Aggiornato alle: 23:18 di Venerdi 23 Agosto 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12
Feb
17
Dom
2019
Fondi – San Valentino le più belle canzoni e musiche d’amore al Castello Caetani di Fondi @ fondi
Feb 17@18:00
Fondi - San Valentino le più belle canzoni e musiche d'amore al Castello Caetani di Fondi @ fondi
Nella sala del Castello Caetani di Fondi domenica 17 febbraio 2019 alle ore 18,00 in collaborazione con “MOYSA” Accademia Musicale, la Pro Loco organizza, con il patrocinio gratuito del Comune di Fondi nel clima della festività di San Valentino, il concerto spettacolo ad ingresso libero “The sound of love”.

Spettacolo a cura degli alunni dei corsi di: Canto lirico e moderno della maestra Maria di Biasio; di pianoforte, maestro Luigi de Meo; di chitarra, maestro Simone Salvatori.

Ospiti della serata: Marilisa Priftuli e Dario Micci.

La serata è incentrata sulle più belle canzoni e musiche che hanno contrassegnato il tema dell’Amore.

Sarà un format originale e aperto gratuitamente alla fruizione di tutti.

Tra i tanti scopi della Associazione Pro Loco c’è appunto quello della promozione turistica, culturale e sociale della Città di Fondi e del suo comprensorio. Di rilevanza nella Provincia di Latina e della Regione Lazio. Per perseguire tale finalità, vengono organizzati eventi durante l’anno che meglio mettono in evidenza le peculiarità della Città. Quello di Domenica 17 febbraio prossimo è l’occasione per poter vivere momenti di grande emozione attraverso la buona musica.

Feb
21
Gio
2019
Anagni – Cena con delitto, con Roberta Bruzzone all’Hotel Colaiaco @ anagni
Feb 21@20:30
Anagni - Cena con delitto, con Roberta Bruzzone all’Hotel Colaiaco @ anagni
Per promuovere la nascita de “La Casa di Eva”, Centro Antiviolenza, scendono in campo i professionisti della tutela ai minori ed alle famiglie.

L’Hotel Colaiaco, la location preferita da professionisti e blasonati sportivi, ospita la sera del 21 febbraio 2019 una speciale edizione della “cena con delitto”. La dott.ssa Roberta Bruzzone, nota e stimata criminologa, coordinerà le varie “fasi investigative” affidate agli ospiti che ne saranno attivi protagonisti. La serata è stata voluta da La Caramella Buona Onlus, Associazione nazionale impegnata nella tutela delle vittime di violenza dal 1997, e dalla casa famiglia l’Arca, specializzata nell’assistenza ai minori. La Casa di Eva è un progetto che prevedrà accoglienza presso un appartamento protetto e supporto psicologico, il tutto curato da valide professioniste della Città dei Papi; rappresenterà il primo e unico Centro del genere presente in tutto il territorio provinciale. Anna Maria Pilozzi “Siamo felici oltre che onorati di poter offrire il nostro contributo ad un progetto ambizioso e unico nel suo genere! La Casa di Eva rappresenterà sul nostro territorio un riferimento assoluto per le donne vittime di violenza e per i servizi sociali a cui spesso tocca il compito di inserire le donne in un ambiente protetto e non è un’operazione semplice. La Caramella Buona ad Acuto oltre ad una sede operativa dispone di due piccole case d’accoglienza che in questi anni hanno ospitato mamme e bambini in situazione di criticità. Grazie a La Casa di Eva e alla sinergia nata potremo garantire un aiuto completo e concreto. Molti si riempiono la bocca di parole riguardo l’associazionismo e il “fare rete”. Noi alle parole preferiamo come sempre i fatti: La Caramella Buona e La Casa di Eva fianco a fianco in nome della solidarietà e assistenza”. Sostegno anche dall’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Daniele Natalia. Jackal

Feb
23
Sab
2019
Santa Severa – Carnevale al castello, Festa a Corte @ santasevera
Feb 23@15:00–Feb 24@23:45
Santa Severa - Carnevale al castello, Festa a Corte @ santasevera
Burle di giullari, dame e cavalieri! Laboratorio per bambini al Castello di Santa Severa.

Pronti a festeggiare il Carnevale Medioevale del Borgo?

Sabato 23 febbraio alle 15 e domenica 24 alle ore 11 un modo diverso e divertente per vivere il carnevale. I bambini potranno venire mascherati e scoprire insieme la storia dell’antico Castello cimentandosi in un simpatico gioco dell’oca animato dove, tirando i dadi, di casella in casella, completeranno il percorso andando indietro nel tempo e alla scoperta della storia del territorio!
Al termine dell’attività… un dolce sorpresa per tutti! E mentre i bambini si divertiranno, i genitori potranno partecipare a una visita tematica alla scoperta della storia del castello. L’evento è ospitato dal Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea in collaborazione con Comune di Santa Marinella, MiBAC e Coopculture.

Attività ludico-didattica per per bambini 6-11 anni durata 2 ore circa.

Modalità di partecipazione al laboratorio festa a corte
Costo laboratorio euro 6,00 + biglietto di ingresso

Gratuito per i residenti nel Comune di Santa Marinella. Partecipazione fino ad esaurimento pos

Feb
24
Dom
2019
Carpineto Romano – Festa del Tartufo, al via la 22° edizione @ carpineto romano
Feb 24@9:30
Carpineto Romano - Festa del Tartufo, al via la 22° edizione @ carpineto romano
Domenica 24 febbraio giunge alla 22° edizione la festa del Tartufo Nero Pregiato di Carpineto Romano.

Un evento tradizionale per il Territorio Lepino e la Provincia romana, che vede arrivare a Carpineto numerosi turisti ogni anno.

Il merito del successo è legato allo sforzo dell’Amministrazione Comunale, delle diverse associazioni e delle diverse attività produttive che, uniti da un unico fine, riescono ad attrarre ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori. L’evento richiama un pubblico di appassionati del Tartufo Nero Pregiato di Carpineto, considerato tra i più profumati d’Europa, che sarà la componente basilare dei preparati gastronomici locali.

“Negli anni la Festa del Tartufo Nero Pregiato di Carpineto ha conosciuto un successo sempre crescente, tanto da diventare una tra le più importanti manifestazioni del Centro Italia” dichiara il Sindaco di Carpineto Romano, Matteo Battisti “ci auguriamo che anche quest’anno Carpineto sia meta di visitatori desiderosi di scoprire i sapori, la cultura e la storia del nostro territorio.” Le peculiarità climatiche e geologiche dei Monti Lepini sono il luogo ideale per la maturazione di esemplari di tartufo nero unici nel loro genere. Le dimensioni sono determinate dall’abbondanza delle piogge ed è possibile trovarli tra boschi, radure di lecci, querce, cerri, viti e rose selvatiche. “La ventiduesima edizione del Tartufo in Festa” dichiara l’Assessore alla Cultura e al Turismo, Noemi Campagna “è una occasione per far conoscere la nostra città ed i prodotti straordinari che offre. Un ringraziamento speciale lo rivolgo all’Associazione dei tartufai, ai volontari, alle numerose associazioni e a tutti i commercianti che contribuiranno a realizzare questa edizione del Tartufo in Festa.”  L’evento comincerà domenica alle ore 9.00 al Parco Unità d’Italia con l’esibizione dei cani da tartufo. Si proseguirà alle ore 10.00 con l’apertura della fiera del tartufo e dei prodotti tipici locali presso Piazza Regina Margherita. Dal Convento di Sant’Anna, alle ore 11.30 e alle ore 18.00, ci saranno momenti di preghiera in canti gregoriani da parte delle Suore del Carmelo. Alle ore 15.00 ci sarà l’esibizione degli Sbandieratori e Musici dei 7 Rioni Storici di Carpineto Romano. Alle 16.00 concerto in Piazza Regina Margherita.

Mar
2
Sab
2019
Frosinone – Carnevale: tanti eventi e appuntamenti @ frosinone
Mar 2@9:00–Mar 5@23:30
Frosinone - Carnevale: tanti eventi e appuntamenti @ frosinone
Dopo il grande successo ottenuto dalle visite guidate all’interno del museo storico del Carnevale, alla presenza degli alunni e dei docenti dei quattro compresivi, oltre che di numerosi iscritti di tutti i centri anziani della città, prosegue il programma della settimana di celebrazioni – fortemente voluta dall’amministrazione Ottaviani – in onore del Carnevale frusinate.

La manifestazione, patrocinata dal Comune, è organizzata dall’associazione culturale Rione Giardino con Pro loco di Frosinone, associazione Il Corso e Limited Edition.

Sabato 2 marzo, alle 9, il museo storico del Carnevale si aprirà ancora una volta alle visite guidate delle scolaresche ( degli istituti Angeloni e Bragaglia), mentre alle 21 alla Villa comunale si terrà l’ormai tradizionale veglione mascherato di beneficenza (pro U.I.C.I), il Gran ballo del Generale (con spazio dedicato all’animazione dei bambini). Domenica 3 marzo alle 15.30, alla Casa della Cultura, si terrà la sfilata delle mascherine (esibizioni di clown e giocoleria). Nello stesso giorno, nell’ambito dei provvedimenti per l’anno 2018/2019 volti al risanamento della qualità dell’aria, si terrà l’ultima domenica ecologica dalle ore 08:00 alle ore 18:00: tuttavia, la Casa della Cultura sarà facilmente raggiungibile dalla zona di Maniano (via Maria-via Caio Mario- fino Via Ferrarelli incrocio via Buttarazzi). Lunedì 4 marzo alle 15 spazio alla festa del Carnevale in famiglia (itinerante), con il Generale Championnet che incontrerà le case famiglia della città. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, ha inoltre disposto la chiusura anticipata delle scuole del capoluogo, alle ore 11.30 del 5 marzo, per le manifestazioni inerenti al Carnevale 2019. Martedì prossimo, alle 10, presso la Casa della Cultura, si terrà l’attesa festa mascherata del matinée di Carnevale a cura della Limited edition, che farà ballare e divertire i più giovani al ritmo delle sonorità più amate nelle discoteche. Alle 13, I carri partiranno dal quartiere Cavoni, per poi ricongiungersi, nella parte alta della città, con il corteo storico, alla testa della sfilata. Alle 14.30, dal centro storico, sarà dato il via alla Festa della Radeca; in piazza Garibaldi, seconda edizione della radecata delle criature. La parte storica e la parte allegorica, una volta riunitesi, seguiranno il tradizionale percorso fino ad arrivare al Rione Giardino, davanti alla chiesa di santa Elisabetta, in cui si terrà la lettura del testamento da parte del Notaro e in cui il Generale andrà incontro alla sua sorte.

L’amministrazione comunale, per assicurare un sereno svolgimento dei festeggiamenti, ha emanato l’ordinanza che vieta l’utilizzo di sostanze volte a deturpare beni pubblici o privati o idonee ad arrecare danni ai cittadini presenti sulle vie del capoluogo, nei giorni in cui sono programmati gli eventi carnascialeschi. In coincidenza di tale periodo, infatti, è ricorrente l’uso, da parte di molti giovani, di bombolette spray schiumogene, spray al peperoncino e materiale imbrattante e colorante in modo permanente, nonché di altri articoli quali fialette puzzolenti, polverine pruriginose, contenitori che spruzzano acqua o altro tipo di liquidi, lancio di uova, fiaccole di ogni genere, manganelli et similia. L’impiego del suddetto materiale, per il modo spesso molto sconsiderato e vessatorio con cui adoperato, provoca danni diretti alla salute dei cittadini, alla loro integrità fisica e all’ambiente circostante, dando peraltro spesso origine a reazioni, diverbi e comportamenti rissosi in genere, che per niente si adattano al clima festoso del momento e che rischiano, altresì, di incidere negativamente sotto l’aspetto dell’ordine e della sicurezza pubblica, nonché del decoro urbano. Nella giornata di martedì grasso, 5 marzo 2019, è dunque istituito su tutto il territorio comunale, a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, il divieto di usare bombolette spray contenente materiale schiumogeno, spray al peperoncino, colorante imbrattante in modo permanente e altri articoli fastidiosi e molesti in uso nel periodo di carnevale, quali fialette puzzolenti, uova, polverine pruriginose, manganelli d’ogni tipo e dimensione, petardi, fiaccole d’ogni genere, spruzzi d’acqua.

Gli oggetti utilizzati in violazione dell’ordinanza saranno oggetto di sequestro amministrativo, finalizzato alla successiva confisca.

Il Comando di Polizia Locale e le altre Forze di Polizia saranno incaricati dell’esecuzione della presente ordinanza.

Sermoneta – Carnevale @ sermoneta
Mar 2@14:30
Sermoneta - Carnevale @ sermoneta
Il 2 marzo la 19a edizione del Carnevale Sermonetano.

Si terrà sabato 2 marzo la 19a edizione del Carnevale di Sermoneta. L’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale di Sermoneta, i Comitati e le associazioni delle Borgate e l’associazione Libero di Volare è al lavoro per organizzare la manifestazione.

L’appuntamento è alle ore 14.30 presso l’Area del mercato domenicale di Monticchio. All’interno dell’area saranno organizzati giochi e animazione per grandi e piccoli, musica e dolci carnevaleschi a disposizione di tutti. Prenderanno parte i gruppi mascherati delle varie borgate di Sermoneta che sfileranno nell’area. Al termine, buffet offerto dall’amministrazione comunale.
La viabilità sarà gestita dalla Polizia Locale di Sermoneta in collaborazione con l’Associazione nazionale Carabinieri di Sermoneta. «La passione dei tanti volontari che ogni anno si adoperano per rendere il carnevale una festa per bambini ed adulti, regaleranno anche quest’anno uno spettacolo spensierato, fatto di divertimento e di allegria» hanno spiegato il Sindaco Claudio Damiano e l’assessore alle attività ricreative Mauro Battisti.

Mar
3
Dom
2019
Roma – Carnevale a tema ‘vita sott’acqua’ al Bioparco @ roma
Mar 3@9:00
Roma - Carnevale a tema ‘vita sott’acqua’ al Bioparco @ roma
Al Bioparco di Roma il Carnevale si festeggia domenica 3 marzo con la giornata intitolata ‘Vita sott’acqua’, in collaborazione con il WWF Italia. L’evento si svolge in adesione alla Giornata mondiale della vita selvatica (World Wildlife Day), quest’anno a tema ‘l’acqua e i suoi abitanti’. Per l’occasione si svolgeranno molteplici attività ludico didattiche rivolte alle famiglie ed è prevista una promozione speciale rivolta a chi si presenterà in biglietteria mascherato da animale acquatico: i bambini, fino a 10 anni entreranno gratis, mentre gli adulti avranno diritto all’ingresso a 13 Euro (anziché a 16).

Il WWF Italia promuove la petizione Salviamo gli oceani dalla plastica per chiedere un accordo globale per fermare la dispersione di plastica in mare. Fenomeno dai contorni tragici, un dato per tutti: le plastiche costituiscono il 95% di tutti i rifiuti del Mar Mediterraneo e che rappresentano ormai una delle principali cause di minaccia per molte specie marine.

Il programma della giornata: dalle ore 11.00 alle ore 16.00 presso l’area dei pinguini del Capo saranno presenti postazioni tematiche in cui, tra l’altro, sarà simulato il salvataggio di una tartaruga marina, si potrà esaminare la quantità impressionante di plastica realmente rinvenuta nello stomaco di un capodoglio, tra cui 115 bicchieri, 25 sacchetti di plastica, due infradito e molto altro; toccare con mano le microplastiche contenute in molti prodotti di uso quotidiano come dentifrici e scrub per il corpo. E poi, osservare da vicino un rospo comune, specie che frequenta gli ecosistemi di acqua dolce, per comprendere quanto la sua pelle sia sensibile all’inquinamento ambientale e perché.

Alle ore 12.00 si svolgerà un incontro speciale con i guardiani del reparto uccelli per saperne di più sul gruppo pinguini del Capo del Bioparco.

Alle ore 11.30 e alle ore 14.30, presso l’Oasi del lago sarà messo in scena un divertente spettacolo ricco di spunti e prove di abilità per scoprire i segreti del mondo marino e sui tanti animali che lo popolano, ma soprattutto per scoprire quali siano le minacce e come proteggerlo.

Mar
6
Mer
2019
Frosinone – Mercoledì delle Ceneri @ frosinone
Mar 6@20:30–Apr 7@21:30
Frosinone - Mercoledì delle Ceneri @ frosinone
In occasione del Mercoledì delle Ceneri, domani, 6 marzo, il Vescovo presiederà la Celebrazione Eucaristica in Cattedrale a Frosinone (ore 20:30).

Gli appuntamenti della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino per la Quaresima:

– Domenica 17 marzo il Vescovo incontra gli operatori pastorali (alle ore 16 – presso l’Auditorium diocesano, Frosinone).
– venerdì 22 marzo: incontro dei giovani-veglia di preghiera in memoria di quanti hanno dato la vita per il Vangelo, alle ore 20:30 nella chiesa Ss.mo Cuore di Gesù, Frosinone;

– sabato 6 aprile, raccolta alimentare promossa dalla Caritas diocesana;

– domenica 7 aprile, nelle parrocchie, colletta della “Domenica di Fraternità”, promossa dalla Caritas diocesana.

Mar
15
Ven
2019
Cassino – San Benedetto @ cassino
Mar 15@11:50–Mar 20@23:45
Cassino - San Benedetto @ cassino
Proseguono senza sosta le manifestazioni in occasione dei festeggiamenti in onore di San Benedetto. Nelle serate del 18, 19 e 20 marzo prenderà il via la Fiera Enogastronomica “Tra sapori, storia e spettacoli” che si terrà all’interno del Palagio Badiale (di fronte alla Concattedrale di Cassino, già Chiesa Madre).

Un occasione unica per gustare la cucina tipica della nostra tradizione, un viaggio nella cucina locale che mescola piatti ricchi e sontuosi a quelli che utilizzano ingredienti più poveri e che hanno origine dalla tradizione contadina.

Allieteranno in musica alle ore 21:00 le tre serate i gruppi che rappresentano la nostra terra:

 

Lunedì 18 marzo 2019 le “RADICI POPOLARI”

Martedì 19 marzo 2019 i “FOLKANEMA”

Mercoledì 20 marzo 2019 un gran finale con gli MBL, i Musicisti del Basso Lazio

 

Dunque un’occasione imperdibile per coniugare le tradizioni culinarie alla bella musica.

 

Per informazioni e prenotazioni stand:

339 141 9820 – 339 726 8165 – 335 604 1907

Mar
19
Mar
2019
Sora – S. Giuseppe @ sora
Mar 19@15:30
Sora - S. Giuseppe @ sora
Presso la chiesa di S. Antonio Abate alle 15.30 la ricorrenza di S. Giuseppe il 19 marzo a Sora.

Martedì 19 Marzo 2019, alle ore 15,30 in occasione della ricorrenza religiosa di San Giuseppe, padre putativo di Gesù, come da tradizione, sarà celebrata una Santa Messa nella Chiesa di S. Antonio Abate di Sora.

Un momento di incontro e di preghiera ed anche per uno sguardo suggestivo al paesaggio della nostra cittadina ed al bellissimo anfiteatro delle nostre splendide montagne ancora coperte di neve.
Il Parroco, don Mario Santoro, Padre Salvatore ed Il Comitato pro S. Antonio Abate, invitano tutti a partecipare per festeggiare il Santo e tutti i papà, di cui il 19 marzo, si celebra la ricorrenza religiosa e civile. Una splendida occasione per ammirare il nuovo abside della Chiesa e per vivere un pomeriggio di festa ripercorrendo insieme le stradine del vecchio centro storico di Sora .

Mar
23
Sab
2019
Sboccia la Primavera in Ciociaria @ ciociaria
Mar 23@9:00–Mar 24@23:45
2º Week-End alla scoperta delle “10 Meraviglie della Ciociaria”.

Torri, palazzi, botteghe artigiane, gli orsi e la cucina ciociara protagonisti ad Anagni, Arpino, Castro dei Volsci, Campoli Appennino e Collepardo. Sabato 23 e domenica 24 Marzo 2019 i cinque borghi e città d’arte spalancheranno i loro tesori con visite guidate e aperture straordinarie per il secondo week-end consecutivo.

Con l’arrivo della primavera Ciociariaturismo in collaborazione con le Guide Cicerone, Comuni e Pro Loco organizza visite guidate con aperture e riaperture straordinarie di torri, palazzi, musei, aree faunistiche e antiche botteghe, presso gli info point delle pro loco si potranno avere informazioni turistiche e menù tipici nei ristoranti e agriturismi della Ciociaria.

ANAGNI
Ad Anagni si spalancheranno le porte del Palazzo Bonifacio VIII con la Sala dello Schiaffo o delle Scacchiere, un grande ambiente romanico, con doppia volta a crociera e arco trasversale centrale e portante, che scende fino al livello del pavimento. Spiccano nella sala fiori ad otto petali elicoidali negli spazi intermedi. Sempre ad Anagni in Piazza Innocenzo lll Valentina aprirà la Casa Museo di Tommaso Gismondi famoso artista anagnino; il palazzo accoglie numerosissime opere tra sculture di ogni tipo e soggetto, monete, medaglie, bozzetti, dipinti, disegni e poi articoli di giornali e foto alle pareti che ricordano la stravagante figura del Maestro coi suoi capelli bianchi che sembrano formare un’areola attorno al suo viso.
ARPINO
Arpino riaprirà la Torre di Cicerone all’interno dell’Acropoli di Civitavecchia, nell’antico borgo circondato dalle mura ciclopiche si ritiene fosse collocata la residenza di proprietà della famiglia dei Tulli di Cicerone. Sempre ad Arpino per la seconda volta partendo dalla sede Pro Loco in Piazza Municipio sarà possibile ammirare la Casa di Giuseppe Cesari detto il Cavalier d’Arpino, Maestro del Caravaggio (aperta solo in mattinata) e Palazzo Iannuccelli.
CAMPOLI APPENNINO
Dall’alto della Torre Medievale di Campoli Appennino (che riapre al pubblico per l’occasione dopo la chiusura invernale) si può ammirare l’Area Faunistica dell’Orso, dove vivono ben 5 orsi, Abele, Jill, Sonia, Leone e Piero ambientata nel “Tomolo”. La voragine, profonda circa 130 m con un diametro di 630 m. è considerata la dolina carsica più grande del Lazio.
CASTRO DEI VOLSCI
Castro dei Volsci, il paese di Nino Manfredi, rivivono gli antichi mestieri nelle “Botteghe della Regina Camilla”. I prodotti che si possono ammirare spaziano dai suppellettili in legno e ceramica, gioielli della tradizione, ricami e merletti, uncinetto, dipinti ad acquerello ed incisioni, cucito creativo e i prodotti della tradizione gastronomica locale. Il “Monumento alla Mamma Ciociara”, posta sulla Rocca di San Pietro, domina dall’alto la vallata con la possibilità di ammirare decine di paesi grazie a potenti cannocchiali panoramici.
COLLEPARDO
La Certosa di Trisulti, con la straordinaria “Antica Farmacia” caratterizzata dalla decorazione pittorica e del cosiddetto, Salottino del Balbi.
Eco Museo Naturalistico Orto del Centauro in centro storico a Collepardo.
Sono queste le 10 eccellenze di Marzo che potranno essere ammirate; tesori che costituiscono un itinerario dedicato a torri, rocche, castelli e palazzi per raccontare il Medioevo in Ciociaria. Il percorso sarà completato da piatti tipici presentati da ristoranti e agriturismi che proporranno menù con un eccellente rapporto qualità-prezzo, sarà possibile anche pernottare in una delle strutture ricettive selezionate.

Da oltre 20 anni Ciociariaturismo è il punto di riferimento per l’offerta turistica della Ciociaria. Per sottolineare questo anniversario in collaborazione con le Guide Cicerone saranno promossi una serie di percorsi turistici che ogni mese porteranno alla scoperta di 10 delle 1000 eccellenze turistiche della Ciociaria.

Info prenotazioni e visite guidate personalizzate:
329.7770903 (WhatsApp o Sms)
info@guidecicerone.it

Mar
31
Dom
2019
Roma – Festa dei Piccoli Comuni della Regione Lazio
Mar 31@10:00–11:00
Roma - Festa dei Piccoli Comuni della Regione Lazio
Presentata la Festa dei Piccoli Comuni della Regione Lazio. Appuntamento a Roma, 31 marzo 2019, via dei Fori Imperiali (lato Piazza Venezia).

Presentata oggi la prima FESTA DEI PICCOLI COMUNI DELLA REGIONE LAZIO, un grande appuntamento nel cuore di Roma dove troveranno spazio tutti i territori della Regione che, con mostre, degustazioni di prodotti tipici, saperi e sapori, culture e tradizioni ma anche sviluppo sostenibile, porteranno nella Capitale la bellezza degli oltre 250 borghi sotto i 5.000 abitanti del Lazio.

L’inizio della manifestazione, alle ore 10 sarà accompagnato dall’apertura dello spettacolo degli “Sbandieratori di Carpineto Romano”. A seguire, tutta la giornata vedrà alternarsi tra gli stand, spettacoli musicali tradizionali, complessi bandistici, esibizioni folkloristiche che animeranno il cuore della capitale di colori, laboratori di erboristeria, degustazioni guidate, dimostrazioni artigianali, musiche e sapori del Lazio.

“Torna la festa dei Piccoli Comuni e questa volta riguarderà tutti i territori della nostra Regione – dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – un momento di saperi, cultura, tradizioni e sviluppo sostenibile senza uguali, che vedrà il cuore della più grande metropoli d’Italia, riempito della piccole grandi bellezze di tutto il Lazio. Grazie alla Regione e all’Ufficio di Scopo per i Piccoli Comuni, potremo tornare a dare spazio ai territorio nella maniera più bella, in modi che ciascuno si possa raccontare al meglio. Dalla prossima domenica poi, partirà il percorso del primo nuovo Bando delle Idee della Regione che tanto è stato utile nelle sei edizioni di Provincia di Roma, bando che potrà dare alle amministrazioni, alle Proloco e alle associazioni una possibilità concreta di riqualificazione e rilancio del proprio territorio”.

Alla conferenza stampa hanno partecipato Cristiana Avenali responsabile dell’ufficio di Scopo per i Piccoli Comuni della Regione Lazio, Rodolfo Lena presidente prima commissione del Consiglio Regionale del Lazio, Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio e Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio.

Apr
12
Ven
2019
Roma – Al via il FrankenBierFest a Villa Torlonia dal 12 al 14 aprile @ roma
Apr 12@8:45–Apr 14@9:45
Roma - Al via il FrankenBierFest a Villa Torlonia dal 12 al 14 aprile @ roma
Dal 12 al 14 aprile, alla Limonaia di Villa Torlonia, torna la kermesse di birre artigianali tedesche, provenienti da una regione unica e sospesa nel tempo.

Prodotte con metodi arcaici secondo ricette tramandate di padre in figlio, i cui segreti vengono custoditi con gelosia da secoli: sono le birre artigianali della Franconia, zona a nord della regione tedesca della Baviera, in cui i ritmi della vita rurale e le radicate tradizioni birrarie dell’era preindustriale si conservano ancora intatte. Queste produzioni brassicole provengono da luoghi capaci di regalare un’esperienza unica al mondo e da venerdì 12 a domenica 14 aprile un pezzo – o meglio, un sorso – di questa terra suggestiva lo si potrà trovare a Roma, durante la quinta edizione del FrankenBierFest. La manifestazione è organizzata da Publigiovane Eventi e da Manuele Colonna, autore del libro “Birra in Franconia”, che ha selezionato tutte le proposte brassicole presenti al festival dopo un’attenta e scrupolosa ricerca tra i migliori malti e luppoli dei piccoli birrifici franconi.

La Limonaia di Villa Torlonia accoglierà appassionati e curiosi, per una tre giorni di degustazioni e presentazioni come in un grande bierkeller immerso in un bosco francone trapiantato nel cuore del parco romano: un’occasione per conoscere birre che sono infustate a mano, non entrano nella filiera della distribuzione e vengono consumate quasi esclusivamente sul luogo di produzione. La lunga maturazione delle birre franconi avviene in botticelle, stoccate nei tunnel sotterranei sotto i colli di Bamberga, capoluogo della regione, secondo una tradizione che risale ai secoli in cui non esistevano le moderne tecniche di refrigerazione.
«Nonostante la Franconia sia la regione con più birrifici al mondo per chilometro quadrato – spiega Manuele Colonna – le realtà di produzione locali sono limitate nelle dimensioni e solitamente a conduzione familiare. Le birre, classiche Lager, sono caratterizzate da un gusto “rustico”: realizzate a partire da acqua delle sorgenti locali e orzi maltati secondo lo stile di Bamberga, sono spesso prodotte con impianti antichi di uno o due secoli e strumentazioni in rame, che regalano alla birra un gusto pieno».

Tra le altre birre, le più particolari presenti al FrankenBierFest sono le Rauchbier, dal tipico aroma affumicato della maltazione su legno e originarie proprio della Franconia. Una birra speciale, prodotta appositamente per il festival, sarà presentata dal Consiglio dell’Associazione birraria di Unfinden, piccolo villaggio della Franconia. Qui, grazie all’impegno di un gruppo di abitanti e dell’amministrazione cittadina, è stato rimesso in funzione un birrificio chiuso negli anni ’50 ed è stata rilanciata una birra prodotta proprio come avveniva oltre mezzo secolo fa. Nel corso della kermesse ci sarà anche uno spazio dedicato alle reinterpretazioni italiane e straniere dello stile francone. Tra queste una keller nostrana, come la Mukkellerina del birrificio Mukkeller di Porto Sant’Elpidio, vincitore del premio di Birra dell’Anno 2019, la Lucy Helles Lager di Omnipollo e le lagerbier di Stigbergets.

Apr
18
Gio
2019
Roma – Vacanze di Pasqua al Bioparco @ roma
Apr 18@8:30–Apr 26@16:30
Roma - Vacanze di Pasqua al Bioparco @ roma
Durante la chiusura delle scuole per le vacanze di Pasqua 2019, il Bioparco organizza un campus, rivolto a bambini e ragazzi dai 4 ai 12 anni, all’insegna della natura e della scoperta dei segreti della vita del parco e degli animali.

Le giornate di apertura sono: 18, 19, 23, 24 e 26 aprile 2019 – orario: dalle 8.30 alle 16.30.

Nel contesto unico del Giardino zoologico della Capitale, ogni giorno i bambini affronteranno una missione speciale, da portare a termine entro la fine della giornata, come inventare il menu perfetto per gli oranghi, progettare il un nuovo exhibit per i suricati, ideare una campagna di comunicazione a tema,oppure pensare all’arricchimento ambientale per i Pinguini.

I costi (pranzo incluso): prima giornata 35 euro (secondo fratello: 30 euro); dal terzo giorno: 30 euro; per cinque giorni: 145 euro.

Apr
20
Sab
2019
Boville – Pasqua con Giotto @ boville
Apr 20@17:15–Apr 22@18:15
Boville - Pasqua con Giotto @ boville
Si apre ufficialmente oggi, sabato 20 aprile, con gli appuntamenti di arte e cultura la XVI edizione della Pasqua con Giotto a Boville Ernica (Fr), organizzata dall’Amministrazione comunale del sindaco Enzo Perciballi. Tante le novità per il 2019, fra cui la riapertura delle botteghe, la riapertura al pubblico del monastero benedettino di clausura e la presenza di un ospite d’onore, il giornalista televisivo Tiberio Timperi, di origini ciociare, che il lunedì di Pasquetta sarà presente con il ministro del Papa per la Famiglia, l’arcivescovo Vincenzo Paglia. A Timperi verrà assegnato il Premio Ospitalità Pasqua con Giotto 2019. Sempre lunedì verrà consegnato il Premio Giotto che l’apposita commissione nominata dal Consiglio comunale ha attribuito al professor Ruggero Mastrantoni.

LE NOVITA’ DELL’EDIZIONE 2019
<Abbiamo cercato di riportare l’evento al suo spirito originario – spiegano il sindaco e gli amministratori – puntando su arte, cultura e turismo. Grazie alla generosa disponibilità delle suore benedettine tornano ad aprirsi le porte del monastero di clausura San Giovanni Battista>.

GLI AUGURI E L’INVITO
DEL SINDACO ENZO PERCIBALLI
“Carissimi concittadini e carissimi ospiti, è con immenso piacere che vi invito a partecipare alla manifestazione che per noi rappresenta uno dei momenti fondamentali del nostro vivere comune e ci permette, tutti insieme, di condividere le nostre tradizioni, la nostra arte, la nostra cultura. Quale modo migliore per augurare una serena Pasqua, se non invitando tutti a partecipare alle visite guidate e agli altri eventi, che hanno in comune i simboli della Pasqua? Una serie di appuntamenti a cui possono certamente interessarsi gli amanti della cultura e del bello. Il nostro evento, infatti, attraverso il linguaggio dell’arte, riesce a unire davvero tutti. E allora, buona Pasqua e buona manifestazione”.

TANTI EVENTI DI QUALITA’
Il taglio del nastro avverrà nella chiesa di San Francesco, in cui sono presenti affreschi attribuiti alla scuola di Giotto, con l’inaugurazione di una importantissima mostra di arte sacra a tema pasquale, e un concerto di musica classica. Visite guidate, sbandieratori, esibizioni musicali ed esposizioni artigianali saranno il segno distintivo dei tre giorni, caratterizzati anche dalla presenza di stand enogastronomici sulle terrazze del belvedere di Porta San Nicola.

UNA MANIFESTAZIONE A MISURA DI FAMIGLIA
<Abbiamo previsto un’area per bambini con animazione nel chiostro comunale – spiegano gli amministratori – un’area etnica e una classica con mostre e concerti, per far si che questa edizione di Pasqua con Giotto vada bene per tutti, dai più piccoli ai più grandi. L’area “food” nel belvedere, inoltre, insieme ai nostri ristoranti, permetterà ai turisti di rifocillarsi in tutta tranquillità fra una visita guidata e l’altra>.

IL PROGRAMMA

SABATO 20 APRILE: ore 17.00 Apertura XVI edizione con inaugurazione Mostra di Arte Sacra (aa.vv.) “Boville, il Sacro nella Città dell’Angelo” opere dedicate alla Pasqua, direzione artistica Alfio Borghese e Concerto Quintetto Risonanze: Musiche di Mozart, S. Coleridge – Taylor; Luigi Viglietta – clarinetto, Simona Foglietta – violino, Ilenia Lombardi – violino, Teresa Iannilli – viola, Maria Antonietta Gramegna – violoncello. Chiesa San Francesco; ore 15.00/18.00 Visite Guidate; ore 18.30 / 24.00 I Tanto Pe Cantà Concerto Gratuito. Belvedere Porta San Nicola.
DOMENICA 21 APRILE: ore 12.00 “offerta della pigna” degustazione dolci tipici pasquali; opre 15.00 / 18.00 apertura straordinaria Monastero di clausura benedettino S. Giovanni Battista con Visite Guidate; ore 15.00 / 18.00 Visite Guidate Angelo di Giotto, Laboratorio e Animazione per Bambini chiostro comunale.
LUNEDI’ 22 APRILE 2019: ore 9.00 Archeotrekking alla scoperta di Antichi Siti a cura della Compagnia dei Viandanti; Ore 9.00 / 11.00 – 15.00 / 18.00 Apertura straordinaria Monastero di Clausura Benedettino S. Giovanni Battista; Ore 9.30 Mostra laboratorio di ceramica istituto comprensivo di Boville Ernica; Ore 10.30 / 13.00 – 15.00 / 18.00 Sbandieratori del Leone Rampante di Cori; Ore 10.00 / 12.00 – 15.00 / 18.00 Visite Guidate; Ore 10.00/12.00 e dalle 15.00 Laboratorio e Animazione per Bambini. Chiostro Comunale; Ore 12.00 “Offerta della Pigna” Degustazione Dolci tipici Pasquali; ore 16.00 “L’Angelo di Giotto, lo splendore della forma” convegno di presentazione del lavoro a cura del Professor Ritarossi e dell’associazione Gottifredo. Accompagnamento musicale con il duo KithàrEolina Ichos. Chiesa di San Pietro Ispano; ore 18.00 “Vivere per Sempre” presentazione dell’ultimo libro del Vescovo Vincenzo Paglia. Intervista il giornalista Dario Facci; ore 19.00 Premio Giotto ed esibizione del Quartetto musicale con il Maestro Claudia Ramous: Musiche di Mozart, C.Porter G, Gershwi, Bisceglia Giuliano – violino, Martina Mariti – violino , Claudia Ramous – viola, Antonella Loddo – violoncello. Ospite d’Onore Tiberio Timperi. Chiesa di San Francesco.
Sante Messe Sabato Santo 20 ore 21.30 Chiesa S. Michele Solenne Veglia Pasquale
Confessioni: San Michele ore 9.30/12.30 e 15.30/19.00; Pasqua Domenica 21 ore 8.30 Collepiscioso ore 9.30 San Michele ore 10.00 Santa Liberata ore 11.30/18.00 San Michele

Apr
21
Dom
2019
Ovindoli – Pasqua e pasquetta a Ovindoli @ ovindoli
Apr 21@11:30–Apr 22@23:30
Ovindoli - Pasqua e pasquetta a Ovindoli @ ovindoli
Tutto pronto a Ovindoli per il Mercatino dell’Artigianato che si svolgerà a Pasqua e Pasquetta.

Tante curiosità, prodotti artigianali e specialità tipiche.

Da non perdere!

Mag
24
Ven
2019
Ceccano – Street Food
Mag 24@17:00–23:45
Fine maggio in Ciociaria con il Festival dello Street Food a Ceccano. La coloratissima carovana Typical Truck Street Food svela il menù che sarà possibile degustare dal 24 al 26 Maggio nella splendida Ceccano. Il Festival Street Food, al quale è stato già concesso il patrocinio comunale, si svolgerà, a due passi da Frosinone, presso Piazza Bachelet (Piazzale Padre Pio) nella ridente Ceccano.

Saranno tre giorni dedicati al cibo da strada arricchito dalla musica delle nostre street band, da spettacoli degli artisti di strada e da tante attività. Giocoleria e attività per i più piccoli all’interno del laboratorio dedicato ai bimbi. Un’esplosione di gusto e colore on the road all’insegna del sano divertimento. Ceccano sarà invasa da Apecar e Truck pieni di gusto per un Festival dello street Food indimenticabile, che oltre a garantire piacevoli serate sotto le stelle all’insegna del buon umore, porterà in Ciociaria una selezione del meglio dello street food italiano.
MENU’:Olive e cremini ascolani (Oliva Time), Panini gourmet con carne di bufala, verdura e burratina (La Gallina al volante), Panino con polpo arrosto (L’Apulia), Hamburger e Hot-dog gourmet (Food Family), Puccia Pontina (Streatbacco), Panino con scottona sfilacciata (Ao!), Polpette della nonna e gnocco fritto (Surfood), Carciofo alla giudia (Domus Carciò), Arrosticini e patate a spirale (Ape Magna), Cuoppo di pesce fritto (Sfizio Capitale), Arrosticini di pecora (Bizzi), Cucina tipica siciliana (Bontà siciliane), Bombette, pucce, focaccia e tipicità pugliesi (Sapori di Puglia), Paella Valenciana e sangria (La Rueda), Bombe e ciambelle calde, sfogliatelle (Petriglia Dolciaria),
Ricordiamo che il Festival è rigorosamente ad INGRESSO GRATUITO! 24-25 e 26 Maggio Ceccano diventerà la capitale del cibo da strada. Un appuntamento da non perdere che aprirà l’estate 2019. Tre Giorni di festa assoluta dedicati a tutta la famiglia, una carovana di bontà per grandi e piccini, nel segno della Typical Truck Street Food. Divertimento no Stop dalle ore 12 alle ore 24.

Date, informazioni, curiosità, ricette e molto altro su: www.ttsfood.it
INGRESSO GRATUITO
Venerdì 24 dalle 17:00 alle 24:00
Sabato 25 dalle 12:00 alle 24:00
Domenica 26 dalle 12:00 alle 24:00

Mag
31
Ven
2019
Roma –  “Tutto Fritto Festival” @ roma
Mag 31@9:22–Giu 2@10:22
Roma -  "Tutto Fritto Festival" @ roma
Il fritto d’autore va in scena al Parco Appio dal 31 maggio al 2 giugno. Al “Tutto Fritto Festival” street food romano e musica dal vivo con The BeaTers, la cover band ufficiale dei Beatles .

Una celebrazione del fritto in tutte le sue declinazioni, quella in programma da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno a Parco Appio, nel comprensorio regionale dell’Appia Antica.

Il “Tutto Fritto Festival” sarà un grande villaggio della frittura d’autore, organizzato da Federico Feliziani e Parco Appio in collaborazione con Roma Food Porn, durante il quale alle creazioni dei maestri dell’olio caldo si accompagneranno birre artigianali di alta qualità e musica dal vivo con The BeaTers, la cover band ufficiale dei Beatles che sabato 1 giugno, a partire dalle 22.30, farà rivivere le atmosfere dei concerti della storica band inglese.     

Cinque gli espositori presenti che, dagli stand del villaggio gastronomico immerso nel verde, proporranno preparazioni fragranti e dorate, tutte fritte sul momento. Protagonista assoluto della manifestazione sarà il must dello street food capitolino: il supplì, rielaborato dalla fantasia degli chef in inediti mix di sapori. Ai classici supplì “al telefono” si alterneranno rivisitazioni capaci di portare i piatti tipici della tradizione romana dentro la panatura dorata: cacio e pepe, amatriciana, gricia, carbonara, con fiori di zucca e alici, in versione “ajo e ojo” o puttanesca, con fave e pecorino o con rigaglie di pollo. Spazio anche alle pizze fritte, alla mozzarella in carrozza, al baccalà e alle particolari preparazioni di Mirko Rizzo, di “180gr Pizzeria Romana”, come i tonnarelli cacio e pepe, le fettuccine al ragù e i cannelloni con salsa di lasagna, tutto rigorosamente fritto. «In questo tipo di preparazioni – spiega Rizzo – è importante che la pasta sia lasciata al dente per poi finire la cottura durante la frittura».

Nel corso della manifestazione sarà possibile degustare le creazioni di Stefano Callegari, inventore del celebre Trapizzino, e vedere all’opera Arcangelo Dandini, chef del ristorante “l’Arcangelo” e di “Supplizio”. Proprio da loro arrivano le regole d’oro per la frittura perfetta: «Per fare in modo che la mozzarella all’interno dei supplì sia ‘filante’, l’olio non va mai portato a una temperatura troppo alta, ma tenuto tra i 165 e i 170 gradi», spiega Callegari. Determinante per la buona riuscita di un fritto è anche la panatura, che secondo Dandini «va preparata grattugiando rigorosamente a mano il pane, proprio come si faceva una volta, e facendolo scottare in forno per almeno cinque minuti; questo serve per proteggerlo dall’olio caldo durante la frittura. È importante inoltre che le materie prime siano sempre di altissima qualità, comprese le uova e il sale».

Ogni fritto sarà proposto in abbinamento a una birra artigianale scelta per integrare, smorzare, completare o esaltare la componente aromatica di ciascuna ricetta. 

Per i più golosi non mancherà anche il fritto in versione dessert: ciambelle, bombe e cannoli.


Tutto Fritto Festival

Parco Appio

Via dell’Almone 105, Roma

 

Orari:

Venerdì 31 maggio: 18 // 01

Sabato 1 giugno 12 // 01

Domenica 2 giugno 12 // 00

 

Ingresso libero 

Sabato dalle 22.30 ingresso 8 euro per The BeaTers

Giu
1
Sab
2019
Sgurgola – Sabato 1 giugno “LunaFork”
Giu 1@18:00
Sabato 1 Giugno appuntamento con *LUNAFORK* dalle ore 18:00 a Sgurgola, spettacoli, giostre, divertimento, street food, artigianato.

•Un mondo magico e senza tempo dove tornare un po’ bambini e gustare l’atmosfera stimolante dell’arte di strada.
Tra leccornie e giochi, odore di caramelle e zucchero filato.
•Spettacoli suggestivi di acrobazie circensi, breakdance e postazione di realtà virtuale.

☆SPETTACOLI☆
L’apertura della festa è a cura del gruppo Folk i Razzaccoletti, i bambini ci faranno ballare con una bellissima esibizione itinerante.
Il Luna Fork sarà un susseguirsi di spettacoli di strada, a partire dalla breakdance della “Men in Break Crew” per poi passare al suggestivo spettacolo di Acrobatic Dance della Shape Company.
Bolle di sapone giganti, i bellissimi trampolieri del gruppo LeMagicheClownerie, mangiafuoco e acrobati fanno della manifestazione una vera e propria rassegna di arte di strada.

🍔🌯🌭🍟STREET FOOD
Immancabile in un Luna Park golosità di ogni genere.
Non solo caramelle, zucchero filato, crepes per i più golosi, ma anche prodotti locali e tradizionali per uno street food ciociaro in piena regola. Le eccellenze del territorio scendono in strada!
Aziende e attività del posto, truck food e stand, ci proporranno specialità bio e a km zero.

DIVERTIMENTO E ARTIGIANATO
E se la vita è tutta un Luna Park, un giro su giostre gonfiabili e sulle montagne russe in realtà virtuale non può che far tornare il sorriso!
Divertimento, photoboot, e per gli amanti dello shopping, market di artigianato ed handmade.

IL PROGRAMMA
· 18:00 Spettacolo del gruppo Folk “I Razzaccoletti”
· 18:30 Spettacolo di Breakdance a cura della “Men in Break Crew”
· 19:00 Acrobatic dance show
· 21:00 Spettacolo di trampolieri a cura di “LeMagicheClownerie”
· 21:30 Spettacolo di Breakdance a cura della “Men in Break Crew”
· 22:30 Spettacolo di fuoco.

(fonte: Comunicato Stampa)

Giu
13
Gio
2019
Gaeta – E’ di scena il festival dello Street food
Giu 13@10:13–Giu 16@11:13
Gaeta - E' di scena il festival dello Street food
Gaeta capitale dello street food dal 13 al 16 Giugno. Il meglio del cibo on the road sta per travolgere la splendida città di Gaeta. Panini gourmet da far girare la testa, primi della tradizione e stuzzicanti modernità. Fritti per tutti i gusti e piatti per vegani. Dolci e salati dalle mille varietà. La Typical Truck Street Food animerà l’estate della stupenda riviera d’Ulisse travolgendo di colori e gusto uno dei gioielli del Mediterraneo.

A due passi dal mare da Giovedì 13 Giugno a Domenica 16 Giugno, presso piazza Mons. Luigi Liegro, andrà in scena, con il patrocinio del Comune, l’evento dell’estate 2019. Il festival trasformerà Gaeta nella capitale del cibo da strada. I nostri Street Chef, il fiore all’occhiello dello street food italiano, prepareranno in diretta piatti gourmet da leccarsi i baffi. Davanti ai vostri occhi vedrete materie prime selezionate con cura trasformarsi in veri e propri piatti gourmet. Non solo street food, al Festival targato Ttsfood il divertimento sano è di casa. Laboratori per i bambini e spettacoli itineranti con artisti di strada e street band che regaleranno momenti musicali di assoluto piacere. Giocoleria, spettacoli di magia e bolle di sapone giganti, circensi & clownerie.

Un concentrato di puro divertimento on the road, un appuntamento da non mancare che accenderà l’estate di Gaeta. Dalle ore 17 alle ore 24 con ingresso gratuito. VI ASPETTIAMO… Quattro Giorni di festa assoluta dedicati a tutta la famiglia, una carovana di bontà per grandi e piccini, nel segno della Typical Truck Street Food. Tipicità siciliane, pugliesi, abruzzesi e campane. Panini e fritti da far girare la testa, primi e ottimi secondi sia di carne sia di pesce. Cotture classiche e stili moderni, dolci espressi per tutti i gusti, non mancherà dell’ottima birra cruda artigianale e tanto alto ancora. Date, informazioni, curiosità, ricette e molto altro su: www.ttsfood.it

Lug
5
Ven
2019
Formia – Trivio due weekend di musica, teatro, cultura e gastronomia @ formia
Lug 5@10:00–Lug 14@23:45
Formia - Trivio due weekend di musica, teatro, cultura e gastronomia @ formia
Cinque eventi nell’antico e suggestivo Borgo di Trivio per celebrare con cinque giorni di musica, teatro, momenti culturali e gastronomici l’estate: è questa “Estate nel Borgo di Trivio”, la manifestazione ideata dal Centro Socio Culturale Trivio con il patrocinio del Comune e della Proloco di Formia.

Si parte venerdì 5 luglio in piazzetta Fabiani, alle ore 21 con “TRIVIO… sostiene ALEPPO” concerto benefico del gruppo musicale ARMONIE, in collaborazione dell’Ass.ne Gocce di Fraternità Onlus di Gaeta. Al termine dello spettacolo, momento dolce con la torta offerta dalla Pasticceria SCOTTI di Formia.

Per la seconda serata, sabato 6 luglio, ore 20, in piazza Sant’Andrea, musica e gastronomia con la Sagra della Salsiccia Paesana, l’orchestra Valentina Urbini, l’animazione del maestro Marco Nocella e la Sueño Latino.

Terza serata, venerdì 12 luglio, ore 21, piazzetta Fabiani all’insegna del teatro con lo spettacolo “tutti pazzi per la piazza” a cura della giovane compagnia amatoriale del Centro Socio Culturale Trivio e per la regia di Gianluca Lombardi.

Quarta serata, sabato 13 luglio, ore 20, nel centro storico del Borgo, si torna alla musica e alla gastronomia con il Percorso Gastronomico, l’esibizione di tanti Artisti di strada provenienti da Formia, Sessa Aurunca, Napoli e Roma, e il concerto in piazza S. Andrea dei BEVITORI LONGEVI.

La kermesse termina con un importante appuntamento culturale, domenica 14 luglio, ore 20.30, in piazzetta Fabiani, nel centro storico di Trivio, “Le Marocchinate”: convegno e presentazione del libro “Le Marocchinate, cronaca di uno stupro di massa” scritto da Emiliano Ciotti, Presidente dell’Associazione Nazionale vittime delle Marocchinate, interventi del dottore Gianfranco Macelloni ricercatore e storico, del dottore Marco Tedesco ricercatore e storico dell’Arte, del Sindaco di Formia professoressa Paola Villa e del Consigliere della Regione Lazio On. Angelo Orlando Tripodi.

“Sono orgoglioso di fare parte di un gruppo di amici, che con passione e sacrificio, nonostante i vari problemi, organizza puntualmente le manifestazioni estive, per esprimere il proprio amore verso Trivio” – sottolinea il presidente del Centro Socio Culturale Trivio, Luigi Saraniero.

“In questo caso – ha aggiunto – con la novità della costituzione di una giovane compagnia teatrale, dove i ragazzi del luogo possono esprimere la propria passione e il proprio talento”.

L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Formiana promossa dagli assessorati al turismo e alla cultura del Comune di Formia.

Lug
7
Dom
2019
Arpino – Festa degli aquiloni @ arpino
Lug 7@10:00
Arpino - Festa degli aquiloni @ arpino
Domenica 7 luglio presso il piazzale Madonna Addolorata ad Arpino dalle ore 10 si terrà la Festa degli Aquiloni. Una giornata dedicata ai bambini con laboratori, percorsi a cavallo, trucca bambini, spettacoli e musica. Inoltre sarà attivo il punto ristoro con proposte adatte ai bambini e ai loro genitori.

Programma:

ore 10 ricevimento e informazioni

ore 10,30 laboratorio di creazione aquiloni

ore 11,30 tecniche di volo ed esibizioni

ore 12,30 apertura stand gastronomici

ore 15,30 laboratorio di creazione aquiloni

ore 16,30 tecniche di volo ed esibizioni

 

La giornata si concluderà con la Santa Messa Solenne nella nostra amata chiesa dedicata alla Madonna Addolorata.

Lug
12
Ven
2019
Guarcino – Festa del prosciutto @ guarcino
Lug 12@8:00–Lug 14@23:45
Guarcino - Festa del prosciutto @ guarcino
A Guarcino il 12, 13 e 14 luglio 2019.

Torna venerdì 12 luglio 2019 e per tutto il weekend uno degli appuntamenti più attesi dell’estate guarcinese e non solo: la 18° edizione della Festa del Prosciutto di Erzinio. Tre giornate dedicate a uno dei migliori prodotti tipici del luogo, tra musica, degustazioni, piatti tipici e tante sorprese.

Lug
13
Sab
2019
Sora – Bing e Flop incontrano i bambini al Centro Commerciale La Selva @ centro commerciale La Selva
Lug 13@16:00
Sora - Bing e Flop incontrano i bambini al Centro Commerciale La Selva @ centro commerciale La Selva
Attesissimo evento al Centro Commerciale La Selva di Sora.

Per la gioia dei più piccoli arrivano i mitici BING e Flop!

L’appuntamento è dalle ore 16 di oggi. Da non perdere!

Ago
17
Sab
2019
San Giovanni Incarico – Notte bianca @ san giovanni incarico
Ago 17@17:00
San Giovanni Incarico - Notte bianca @ san giovanni incarico
Il Consorzio Valle della Guardia e l’Amministrazione Comunale, con il patrocinio della Confcommercio Lazio Sud e della Regione Lazio, vi invitano a prender parte alla notte più lunga e divertente dell’anno…..la nostra “Notte Bianca 2019”.

Musica in tutte le strade e piazze, attrazioni e spettacoli di ogni genere, mercatini e degustazioni di cibi locali. Il nostro principale pensiero? I nostri bambini….ed allora abbiamo pensato ad un area tutta dedicata a loro con ospiti davvero speciali e con tanto divertimento!

Certi di aver fatto il nostro meglio, ma sempre convinti di poter migliorare, vi invitiamo a divertirvi con noi e vi auguriamo una serata di pura spensieratezza.


Elena Picchi

2 ore ago

A causa del trauma facciale riportato durante la seduta di allenamento di oggi, il difensore polacco Przemysław Szymiński si è sottoposto agli esami strumentali.

Il giocatore ex Palermo ha ripo…


Elena Picchi

10 ore ago

Il tecnico del Pordenone, Attilio Tesser, a pochi giorni dall’esordio dei suoi ragazzi in Serie B ha parlato di come i ramarri affronteranno il primo campionato cadetto della loro storia.

Ecco…


Elena Picchi

14 ore ago

Il Pordenone si prepara ad affrontare la sua primo storica gara di Serie B, proprio contro il Frosinone.

Mirko Stefani, difensore e capitano dei ramarri, ha parlato di ciò che si aspetta dalla…


Elena Picchi

16 ore ago

Continuano gli allenamenti alla Città dello Sport per il Frosinone.

I ragazzi di mister Nesta stanno svolgendo lavoro di forza e delle esercitazioni per reparti. I giallazzurri continuano a lav…


Roberto Caporilli

1 giorno ago

Il direttore dell’area tecnica del Frosinone, Ernesto Salvini, ha parlato brevemente degli ultimi giorni di mercato in casa giallazzurra.

Il dirigente della squadra ciociara è stato raggiunto t…