Aggiornato alle: 04:00 di Giovedi 24 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Atina – Il Rumore del Respiro racchiuso in un’installazione scultorea dedicata alle vittime del Covid-19

 ULTIME NOTIZIE
Atina – Il Rumore del Respiro racchiuso in un’installazione scultorea dedicata alle vittime del Covid-19
08 Agosto
22:00 2020

 

 

 

 

La delicatezza e la sensibilità racchiuse in un’installazione scultorea dell’artista Mariangela Calabrese, per non dimenticare le vittime del Covid-19.

“Il Rumore del Respiro” è il nome dato all’interessante opera in terraglia bianca che, a partire dalle 12 di domani, domenica 9 agosto, potrà essere ammirata all’interno della Cattedrale di Atina, custodita in una teca in plexiglass.

La pandemia ha condotto tutti a riflettere e a rivedere il proprio stile di vita. Scrittori e artisti, più di chiunque altro, lasceranno una indelebile traccia di quanto è stato vissuto, in maniera drammatica e speranzosa. La splendida iniziativa nasce grazie ad una collaborazione fra il critico d’arte Rocco Zani, la Parrocchia di Atina, nella persona di Monsignor Domenico Simeone e l’Associazione di Arte e Cultura Atinart, per la quale ha contribuito attivamente il Presidente Orazio Paolo Riccardi. All’inaugurazione dell’esposizione saranno presenti il sindaco Adolfo Valente e alcuni amministratori.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS