Arpino – La Giunta rinuncia a metà dell’indennità per le attività sociali | TG24.info
Aggiornato alle: 13:40 di Lunedi 27 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – La Giunta rinuncia a metà dell’indennità per le attività sociali

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – La Giunta rinuncia a metà dell’indennità per le attività sociali
28 Marzo
15:20 2017

 

 

 

 

La giunta comunale di Arpino rinuncia a metà dell’indennità di carica. A rendere nota la volontà di devolvere parte del proprio compenso sono il sindaco Renato Rea, gli assessori Teresa Branca, Andrea Chietini, Valentina Polsinelli, Massimo Sera e il Presidente del Consiglio Comunale, Margherita Quadrini, attraverso la delibera di giunta municipale n°36 del 21/03/2017 con la quale è stata presa la decisione di devolvere metà della propria indennità di carica per finanziare le attività sociali del bilancio.

Con questa manovra – si legge nel comunicato stampa a firma degli assessori – l’esecutivo guidato dal sindaco avv. Renato Rea farà risparmiare all’Ente circa 40mila € all’anno e consentirà di raggiungere gli obiettivi del piano di riequilibrio pluriennale già rimodulato con delibera di consiglio comunale n°22 del 30/09/2016.

“Ci è sembrato giusto dare un messaggio di sobrietà e coerenza rispetto agli obiettivi posti nel piano di riequilibrio pluriennale cui è sottoposto l’Ente – dichiara il Sindaco della Citta di Arpino avv. Renato Rea – aggiungendo che “stante la difficile situazione finanziaria dell’Ente, la Giunta Comunale insieme al Presidente del Consiglio hanno scelto responsabilmente di rinunciare a metà della propria indennità di carica e destinare i relativi importi a favore delle attività sociali del bilancio, a conferma dell’impegno nel campo sociale da parte dell’amministrazione comunale da sempre dimostrato per venire incontro alle esigenze della città, in circostanze di particolare difficoltà economiche e finanziarie. Anche questo è un segnale di rinnovamento che va interpretato come atto dovuto che delinea il senso di responsabilità dell’amministrazione comunale”.

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS