Aggiornato alle: 23:21 di Mercoledi 24 Aprile 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Scuola, il secondo comprensivo torna a viaggiare in Europa

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Scuola, il secondo comprensivo torna a viaggiare in Europa
24 Gennaio
18:00 2019
L’Istituto Secondo Comprensivo torna a viaggiare con il progetto Erasmus + Ka1 rivolto a dirigente e docenti

Il Secondo Comprensivo di Anagni, diretto dalla prof.ssa Daniela Germano, ha fatto di nuovo centro! In sei anni questa scuola ha vinto ben 4 progetti tra i vecchi Comenius e i nuovi Erasmus Plus per gli studenti e per i docenti.  Non si è ancora spenta l’eco delle belle esperienze vissute lo scorso anno dagli alunni che hanno visitato Grecia, Spagna e Portogallo e hanno ospitato i loro coetanei ad Anagni per una settimana dedicata al progetto “Cathedrals”, che già da agosto scorso i docenti sono al lavoro per la realizzazione di “Percorsi museali” da proporre alle scuole di Austria, Germania, Spagna, Svezia e Norvegia. Questo progetto, denominato KA1, è rivolto ai docenti e al Dirigente Scolastico ed ha già visto il professor Gaetano D’Onofrio, unico italiano delle scuole secondarie di I Grado del Nord Ciociaria, partecipare recentemente ad una settimana di studio a Stoccolma, in Svezia, per la preparazione di un progetto finalizzato a percorsi museali per i giovani studenti. Da diversi anni, infatti, le visite dei giovani nei musei è scesa notevolmente in tutta Europa e c’è bisogno di far capire ai ragazzi il valore del patrimonio artistico, storico e archeologico che in essi è conservato. Per cercare di risolvere questa lacuna culturale nelle nuove generazioni europee, si è pensato di partire direttamente dai centri storici in cui viviamo, dei veri e propri musei a cielo aperto, vissuti quotidianamente da tutti. Il Progetto prevede, infatti, di concepire il centro storico di una città come un unico museo e i suoi monumenti come i singoli pezzi che lo compongono. Ecco dunque il nuovo percorso che gli alunni delle classi prime del secondo comprensivo di Anagni e Sgurgola stanno realizzando sia in italiano che in inglese, al fine di realizzare filmati sui monumenti più importanti, da inserire sulla piattaforma europea dell’Erasmus Plus per essere condivisi da tutte le nazioni europee. E’ un primo piccolo passo verso un obiettivo molto importante, cioè riportare tanti giovani nei musei, ma da parte dei ragazzi c’è molto entusiasmo per l’iniziativa che, oltre ad essere inserita nell’Erasmus, dà anche la possibilità agli alunni di seguire lezioni con la metodologia CLIL, oggi all’avanguardia per una scuola che guarda all’Europa e all’unità di tutti i popoli del continente. Relatori del Progetto l’insegnante Milva Fiorito, funzione strumentale L2, e lo stesso Dirigente Scolastico Daniela Germano; entrambe parteciperanno, nei prossimi mesi, ad una settimana di studio, incontri e convegni sul tema in Grecia.  “Il nostro istituto – ha dichiarato la professoressa Daniela Germano – dopo le belle esperienze degli scorsi anni, è tornato ad essere protagonista dei progetti europei Erasmus Plus, occasione di studio e approfondimenti finalizzati a rendere il nostro percorso didattico-educativo al passo con i tempi e particolarmente coinvolgente per gli studenti. E’ inoltre molto efficace la proposta del potenziamento della lingua inglese che da questo anno scolastico è già attivo con i corsi Cambridge completamente gratuiti per tutti gli alunni di primaria e secondaria di I grado, e con una classe della secondaria, che contiamo di far partire a settembre prossimo, in cui ci saranno ben cinque ore di lingua inglese nell’orario settimanale. Un’occasione da non perdere per rendere più competenti le nuove generazioni dei nostri piccoli studenti”.

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE