Aggiornato alle: 21:31 di Martedi 2 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – “Tracce”, un vero successo di pubblico e di gradimento

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – “Tracce”, un vero successo di pubblico e di gradimento
15 Dicembre
20:35 2015

 

 

 

Inaugurata domenica pomeriggio, ad Arpino, la splendida mostra di stampe contemporanee e di incisioni realizzate dalla giovane Mariela Canchari, in arte Maca’n. “Ringrazio la città di Arpino d’avermi accolta, grazie alle anime preziose che hanno incrociato le mie Tracce” ha detto l’artista di origini peruviane ma residente a Parigi.

Sulle note di violino e pianoforte del Duo Reale, alla presenza dell’onorevole Daniele Bianchi, di diversi amministratori dei comuni vicini e di tanti cittadini venuti si è inaugurato il vernissage. “La mostra – ha detto Maca’n è dedicata alla donna più importante della mia vita che è mia madre, alle donne migranti, alle donne che lottano per la loro dignità, per la loro autonomia, per loro libertà, per la bellezza della loro vita, a quelli che inseguono e realizzano i loro sogni”.

arpino_tracce_2Interessante l’intervento del direttore artistico del Premio Fibrenus Marco D’Emilia che ha parlato dettagliatamente dell’artista, partecipante a Carte ad Arte per ben due volte, e in generale della tecnica dell’incisione, ad oggi poco praticata. L’evento, è stato organizzato dall’assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Officina della Cultura e Nuovamente; è stato moderato dall’assessore Rachele Martino che, nel ringraziare Maca’n dell’attenzione riservata alla terra di Caio Mario e Cicerone, ha sottolineato: “La presenza di tante persone venute anche da lontano – ha spiegato l’assessore Martino – per partecipare agli eventi e per visitare la città di Arpino è la testimonianza che si sta guardando nella direzione giusta. L’impegno è stato tanto come pure le soddisfazioni raccolte. Colgo l’occasione per fare i miei più sentiti auguri di buon Natale”.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE