Aggiornato alle: 01:00 di Mercoledi 24 Luglio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Atina – Truffa on line e atti vandalici nel weekend, indignati i residenti

 ULTIME NOTIZIE
Atina – Truffa on line e atti vandalici nel weekend, indignati i residenti
17 Giugno
16:10 2019

 

 

 

 

 Atti vandalici lungo il ponte di Atina inferiore e truffa on line per una consolle videogioco mai consegnata.

Un weekend movimentato per i Carabinieri della stazione di Atina che venerdì mattina hanno constatato l’azione di vandali ignoti che hanno capovolto e rovinato le fioriere situate lungo il ponte. Un gesto di inciviltà inaudito. Nel frattempo, sempre durante il fine settimana, i militari del posto hanno denunciato una donna di 53 anni e un uomo di 3i1 anni residenti nella provincia di Frosinone, entrambi già censiti per reati specifici. Nei loro confronti è scattata l’accusa di truffa. Sì, perché i due avevano messo in vendita una consolle/videogioco sul noto sito di compra-vendita “Subito.it”. Vittima della truffa è stato un giovane di Atina che, dopo aver ordinato la consolle, si era già impegnato per versare 42 euro attraverso una ricarica Poste Pay. L’apparecchio però non è mai arrivato a destinazione. Da qui è poi partita la denuncia contro ignoti e dopo un’accurata indagine i Carabinieri di Atina sono riusciti a risalire all’identità della donna e dell’uomo che dovranno rispondere all’autorità giudiziaria del reato di truffa. Per quanto riguarda invece i costanti atti vandalici avvenuti a Ponte Melfa, commercianti e residenti hanno chiesto un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine e l’installazione di una videosorveglianza.

Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE