Arpino – Un ritratto per Stella, abbiamo rintracciato l’autore | TG24.info
Aggiornato alle: 22:55 di Martedi 26 Gennaio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – Un ritratto per Stella, abbiamo rintracciato l’autore

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – Un ritratto per Stella, abbiamo rintracciato l’autore
25 Novembre
16:33 2020

 

 

Ad inizio novembre il Tg24.info si era interessato ad una particolare iniziativa, un gesto di amore, sicuramente ispirato dalla sensibilità (leggi qui https://www.tg24.info/arpino-sora-un-ritratto-per-ricordare-stella-limmagine-di-una-ragazza-straordinaria/ ). Contestualmente abbiamo provato a rintracciare l’autore del suggestivo ritratto e ci siamo riusciti.

Gianni Vallucci è un artista di Arpino che, solitamente, si diletta in opere con soggetti sacri: sculture, dipinti , diorami. Le sue realizzazioni sono per la comunità e non per essere vendute. Come lui stesso ci racconta, ha voluto realizzare e dedicare questo ritratto a Stella Tatangelo proprio per “consacrarne” il ricordo, affinché coloro che passano lì dinanzi sappiano che, in quel luogo, una bellissima ragazza ha trovato la fine dei suoi giorni, dei suoi sogni, dei suoi progetti. Ma in quel luogo Stella continua ad esserci, per mantenere viva la sua memoria e ricordare a tutti la fragilità della vita: la vita, che ognuno di noi deve necessariamente preservare, perché può interrompersi in un attimo, fatale.
Gianni ha un figlio poco più che ventenne e, da genitore, ha avuto percezione del dolore immenso che provocano simili tragedie: un appello alle giovani generazioni, affinché sappiano essere responsabili di ogni loro singola azione, affinché non si verifichino mai più tragedie come quella che ha strappato Stella all’amore della famiglia, dei parenti, dei compagni di scuola, degli amici e di quanti l’hanno conosciuta.
Il disegno non è del tutto completato, mancano alcuni ritocchi che valorizzino il volto della studentessa ed “illuminino” ancora più i colori: è la luce di Stella. L’ impegno di Gianni «Se il Signore mi darà la forza, proverò a mantenere sempre pulito ed ordinato questo “giaciglio”. Ho messo un vaso così chiunque potrà deporre un fiore in questo “giardino” per Stella. Se riuscirò a risparmiare la somma necessaria, la mia intenzione è quella di installare un piccolo faretto ad energia solare, cosicchè la notte resti sempre accesa la luce».
Sara Pacitto

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS