Anagni – Topi e sporcizia nel centro storico, la protesta dei residenti (foto) | TG24.info
Aggiornato alle: 11:10 di Venerdi 24 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Topi e sporcizia nel centro storico, la protesta dei residenti (foto)

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Topi e sporcizia nel centro storico, la protesta dei residenti (foto)
19 Maggio
12:15 2020

 

 

Tre enormi topi morti in vicolo San Nicola e uno bello grosso vivo e arzillo a Porta Cerere.

Ratti nel centro storico che scatenano le proteste dei residenti. Da vicolo San Nicola è arrivata una mail di una cittadina indignata, stanca di pulire il tratto di strada in cui abita. Sterpaglie ed escrementi di piccione ovunque, la donna è costretta a pulire per permettere ai suoi piccolini di giocare in sicurezza. Ma non solo, nel pomeriggio di ieri ha dovuto chiamare la polizia locale per far rimuovere tre toponi morti. Questa la sua mail “Siamo ormai da 14 giorni entrati nella Fase 2 Covid19, dopo due mesi di quarantena si può finalmente uscire di casa anche con i nostri bambini, per fare una passeggiata, per incontrare i nostri congiunti e amici (Ma non senza la mascherina!) Lungo il centro storico però non si può fare a meno di constatare quanto la nostra città sia stata lasciata senza nessuna cura, dalla folta spontanea vegetazione che incombe nei vicoli e nelle strade principali, accompagnata dalla presenza di diversi topi morti. Come si può pensare di rilanciare la città di Anagni nella delicata Fase 2 se non si pensa alla salute della stessa e di chi la abita, la vive, la ama? Figuriamoci nella Fase 3! Se non hai competenze base per tenere pulita la città, figuriamoci per trasformarla in una città green dalla energia circolare! Mi auguro che si faccia al più presto un intervento di igiene urbana ordinario e sicuro, tardivo nel rispetto delle norme vigenti. D’altronde ogni anno si ripresenta la stessa questione e non si può credere che si debba segnalare per telefono la presenza di topi morti ed enormi vegetazioni su strada, per far valere i nostri diritti e per ricordare ai nostri amministratori cosa debbono saper fare.”

Una seconda segnalazione arriva sempre dal centro storico, corredata anche questa di foto. Una pantegana grossa quanto un gatto correva tra macchine e persone, senza alcun timore! I toponi sfidano gli esseri umani, spaventandoli non poco. “C’è paura nel sistemare i tavoli delle attività all’aperto”, questa la dichiarazione di un esercente. Si auspica un veloce intervento di derattizzazione. Sentito l’ufficio Ambiente del Comune di Anagni, hanno rassicurato che la derattizzazione verrà effettuata a breve.    

Anna Ammanniti

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS