Boville – Tirocini extracurriculari per diversamente abili, il Comune offre una mano | TG24.info
Aggiornato alle: 21:35 di Lunedi 2 Agosto 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Boville – Tirocini extracurriculari per diversamente abili, il Comune offre una mano

 ULTIME NOTIZIE
Boville – Tirocini extracurriculari per diversamente abili, il Comune offre una mano
28 Ottobre
13:31 2018

 

 

 

 

 

Tirocini extracurriculari per diversamente abili, l’assessore Verrelli chiede l’aiuto di attività locali disposte a far partire il progetto.

Anche quest’anno sono aperte le iscrizioni al progetto finalizzato a favorire l’ingresso nel mondo del lavoro di persone con disabilità attraverso la promozione di tirocini extra-curriculari (dgr n.533/2017) della durata di 6 o 12 mesi. Al tirocinante è riconosciuta una indennità pari ad 800 euro mensili, completamente a carico della Regione. <Se ci sono attività o associazioni disposte a dare una mano a queste persone –l’appello dell’assessore ai servizi sociali, Anna Verrelli- si facessero avanti>. Durante il percorso di tirocinio è prevista la presenza di un tutor specialistico. Possono partecipare tutte le persone con disabilità iscritte al collocamento mirato. I soggetti ospitanti possono essere imprese, fondazioni, associazioni e anche studi professionali con almeno una sede operativa nel territorio della Regione Lazio. L’obiettivo è quello di favorire l’ingresso nel mercato del lavoro di cittadini con disabilità solitamente costretti a fronteggiare molteplici difficoltà. I progetti dovranno essere presentati dai soggetti promotori attraverso il sistema di gestione e monitoraggio del Por Fse 2014-2020 della Regione Lazio SI.GEM. Ciascun soggetto proponente potrà presentare progetti per un numero complessivo massimo di 100 tirocinanti. Le candidature degli Enti sono individuali. Tutti i percorsi hanno un altissimo valore sociale e contribuiscono ad abbattere tristi e purtroppo mai superati stereotipi.

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS