Aggiornato alle: 04:00 di 29 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – Suona la campanella e comincia il nuovo anno scolastico

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – Suona la campanella e comincia il nuovo anno scolastico
16 Settembre
19:01 2019

 

 

 

 

In mattinata anche l’Istituto Comprensivo “Marco Tullio Cicerone” di Arpino, Fontana Liri e Santopadre, con annesso Convitto Nazionale “Tulliano”, ha dato ufficialmente inizio al nuovo anno scolastico.

Con entusiasmo i piccoli alunni della Scuola dell’Infanzia, delle sezioni della Scuola Primaria ed i più grandi della Secondaria di Primo Grado sono rientrati nelle aule.

Ad accoglierli la Dirigente Scolastica, prof.ssa Gabriella La Marca, e le insegnanti: in particolar modo, come di consueto, presso l’Aula Magna del plesso “Capoluogo”, le professoresse Bianca Valeria Querques di Italiano, Rea Anna Maria di Tecnologia ed il professor Marco Bianchi hanno salutato gli iscritti alla prima media ed i genitori. A loro è stato presentato il “Patto Educativo di Corresponsabilità”, disponibile sul sito ufficiale dell’Istituto all’indirizzo www.icciciceronearpino.it , un impegno reciproco tra scuola, genitori e studenti che prevede obiettivi comuni, educativi e formativi, fondamentali alla crescita personale e culturale degli allievi. Così come hanno spiegato le docenti, la scuola prende in carico gli alunni per proiettarli al successo, cercando di educarli a cittadini consapevoli e competenti. Si presterà attenzione all’“internazionalizzazione”: particolare applicazione per le lingue straniere, inglese, francese e spagnolo, perché siamo cittadini italiani ma anche europei, per cui ci saranno delle ore di potenziamento. Tante le attività didattiche in programma, scolastiche ed extra, sempre all’insegna del dibattito e del confronto con gli studenti e le loro famiglie. I ragazzi hanno seguito in maniera composta e con attenzione tutte le informazioni, interagendo con interesse.

Quest’anno sono tre le classi prime della Secondaria di Primo Grado che si sono formate: due nel “Capoluogo” con rispettivamente 20 e 24 alunni ed una a “Pagnanelli” con 15 allievi. Tutte rientrano nel progetto “Settimana Corta”: la sezione A con 36 ore di studio distribuite in per 5 giorni settimanali e 4 rientri pomeridiani; le sezioni B e C con 30 ore per 5 giorni settimanali e 2 rientri pomeridiani

Così la Dirigente Scolastica, prof.ssa Gabriella La Marca «È con grande emozione che desidero formulare a tutti i docenti, agli studenti ed al personale dell’Istituto Comprensivo “M.T. Cicerone” i più sentiti auguri di buon lavoro per l’inizio del nuovo anno scolastico. La scuola è un luogo di crescita personale e culturale, un luogo di aggregazione e di relazioni, un luogo dove i ragazzi imparano il rispetto delle regole e dei doveri, il rispetto per gli insegnanti e per i compagni. La scuola è il luogo dove i nostri ragazzi trascorreranno buona parte della loro infanzia ed adolescenza e per questo siamo tutti coinvolti, a vari livelli, docenti, educatori, personale ATA, dirigente, ad impegnarci affinché la scuola possa garantire qualità, accoglienza e supporto necessari a formare gli adulti di domani. La scuola insegna che per raggiungere obiettivi e realizzare aspirazioni occorre impegno, studio, ricerca, cooperazione. Bisogna partire dalla consapevolezza dell’importanza della cultura e da accompagnare i nostri studenti all’acquisizione di quelle competenze che li renderanno cittadini consapevoli. La scuola può diventare il luogo in cui sentirsi accolti, protetti ed ascoltati: il nostro impegno sarà quello di lavorare per una scuola “migliore” in grado di rispondere alle esigenze educative degli alunni ed accompagnarli nel loro percorso formativo e di crescita». Il testo integrale è sul sito ufficiale dell’Istituto all’indirizzo www.icciciceronearpino.it.

Sara Pacitto

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS