Aggiornato alle: 04:00 di Giovedi 17 Ottobre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Vincenzo De Palo esce da Forza Italia e si scusa con l’elettorato anagnino

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Vincenzo De Palo esce da Forza Italia e si scusa con l’elettorato anagnino
15 Settembre
22:31 2019
Vincenzo De Palo, ex membro del direttivo provinciale e comunale di Forza Italia  si scusa con l’ elettorato anagnino specificando le ragioni del suo abbandono da Forza Italia.

“Gentile Redazione, comunico ai cittadini anagnini e della provincia di Frosinone le mie dimissioni da Forza Italia, sia dal coordinamento provinciale che da quello comunale,  per le seguenti ragioni: ad Anagni abbiamo vinto le elezioni nel 2018, diedi il mio umile ma significativo  contributo elettorale sia per formare la lista di FI sia per divulgare il programma elettorale attraverso La Stampa locale. Non mi candidai di persona perchè fui escluso dal coordinatore comunale di FI dalle riunioni che contavano assai per la formazione della squadra di governo e poi perché spiegai molto tempo prima delle elezioni comunali che non mi sarei candidato se non avessi avuto il supporto del coordinatore comunale. Detto fatto, nonostante l’ isolamento nel quale mi trovai diedi ugualmente il mio contributo alla vittoria. L’ attuale Sindaco di Anagni, da tutti ritenuto perdente, fu per la prima volta sponsorizzato dal sottoscritto come Sindaco  vincente, attraverso la stampa….nessuno ci credeva ed invece abbiamo vinto! Peccato che a distanza di 1 anno dalla vittoria, io ed i miei elettori, siamo stati completamente ignorati da questa amministrazione. Siamo stanchi di disturbare i nostri elettori inutilmente e per gli interessi politici di altri. Non si gioca con gli elettori! Infine, da quando abbiamo vinto le elezioni comunali, il coordinatore di Forza Italia non ha convocato più una riunione, peccato abbia promesso ai candidati di lista che ci saremmo rivisti presto dopo il voto e che avremmo fatto squadra.  Tutto questo è accaduto con il placet politico dell’ attuale Sindaco. E allora mi scuso pubblicamente con i miei elettori e tanto cittadini che ho scomodato in campagna elettorale ma quel che è successo non è dipeso da me. Ho capito che la coalizione che attualmente governa la città non ha alcun interesse a fare squadra. Fingono unità ma vi assicuro che non si sopportano. Il Sindaco sta dando il suo benestare politico  – organizzativo alle manifestazioni anche a persone che pur non essendo state elette hanno un ruolo politico più appariscente di chi invece è stato eletto e non comprendo le ragioni di ciò o forse il Sindaco sta già trovando il suo successore? Riuniti i tanti amici che stimano il mio impegno abbiamo deciso di proseguire nel nostro intento di fare buona politica, serve un movimento d’ opinione politico di stampo liberale, solidale e ambientalista. Grazie a tutti coloro che hanno espresso stima nei miei confronti. Mai più con questo centro destra dove a fare la partita sono sempre gli stessi personaggi. Ho tanti amici e persone che stimo nel centro destra, la stima rimane ma non si possono sempre chiudere gli occhi di fronte a tanta sfrontatezza e mancanza di rispetto del mio impegno e dei nostri tanti elettori. I giochi estivi sono finiti. Buon lavoro a tutti.” (comunicato stampa)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE