ONES”, che hanno suonato in luoghi come l’Alcatraz o il Superally in Olanda di fronte a 40.000 persone, porteranno a Roccasecca dei Volsci, come già più volte in tutta Europa, uno spettacolo esplosivo in cui rivivere tutti i migliori brani degli AEROSMITH.

La Band è Composta da:
RENZO D’APRANO voce e armonica
LUCA MOMMI chitarre e cori
DAVE POLA chitarre e cori
GIAN MARCO BENVENUTI tastiere
MASSIMO CONTI basso
LUCA FERRARESI batteria

3) La sera del 15, per chiudere in bellezza un fantastico trittico Pop-Rock, non poteva mancare l’omaggio al più grande rocker italiano di sempre: il mitico Vasco Rossi! In questo caso, a proporre il loro tributo al rocker di Zocca, saranno i “VIVERE VASCO”, una band tra le più fedeli e apprezzate sul suolo nazionale.

Nell’attesa che inizino i concerti, i visitatori potranno approfittare fin dalle ore 18.00 di spettacoli musicali en plein air nel centro storico della affascinante cittadina pontina e zone dedicate ai bambini.

Tra un gioco ed una nota musicale, il Sindaco Barbara Petroni, da sempre sensibile ai contenuti culturali, consiglia ai turisti di visitare le bellezze di Palazzo Massimo (XV° secolo ma costruito su di un Castello del IX°, in Piazza Umberto I°) che rimarrà aperto per l’occasione fino alle 21.00 e dove sarà possibile ammirare l’emozionante dipinto di Donatella Cipolla “Il fantasma di Eufrina”, la giovane siciliana uccisa nel giorno delle nozze dai figli del feudatario Lelio Massimo di Roccasecca.

Per chi volesse partecipare ad una raccolta fondi a favore della ricerca sulla fibrosi cistica, l’Associazione OFFICIUM sarà presente nei tre giorni con un gazebo mentre, per chi ama le escursioni a tema enogastronomico, ricordiamo che Roccasecca dei Volsci è una tappa fondamentale anche per i palati più sopraffini.

POP ON THE ROCKS è un evento organizzato da YouEventLive.com con il Patrocinio del Comune di Roccasecca dei Volsci (LT).

Nov
3
Dom
2019
San Vincenzo Valle di Roveto – Frantoi aperti @ sanvincenzovallediroveto
Nov 3@9:39–Nov 17@10:39
San Vincenzo Valle di Roveto - Frantoi aperti @ sanvincenzovallediroveto
Dal 3 al 17 Novembre con protagonista l’olio extravergine d’oliva.

SI INIZIA DOMENICA 3 NOVEMBRE, A SAN VINCENZO VALLE ROVETO, CON IL 7° TREKKING DEGLI UILIVI

Come ogni anni, sarà il Trekking degli Ulivi, giunto alla 7^ Edizione, il primo appuntamento della manifestazione Frantoi Aperti, iniziativa unica nel suo genere, dedicata alla valorizzazione dell’Olio extravergine di oliva della Valle Roveto. Turisti ed intenditori del buon vivere e del buon mangiare per 3 fine settimana consecutivi (dal 3 al 17 Novembre) possono visitare la Valle roveto, i frantoi nel pieno dell’attività, i piccoli borghi autentici, gli uliveti, le aziende agricole e fare scorta di Olio Extravergine di Oliva, indiscusso protagonista dell’evento.

La camminata lungo il percorso delle Strade dell’Olio, tra la raccolta delle olive nei campi e degustazioni di olio novello e prodotti tipici nei frantoi, si terrà Domenica 3 Novembre 2019, con partenza da San Vincenzo Valle Roveto, Piazza della Vittoria, alle ore 8.00.

Il percorso a piedi (16,5 km), di media difficoltà è inserito nel programma annuale delle Sezioni CAI “Valle Roveto”, “Avezzano” e “Vallelonga”. Offre splendidi scorci panoramici e la possibilità di godere di emergenze vegetazionali, geologiche e culturali di grande valore. Le tappe più caratteristiche sono: Centro Storico di Morrea, Eremo Madonna del Romitorio, Borgo Autentico di San Vincenzo Vecchio, Chiesa di San Diodato in San Giovanni Vecchio, nonché la visita ai Frantoi: Comunità Agricola Valle Roveto (già Tenuta Corsetti), Oleificio Cooperativa San Rocco, e Antico Frantoio Blasetti. Per Info su percorso e prenotazione: 328.4012918 – 338.2488340.

La manifestazione Frantoi Aperti, organizzata dal Comune di San Vincenzo Valle Roveto, dalla Pro Loco di San Vincenzo Capoluogo, dalla Pro Loco di San Vincenzo Vecchio e dall’Associazione la Monicella della Valle Roveto, proseguirà poi nel fine settimana del 9 e 10 Novembre a San Vincenzo Capoluogo, con visite guidate di scolaresche, convegno, corso di assaggio dell’olio e degustazione di piatti e prodotti tipici nella sede della Pro Loco. La 17^ Edizione si concluderà nel Borgo Autentico di San Vincenzo Vecchio, Sabato 16 e Domenica 17 Novembre, con le Cantine Aperte nel centro storico.

Nov
19
Mar
2019
Eventi – “Cassino Classica”, Loreto Gismondi ed Alessandro Minci in concerto
Nov 19@19:00–21:00
Eventi - "Cassino Classica", Loreto Gismondi ed Alessandro Minci in concerto
Dopo il successo del primo appuntamento , concerto da non perdere questa sera alle ore 19 presso l’Aula Pacis di Cassino con il duo Minci – Gismondi

La manifestazione rappresenta il modello organizzativo perfetto in cui pubblico e privato interagiscono con il fine comune di promuovere la cultura ed il nostro territorio .

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Note Classiche e dall’Associazione Pacis con il Patrocinio della Provincia di Frosinone, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cassino , della Camera di Commercio di Frosinone ,e la partnership della Banca Popolare del Cassinate, del Gruppo Eco Liri ,del Gruppo Assicurativo Alliance – Cassino e Musicalcentro

Il concerto in programma vedrà esibirsi alla chitarra Alessandro Minci ed al Violino Loreto Gismondi. Per questo Duo quello di stasera è solo il primo di una serie di appuntamenti internazionali che li vedrà protagonisti a partire dalla prossima settimana con un concerto presso l’Ambasciata Italiana in Tanzania .

Nov
23
Sab
2019
Boville – XI Edizione di Pane, olio e fantasia @ boville
Nov 23@7:56–Nov 24@8:56
Boville - XI Edizione di Pane, olio e fantasia @ boville
Torna Pane, Olio e Fantasia: il 23 e 24 novembre prossimi a Boville Ernica si terrà la XI edizione della manifestazione che, già da dieci anni, pone al centro dell’attenzione “l’oro verde della Ciociaria” mettendone in risalto i pregi e gli aspetti culturali, pratici e scientifici. E con essa torna il Premio Boville Città dell’olio” giunto quest’anno alla sua seconda edizione.

<Come coltivare olive di qualità e come produrre olio pregiato: sono certamente due dei principali fattori si cui si pone l’accento> tengono a sottolineare il sindaco di Boville Ernica Enzo Perciballi, l’assessore alla Cultura Anna Maria Fratarcangeli e il consigliere comunale delegato all’Agricoltura Luigi Onorati>. E spiegano: <Anche quest’anno torna l’appuntamento da non mancare con le visite guidate ai nostri frantoi e il convegno durante cui, alla presenza di esperti, si affrontano i corretti metodi di coltivazione, produzione e conservazione delle olive e dell’olio di oliva. E non mancheranno spunti da cui partire per migliorare un settore strategico per Boville Ernica, agevolato anche dalla conformazione geologica del territorio, pressoché collinare, che ci permette di produrre oli pregiatissimi>.

<Nell’ottica dell’attenzione rivolta ai nostri giovani e al loro coinvolgimento nelle attività sociali e culturali – spiegano ancora il sindaco Perciballi e l’assessore alla Cultura Anna Maria Fratarcangeli – abbiamo approntato anche la seconda edizione del bando “Boville città dell’olio”, a cui potranno prendere parte gli alunni dell’Istituto comprensivo: dopo il successo di partecipazione e l’entusiasmo registrati nella prima edizione, ideata dall’assessorato alla Cultura, abbiamo deciso di ripetere un esperimento che, certamente, aiuta i nostri ragazzi a familiarizzare con un mondo, quello della coltivazione delle olive e della produzione dell’olio, che in futuro permetterà di portare avanti tradizioni e usi che fanno la tipicità del nostro territorio e ne rappresentano un patrimonio culturale ed economico di valore inestimabile>.

E concludono: <Nei prossimi giorni renderemo noti il programma definitivo dell’evento e il testo del bando di concorso rivolto ai ragazzi delle nostre scuole>.

Nov
30
Sab
2019
Villa Latina – Echi nel vento 2019 @ VILLA LATINA
Nov 30@16:30–Dic 1@17:30
Villa Latina - Echi nel vento 2019 @ VILLA LATINA
Si svolgerà il 30 novembre e il 1 dicembre Echi nel Vento – Rassegna internazionale di aerofoni a riserva d’aria.

Gli aerofoni a riserva d’aria (cornamuse, zampogne, pive, ecc.) sono molto importanti nelle tradizioni locali d’Europa, ma hanno avuto anche un certo rilievo nella musica colta. Uno dei primi musicisti a impegnarsi in queste vicende è stato Jacques-Martin Hotteterre (Parigi 1674 – Parigi 1763), flautista e compositore che nel 1738 ha scritto un metodo e una raccolta di musiche per la musette (cornamusa di corte). Pure un altro protagonista è stato Giovanni Paisiello (Taranto 1740 – Napoli 1816), operista molto famoso nell’Europa di fine Settecento, che ha attinto a strumenti di matrice folkorica nell’orchestrazione di alcune sue opere, fra cui si colloca la Nina, nella quale un’aria è accompagnata proprio dalla zampogna.

Eccovi i dettagli dell’evento:

Dic
15
Dom
2019
Ferentino – Carosello musicale di Natale
Dic 15@10:00–11:00
Domenica 15 dicembre, alle 10.00, in piazza Matteotti, “Carosello musicale di Natale”.

Si esibiranno le classi dell’ordinamento musicale II, IV e V della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo 2 di Ferentino, dirette dal professor Luigi Abbate.

Dic
17
Mar
2019
Sora – Concerto di Natale dell’Orchestra Giovanile
Dic 17@8:34–9:34
Sora - Concerto di Natale dell'Orchestra Giovanile
E’ in programma il prossimo 17 dicembre, alle ore 18, presso la chiesa di Santa Restituta il Concerto di Natale, a cura dell’IC 3 di Sora, scuola media “Facchini”.

Con la partecipazione del coro delle classi quinte della Primaria dirette dalla professoressa M.Teresa De Donatis.

Dic
18
Mer
2019
Frosinone – “Natale in Musica – Concerto solidale per abbattere le barriere” @ frosinone
Dic 18@18:00
Frosinone - "Natale in Musica - Concerto solidale per abbattere le barriere" @ frosinone
La Fondazione Boccadamo, con la partecipazione dell’Istituto Comprensivo Ferentino 1, presenta “Natale in Musica – Concerto Solidale per abbattere le barriere”.

Lo spettacolo, in programma Mercoledì 18 Dicembre, alle ore 18:00 presso il Teatro Nestor di Frosinone, prevede la partecipazione gratuita degli studenti e delle loro famiglie. Il fine, particolarmente caro a Tonino Boccadamo, è quello di sensibilizzare i più piccoli verso un tema molto attuale, quello dell’inclusione, cercando di abbattere le barriere culturali, prima ancora di quelle architettoniche. La diversità, infatti, è una costruzione sociale e attraverso la musica, la Fondazione Boccadamo intende dimostrarlo. Le finalità dell’azione di Tonino Boccadamo trovano riscontro nella Vision di Scuola Inclusiva dell’ I. C. Ferentino 1. L’Istituto, ispirandosi alla normativa in vigore ed al dettato Costituzionale, si impegna a perseguire la politica dell’inclusione, con il fine ultimo di “garantire il successo scolastico” a tutti gli alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione.
Protagonista dell’evento, sarà infatti il noto gruppo rock “Ladri di Carrozzelle”, primo gruppo del panorama musicale italiano formato principalmente da artisti con disabilità, già ospiti di SanRemo e del Concerto del Primo Maggio di Roma. Sulle note della loro musica e attraverso la loro esperienza, i membri del gruppo diffonderanno un un’immagine nuova e insolita delle diverse abilità.
Presenterà la serata, la giovane e talentuosa attrice e scrittrice Claudia Conte, molto vicina alla Fondazione Boccadamo per l’amicizia che la lega al suo presidente.
La Fondazione Boccadamo ringrazia Banca Intesa San Paolo per aver contribuito alla realizzazione dell’evento e l’Associazione 50&Più, per la sensibilità mostrata nei confronti del progetto.

Dic
21
Sab
2019
Casamari Concerto di Natale – Coro ed Orchestra dell’Istituto San Bernardo  @ Casamari
Dic 21@17:00–19:00
🥁🎶🎷🎵𝑪𝒐𝒏𝒄𝒆𝒓𝒕𝒐 𝒅𝒊 𝑵𝒂𝒕𝒂𝒍𝒆 🎵🎻🎶🎺

🎹Coro ed Orchestra dell’Istituto San Bernardo 🎹

 Sabato 21 dicembre ore 17:00, Abbazia di Casamari 

Vi Aspettiamo! 🤗🎅

 


 

Loading RSS Feed

Altri eventi su Ciociariaturismo.it