Aggiornato alle: 21:00 di 15 Dicembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12
Dic
18
Mer
2019
Frosinone – “Natale in Musica – Concerto solidale per abbattere le barriere” @ frosinone
Dic 18@18:00
Frosinone - "Natale in Musica - Concerto solidale per abbattere le barriere" @ frosinone
La Fondazione Boccadamo, con la partecipazione dell’Istituto Comprensivo Ferentino 1, presenta “Natale in Musica – Concerto Solidale per abbattere le barriere”.

Lo spettacolo, in programma Mercoledì 18 Dicembre, alle ore 18:00 presso il Teatro Nestor di Frosinone, prevede la partecipazione gratuita degli studenti e delle loro famiglie. Il fine, particolarmente caro a Tonino Boccadamo, è quello di sensibilizzare i più piccoli verso un tema molto attuale, quello dell’inclusione, cercando di abbattere le barriere culturali, prima ancora di quelle architettoniche. La diversità, infatti, è una costruzione sociale e attraverso la musica, la Fondazione Boccadamo intende dimostrarlo. Le finalità dell’azione di Tonino Boccadamo trovano riscontro nella Vision di Scuola Inclusiva dell’ I. C. Ferentino 1. L’Istituto, ispirandosi alla normativa in vigore ed al dettato Costituzionale, si impegna a perseguire la politica dell’inclusione, con il fine ultimo di “garantire il successo scolastico” a tutti gli alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione.
Protagonista dell’evento, sarà infatti il noto gruppo rock “Ladri di Carrozzelle”, primo gruppo del panorama musicale italiano formato principalmente da artisti con disabilità, già ospiti di SanRemo e del Concerto del Primo Maggio di Roma. Sulle note della loro musica e attraverso la loro esperienza, i membri del gruppo diffonderanno un un’immagine nuova e insolita delle diverse abilità.
Presenterà la serata, la giovane e talentuosa attrice e scrittrice Claudia Conte, molto vicina alla Fondazione Boccadamo per l’amicizia che la lega al suo presidente.
La Fondazione Boccadamo ringrazia Banca Intesa San Paolo per aver contribuito alla realizzazione dell’evento e l’Associazione 50&Più, per la sensibilità mostrata nei confronti del progetto.