Arce – Carabinieri parte civile, Guglielmo Mollicone: “L’Arma non mi ha abbandonato” | TG24.info
Aggiornato alle: 13:10 di Sabato 31 Luglio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Arce – Carabinieri parte civile, Guglielmo Mollicone: “L’Arma non mi ha abbandonato”

 ULTIME NOTIZIE
Arce – Carabinieri parte civile, Guglielmo Mollicone: “L’Arma non mi ha abbandonato”
06 Novembre
16:00 2019

 

 

 

“La richiesta per la costituzione come parte civile? Mi è stata comunicata, in prima persona, dal comandante generale Nistri”, Così Guglielmo Mollicone.

“Qualche tempo fa – ha aggiunto – sono stato accompagnato dal colonnello Fabio Cagnazzo a Roma, al comando Generale, dove, appunto, il generale Nistri mi ha ricevuto. E’ stato un colloquio franco, diretto, leale. Nel corso del quale mi è stat comunicata la decisione. La scelta dell’Arma – ha aggiunto – ha un grande valore umano.Devo ringraziare i carabinieri, dal colonnello Cagnazzo, il quale mi ha accompagnato a Roma e mi ha offerto anche il pranzo a Colleferro, al tenente colonnello Fabio Imbratta e al maresciallo Gaetano Evangelista. Loro rappresentano la vera Arma dei carabinieri: quella a difesa della verità e della giustizia”.

  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS