Atina – Truffa di Natale con la postepay ai danni di diversi bar | TG24.info
Aggiornato alle: 20:49 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Atina – Truffa di Natale con la postepay ai danni di diversi bar

 ULTIME NOTIZIE
Atina – Truffa di Natale con la postepay ai danni di diversi bar
25 Dicembre
20:00 2020

 

 

 

 

Atina – La carta prepagata di Poste Italiane non è immune dalle truffe. A dimostrarlo e a finire nei guai è stato un 35enne di Frosinone che nei giorni scorsi ha ricaricato la postepay senza avere denaro, presso un bar nel centro di Atina, dandosi poi alla fuga. Denunciato e fermato.

Il 35enne, già censito per reati analoghi e furto aggravato, come ricostruito dai militari della Compagnia di Cassino, si era presentato nel suddetto bar effettuando una ricarica di 86 euro sulla propria postepay e utilizzando una carta di credito che al momento dell’incasso risultava priva di disponibilità. A quel punto l’uomo si è allontanato promettendo al commerciante che sarebbe tornato per saldare il dovuto. Ma ciò non è mai avvenuto. Le indagini avviate dai Carabinieri operanti, anche attraverso l’esame delle registrazioni degli impianti di videosorveglianza, oltre alle dichiarazioni fornite dalle persone truffate, che lo hanno riconosciuto dalle immagini, hanno consentito di dimostrare che il frusinate, con la stessa tecnica, aveva già raggirato diversi esercenti, riuscendo ad incassare illegalmente circa 1300 euro soltanto negli ultimi 15 giorni.
Caterina Paglia

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS