Arpino – Mai più in gabbia con Aiutaci a Liberarlo | TG24.info
Aggiornato alle: 21:26 di Venerdi 14 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – Mai più in gabbia con Aiutaci a Liberarlo

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – Mai più in gabbia con Aiutaci a Liberarlo
11 Aprile
17:07 2019

 

 

“Aiutaci a Liberarlo” è la campagna che il Comune di Arpino ha intrapreso per incentivare le adozioni dei cani affidati ai canili territoriali, il cui regolamento è stato unanimemente approvato dal Consiglio Comunale a fine marzo.

Coloro che intenderanno accogliere in famiglia un amico a 4 zampe verranno favoriti con un contributo pari a 1.700euro in tre anni, somma calcolata in base alla stima che l’Ente risparmia sui costi di gestione, circa 1200euro annue per il mantenimento di ogni singolo animale presso la struttura.

Così il consigliere Giuseppe Fortuna, promotore del proposito «Questa è una operazione anzitutto culturale: il canile non deve essere inteso come il centro di tutte le politiche sul randagismo. L’intenzione è quella di sostituire la centralità delle gabbie con la centralità della partecipazione dei cittadini, una sorta di principio di sussidiarietà rispetto a quella parte di cittadinanza che si rende disponibile a collaborare. I costi sostenuti dall’Amministrazione possono trasformarsi nel giusto incentivo per stimolare la partecipazione popolare, che consentirà un sensibile risparmio per le casse comunale e, quindi, per i contribuenti. È solo il primo passo, conclude Fortuna, per dire chiaramente che il comune di Arpino rifiuta la politica dei cani in gabbia e dei soldi dei cittadini spesi per finanziare la detenzione dei nostri amici a 4 zampe».
Anche nel marzo 2012 venne intrapresa una simile iniziativa, sempre su proposta di Giuseppe Fortuna, che prevedeva la concessione di sgravi fiscali per quanti richiedevano l’affidamento definitivo di cani randagi.
Per tutte le informazioni e per ritirare la modulistica necessaria, gli utenti possono recarsi al Comando di Polizia Locale oppure rivolgersi ai numeri 0776.848010 o 328.5515563.
Si ricorda che il progetto è strettamente rivolto ai residenti della città di Arpino.
Sara Pacitto

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS