Arpino – Bollette della Conca: si rischia che il Consorzio le riproponga il prossimo anno | TG24.info
Aggiornato alle: 20:41 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arpino – Bollette della Conca: si rischia che il Consorzio le riproponga il prossimo anno

 ULTIME NOTIZIE
Arpino – Bollette della Conca: si rischia che il Consorzio le riproponga il prossimo anno
21 Settembre
10:10 2021

 

 

 

 

È un’iniziativa del comitato “Terra di Cicerone”, nella persona del presidente ing. Antonio Sardellitti, per dire NO alle bollette della Conca di Sora che «tassa gli edifici per risanare il passivo del Consorzio».

«Per risanare i debiti del Consorzio di Bonifica “Conca di Sora” si chiedano i soldi alla Regione Lazio e non ai cittadini di Arpino, che non hanno mai avuto alcun beneficio. Facciamo in modo che il commissario straordinario della Conca non metta a ruolo 2022 le stesse “pazze” richieste del 2021». È un messaggio rivolto a tutti, perché c’è bisogno dell’attenzione di tutti: l’unione fa la forza, mai come in questo caso l’intento condiviso deve essere quello di fare gli interessi dei cittadini. È una battaglia che si può vincere, insieme agli altri Comuni della provincia.
«Bisogna prendere una posizione ferma -esorta Sardellitti- stanno mettendo le mani sulla città per un servizio mai reso. Diamo forza al no, facciamo opposizione insieme. Difendiamo i nostri diritti, i diritti di tutti, partecipiamo agli incontri, raccogliamo le firme».
Diversi sono gli appuntamenti in programma: domani sera, mercoledì 22, alle ore 18:00 presso la piazza di San Sosio; la prossima settimana, mercoledì 29, in località Vuotti, sempre alle ore 18:00. Si andrà poi a Sant’Altissimo di Arpino, la zona del paese che paga il contributo più oneroso.
Sara Pacitto

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS