Arce – Fucile conteso, scatta una denuncia per appropriazione indebita | TG24.info
Aggiornato alle: 21:26 di Venerdi 14 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arce – Fucile conteso, scatta una denuncia per appropriazione indebita

 ULTIME NOTIZIE
Arce – Fucile conteso, scatta una denuncia per appropriazione indebita
11 Ottobre
20:32 2017

 

 

Ha venduto un fucile semiautomatico che era stato portato nella sua armeria per delle riparazioni. Per questo motivo il titolare dell’esercizio commerciale é stato denunciato con l’accusa di appropriazione indebita.

Ad operare i carabinieri della Stazione di Arce. L’uomo denunciato era già noto alle forze dell’ordine in quanto in passato era stato arrestato dai carabinieri di Pontecorvo per violazione della legge sulle armi.

In questo caso invece l’uomo, come ricostruito dalle forze dell’ordine, avrebbe venduto ad una terza persona un fucile che gli era stato consegnato da un 44enne di Colfelice. Proprio quest’ultimo, una volta resosi conto che il fucile non era più in armeria, ha sporto denuncia-querela. Da qui sono partite le indagini che hanno portato alla denuncia di questa mattina. L’uomo denunciato si è giustificato con il fatto che l’arma era rimasta in armeria per tanto tempo e che il proprietario lo aveva reclamato dopo diversi mesi. Sono ora in corso le indagini per capire a chi sia stato venduto il fucile.

CAP

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS