Aggiornato alle: 20:35 di Mercoledi 20 Febbraio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Rossella Rossi responsabile della Comunicazione Provinciale di Fratelli d’Italia

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Rossella Rossi responsabile della Comunicazione Provinciale di Fratelli d’Italia
12 Febbraio
15:34 2019
Antropologa, corrispondente per diverse e numerose testate giornalistiche, già addetta Stampa del Comune di Anagni, Rossella Rossi è stata nominata dal Portavoce Provinciale Paolo Pulciani “responsabile della Comunicazione Provinciale di Fratelli d’Italia”.

Spiega Pulciani: «La comunicazione oggi è un elemento fondamentale della politica. Rossella Rossi per noi è un valore aggiunto viste le sue capacità e qualità professionali; abbiamo ritenuto opportuno e proficuo per il partito darle il ruolo di responsabile provinciale per la comunicazione per il quale, sono sicuro, saprà farsi valere». Rincara la dose il senatore Massimo Ruspandini: «In un tempo di avventurieri, di nuovismo senza midollo, il ritorno a casa di Rossella, donna giovane ma con grande esperienza politica, è un segnale molto positivo per tutto il nostro ambiente che deve, finalmente, assumere il ruolo di nuovo faro della politica provinciale».

Il segretario anagnino di FdI, nonché consigliere comunale e capogruppo Riccardo Ambrosetti esprime la propria soddisfazione: «Anche ad Anagni Fratelli d’Italia è impegnato in una crescita costante. Questa crescita è figlia dell’impegno profuso sul territorio nel corso degli anni che ci ha portati ad essere, nelle ultime elezioni comunali, la prima forza politica della coalizione del sindaco Daniele Natalia. Tale crescita non è solo relativa all’organico ma anche alla strutturazione sul territorio; a breve infatti apriremo una sede di FdI anche ad Anagni perché la politica ha bisogno soprattutto di luoghi fisici e di aggregazione. Oggi l’ingresso di un’altra anagnina nel direttivo provinciale, come responsabile della comunicazione, dice tanto su come FdI si stia radicando non solo nella nostra città ma anche su tutto il territorio provinciale. Sono felice dell’ingresso e della nomina di Rossella Rossi, un’amica, ma soprattutto una donna d’esperienza che conosce bene il mondo della stampa ed è capace di tastare il polso dell’opinione pubblica. Senza ombra di dubbio un acquisto, o meglio, un ritorno a casa di valore».

A concludere è la stessa Rossella Rossi: «Sono onorata di questa prestigiosa nomina e di tale incarico che intendo espletare col massimo impegno e con tutta la passione che mi caratterizza. In un momento storico/politico particolarmente convulso ritengo fondamentale uscire da qualsiasi forma di qualunquismo che uccide la democrazia. Fratelli d’Italia ha dimostrato, e continuerà a farlo, grazie soprattutto al carisma di un leader come Giorgia Meloni capace di rappresentarlo con tenacia e coerenza, di credere con forza alla militanza, al valore della comunità, all’identità e a quei sentimenti nobili e incontaminati in cui si riconosce oggi il Popolo di Destra. Un impegno su tutti i fronti che giorno dopo giorno continua a dare frutti concreti e a sostenere sacrosante battaglie per i più importanti diritti, primo fra tutti quello di essere Italiani. Ma anche un impegno concreto sul Territorio ed una sinergia crescente con le comunità, con gli Amministratori, con la gente: il contatto, quanto di più prezioso oggi il Popolo reclama, senza barriere e con l’autenticità di un rapporto di fiducia, scevro da condizionamenti, con i propri rappresentanti Istituzionali. Ringrazio il Senatore Massimo Ruspandini che tanto sta facendo non solo per il Territorio ma anche per il Partito, per il coraggio e per la tenacia con cui, senza esitazione, non risparmia interventi incisivi e dirompenti interrogazioni parlamentari in nome di quei valori che accomunano chi si rispecchia in un Partito oggi sempre più determinato e determinante, anche in termini di consensi. Lo ringrazio soprattutto per il lavoro certosino di aggregazione e crescita del Movimento, specie nella nostra area e in un momento in cui la gente ha necessità di avere un punto di riferimento che non sia soltanto ideologico. Ringrazio il Portavoce Provinciale Paolo Pulciani per la fiducia nei miei riguardi, ma ancor di più per l’impegno con cui sta fortificando, con basi sempre più solide, il Partito e la federazione. Non da ultimo ringrazio il segretario cittadino Riccardo Ambrosetti per aver da sempre creduto in me e fortemente voluto questa nomina. Da qui iniziamo la nostra avventura, ribadendo che vogliamo essere protagonisti attivi del nostro tempo, determinati a lasciare la nostra impronta, interpretando al meglio quello che viviamo per noi, per il Territorio e per lasciarne testimonianza alle future generazioni».

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE