Anagni – Rubati oggetti ricordo dalla tomba di Asia, esecrabile profanazione che merita condanna | TG24.info
Aggiornato alle: 15:50 di Sabato 23 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Rubati oggetti ricordo dalla tomba di Asia, esecrabile profanazione che merita condanna

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Rubati oggetti ricordo dalla tomba di Asia, esecrabile profanazione che merita condanna
13 Aprile
09:00 2021

 

 

Nel novembre scorso, a causa del tragico incidente sulla Via Casilina, perse la vita Asia, 9 anni compiuti il 27 agosto, adorabile cucciolo di casa Pizzutelli/Valeri.

A meno di sei mesi dal triste evento che oscurò il cielo limpido di mamma Serena e papà Marco, artigli rapaci, mani ignote predano continuamente la tomba del piccolo angelo, spogliandola degli oggetti che familiari ed amici, con amore infinito, posano a testimonianza di un sentimento duraturo. I genitori di Asia hanno deciso di invitare amici e parenti a desistere dalla loro nobile abitudine, a causa del perdurare dei furti. Proponiamo la loro toccante lettera aperta.

Occorre identificare gli autori dell’ignobile gesto compiuto a danno anche di altre sepolture. Non solo; è imperativo altresì collaborare alla cattura delle iene umane, garantendo un riconoscimento a chi fornirà indicazioni utili per poterlo fare.

La lettera di Serena e Marco: “Ogni giorno viviamo con la consapevolezza che l’Anima di Nostra figlia continui ad ESSERCI nonostante tutto. Ogni giorno ci rechiamo dove possiamo salutarla, dove possiamo continuare a condividere con Lei la vita, per raccontarle ciò che vediamo con i Nostri occhi, le emozioni che sentiamo e la Vita in generale. Oltre a Noi, tantissime persone che la adorano si recano a porgerle un saluto, a portarle dei piccoli oggetti per far sentire la Loro vicinanza. Oggi però Nostra figlia è stata privata di quegli oggetti: alcuni uomini o donne hanno ben pensato di derubarglieli. Scriviamo qui solo per dire che tutte le persone che vogliono bene a Nostra figlia continueranno a portare oggetti, a rimetterli il minuto dopo che Le verranno tolti. Non perdiamo tempo a esprimere ciò che pensiamo di quelle persone perché crediamo che il gesto li commenti da soli. Serena e Marco”. Jackal

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS