Aggiornato alle: 23:47 di Giovedi 23 Gennaio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arce – Nasce la consulta e l’albo comunale delle associazioni e del volontariato

 ULTIME NOTIZIE
Arce – Nasce la consulta e l’albo comunale delle associazioni e del volontariato
15 Gennaio
19:00 2020
Giovedì 16 gennaio, alle ore 21, presso l’aula consiliare, si terrà un incontro di presentazione per spiegare gli scopi, il funzionamento e le modalità di adesione al nuovo organismo di partecipazione.

Il consiglio comunale di Arce, nell’ultima riunione del 20 dicembre 2019, ha approvato all’unanimità il regolamento istitutivo della consulta delle associazioni. Un evento storico per il paese che vede formalmente riconosciuto il ruolo di sussidiarietà e solidarietà sociale svolto dall’associazionismo e dal volontariato in favore della comunità.

L’amministrazione comunale, si legge in un passaggio dei principi ispiratori del regolamento, individua nella Consulta delle Associazioni e del Volontariato lo strumento idoneo per la promozione e il coordinamento di attività ed iniziative capaci di porre in essere la cooperazione necessaria al perseguimento di obiettivi condivisi.

L’organismo, oltre a coordinare tutto l’associazionismo operante sul territorio comunale, lavorerà anche in cinque gruppi d’ambito: socio-assistenziale e sanitario; educativo; sportivo; culturale, turistico, ricreativo e tempo libero; ambiente, territorio e protezione civile.

«La nostra amministrazione – ha detto il sindaco Germani – si è da sempre contraddistinta per la volontà di far partecipare più possibile i cittadini alla vita del paese. Il contributo di tutti – ha aggiunto il primo cittadino – è importante, così come è importante valorizzare le tante competenze che ci sono nel nostro paese».

«La sfida più grande – ha detto invece l’assessore alla Cultura e Turismo Sara Petrucci – credo sia proprio imparare a lavorare insieme. Non sarà facile, ma la consulta e l’albo sono uno strumento importante per iniziare a cambiare mentalità anche in questo particolare settore. Il nostro territorio – ha concluso la Petrucci – può dare moltissimo in tanti settori, ma oggi più di ieri è necessario fissare degli obiettivi condivisi e fare sistema attorno ad essi con una strategia comune».

Durante l’incontro di giovedì prossimo verranno approfonditi alcuni aspetti del nuovo organismo e verrà consegnato il regolamento per potersi iscrivere e partecipare attivamente.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE