Aggiornato alle: 22:41 di Martedi 23 Aprile 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12
Apr
24
Mer
2019
Isola del Liri – Adattamento de “L’amica delle mogli” di Pirandello
Apr 24@21:00–22:00
Mercoledì 24 aprile, alle ore 21, il sipario del Cinema Teatro Mangoni di Isola del Liri (Fr) si aprirà sulla commedia “L’amica delle mogli” di Luigi Pirandello, adattata e diretta dal regista Ivano Capocciama.

Macabra danza borghese sul filo sottile di un equilibrio solo apparente tra desiderio e realtà, tragicamente perduto sotto i colpi di verità rivelate, la rilettura dell’opera in chiave simbolica vive dell’incontro perturbante tra la fedeltà assoluta dei pinguini e la carica distruttiva del ranocchio. Una scelta drammaturgica che si ripercuote tanto sui rapporti tra i personaggi quanto sulla scrittura pirandelliana.

Nota di regia “L’amica delle mogli”

Mettere in scena Pirandello è come recitare a voce alta una preghiera antica mentre, intorno, si sente un forte odore di incenso e di rose. È quello l’odore dei santi, delle necessità, dei limiti, delle paure, dei miracoli, delle disgrazie e dell’aldilà. Una sottile nebbia di cipria avvolge i movimenti dei personaggi pirandelliani colti in un mulinare doloroso da mammiferi impazziti e afflitti, paralizzati e seduttivi, masochisti e romantici come chi brucia sul patibolo e sa che, ad attenderlo, c’è solo un cielo sì consolatore, ma nero come la stoffa impolverata delle quinte del palcoscenico. Il mio nuovo Pirandello è la declinazione di un incontro perturbante tra la fedeltà estrema (i pinguini scelgono un solo pinguino per la vita) e l’elemento distruttore (un ranocchio), un tipo di operazione drammaturgica che mina non solo le relazioni tra i personaggi, intese come pericolose oscillazioni da balera in bilico sul baratro, ma anche la natura stessa della scrittura pirandelliana, smembrata e ricucita come un corpo morto da rianimare con un atteggiamento prometeico da romanzo gotico alla “Frankenstein”. “L’amica delle mogli” è solo una danza macabra di mammiferi e anfibi sospesa su di un filo di seta che collega il mondo dei desideri impossibili e la dolorosa, inevitabile e omicida rivelazione delle più oscure verità.

BIOGRAFIA
Ivano Capocciama, nato nel 1985, attore e regista, Dottore di Ricerca in Studi Letterari e Culturali presso l’Università degli Studi di Bologna, ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma
Accademico di Secondo Livello in Regia del Teatro Musicale (2013) presso il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone con la Prof.ssa Stefania Porrino, la Laurea Specialistica in Studi Teatrali (2008) con il Prof. Ferdinando Taviani e la Laurea in Storia e Pratiche delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (2006) presso l’Università degli Studi dell’Aquila con il Prof. Massimo Fusillo e il Prof. Ferdinando Taviani. Ha frequentato, inoltre, il Master “Arts & Cultural Skills for Management” presso l’Università LUISS Guido Carli di Roma e i Workshops di Perfezionamento attoriale “The actor who dances” (2010) e “Training d’attore” (2011) presso l’Odin Teatret (Holstebro – Danimarca). Studioso di teatro si occupa di regia, recitazione e drammaturgia. Il suo lavoro artistico passa attraverso la letteratura drammatica moderna e contemporanea, la storiografia teatrale europea, i Teatri Laboratorio, l’Antropologia Teatrale e, soprattutto, i rapporti tra drammaturgia e spettacolo. Dal 2004 collabora con diversi istituti scolastici e scuole di recitazione, in qualità di regista, insegnante di movimento scenico, training attoriale, pratiche di messa in scena e studi di arte scenica per cantanti lirici.

Nunzio Danilo Ferraioli 5 ore ago
Definiti in Serie A gli anticipi e i posticipi fino alla fine del campionato. Nella diciottesima giornata di ritorno, il Frosinone sarà di scena a Milano contro i rossoneri (19 maggio, ndr). La…
Nunzio Danilo Ferraioli 8 ore ago
Un nuovo sponsor sulle maglie per il Frosinone. Confetti Maxtris, infatti, sarà al fianco dei giallazzurri nella sfida interna di domenica contro il Napoli. A darne l'annuncio, la stessa socie…
Nunzio Danilo Ferraioli 11 ore ago
Il "Benito Stirpe", nonostante la classifica dei giallazzurri è pronto a riempirsi. In vista della sfida di domenica tra Frosinone e Napoli, infatti, l'impianto di viale Olimpia, presenterà un…
Roberto Caporilli 2 giorni ago
Si conclude con un ko, il 28esimo in stagione, la regular season della Virtus Cassino. Sul parquet di Scafati i rossoblù se la giocano ancora una volta alla pari ma devono chinare la testa di f…
Nunzio Danilo Ferraioli 3 giorni ago
Che sia una giornata all'insegna della pace e della speranza. Tantissimi auguri di Buona Pasqua a Voi lettori, dall’intera redazione sportiva di Tg24.info.…