Aggiornato alle: 04:00 di Martedi 27 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – Mostra d’arte contemporanea traMe grafica incisa di Pierangelo Tieri

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – Mostra d’arte contemporanea traMe grafica incisa di Pierangelo Tieri
17 Ottobre
15:33 2020

 

 

 

Arpino, Palazzo Boncompagni dal 24 Ottobre – 8 Novembre 2020. Inaugurazione sabato 24 Ottobre 2020, ore 17:00.

Sabato 24 ottobre apre al pubblico la mostra di incisioni xilografiche di Pierangelo Tieri. L’evento, che rientra tra le iniziative espositive del XXXIV Premio Fibrenus curate dall’Officina della Cultura di Carnello, presenta un focus sulla recente produzione grafica dell’artista originario di Coreno Ausonio. L’esposizione è patrocinata dalla Città di Arpino, candidata a Capitale italiana della Cultura 2022, dall’Amministrazione Provinciale di Frosinone, e dal Consiglio Regionale del Lazio, ed è promossa dall’Istituto Centrale per la Grafica e dal Mibact. La mostra, presentata da Anna Mariani e da Tommaso Di Brango, con la direzione artistica di Marco D’Emilia, è ospitata nelle sale del Palazzo Boncompagni di Arpino. Questo evento espositivo, divenuto negli anni un appuntamento fisso nell’ambito della programmazione del Premio Fibrenus, dedicato alla grafica d’arte, è solito proporre percorsi di ricerca e autori che hanno fatto dell’incisione il linguaggio espressivo privilegiato. Per l’occasione sono presentate opere realizzate con la tecnica xilografica (incisione su matrici lignee) di grande formato, di cui Tieri è fine e sapiente interprete. Negli ultimi anni la sua ricerca artistica nel campo dell’incisione è stata oggetto di attenzione da parte di studiosi e riviste specializzate: tra le altre, la rivista “Grafica d’arte” ha in più occasioni dedicato ampio spazio al lavoro di Pierangelo Tieri, portandolo all’attenzione del mondo dell’arte e delle istituzioni. Tieri conduce da anni una ricerca su tematiche strettamente connesse alla contemporaneità: a riguardo la critica e storica dell’arte Anna Mariani ha scritto: “La città trasfigurata nella xilografia è il tema costante della ricerca di Pierangelo Tieri: ambienti metropolitani riconoscibili, vedute consuete che nella traduzione su legno di filo perdono ogni spunto pittoresco o descrittivo in favore del vibrante, rigoroso lavoro di intaglio.” L’ambiente urbano diventa il soggetto dell’indagine di Tieri in cui “(…) i luoghi divenuti emblema dello straniamento urbano, in cui l’uomo, una presenza monumentale, ieratica, l’uomo solo si staglia frontale, rosso e in controluce, sullo sfondo.” Dell’opera di Tieri, il critico letterario Tommaso Di Brango ha invece evidenziato “(…) una significativa attenzione per la solitudine e l’anonimato intesi come tratti caratteristici della vita delle metropoli.” La mostra sarà documentata da un catalogo a colori. Le suddette tematiche saranno oggetto di una conversazione dal titolo “Lessico metropolitano: l’uomo, le città, il mondo” a cura di Fabio Pierangeli e Giuseppe Varone e con la moderazione di Tommaso Di Brango che si terrà sabato 31 Ottobre alle ore 17:00, presso le sale del Palazzo Boncompagni di Arpino.

La mostra è visitabile fino all’8 Novembre 2020, secondo i seguenti orari: giovedì 16:30-19:30 venerdì sabato e domenica 9:30-13:00/16:30-19:30.

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS