Arpino – Tolleranza zero per gli “atti scellerati” | TG24.info
Aggiornato alle: 13:30 di Giovedi 21 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – Tolleranza zero per gli “atti scellerati”

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – Tolleranza zero per gli “atti scellerati”
26 Dicembre
18:08 2020

 

 

 

 

È il consigliere Bruno Biancale a puntare il dito contro l’illecito comportamento di abbandonare gli scarti di macellazione nei boschi.

Carcasse, pelle, interiora che fuoriescono da uno scatolone gettato in prossimità della strada in una zona periferica di Arpino, in località Crocifisso, rinvenuto nel pomeriggio di ieri. Così il dottor Bruno Biancale: «Durante una passeggiata mi sono trovato al cospetto di questo scempio: scarti di macellazione, sicuramente abusiva, insieme a guanti sporchi di sangue, con altro materiale in plastica e carta, all’interno di uno scatolone di cartone abbandonato sul ciglio della strada».
Il consigliere Biancale aggiunge «Tali atti scellerati non sono più tollerabili! Invito questi criminali a rimuovere il pattume in questione, sperando in un sussulto di coscienza, affinché non si abbiano a ripetere queste schifezze. Provvederò a fare formale denuncia agli organi competenti» e conclude con un appello «Invito chiunque abbia visto qualcosa a collaborare», con l’auspicio che si riesca a risalire agli autori di simile reato.
Purtroppo la circostanza non è isolata ed in alcuni casi, proprio grazie al contributo dei cittadini, le forze dell’ordine hanno identificato i criminali e provveduto alle sanzioni previste. Le fototrappole sono valide alleate in tal senso, potrebbero essere la soluzione definitiva.
Sara Pacitto

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS