Anagni – Rischio prescrizione per il processo Valle del Sacco | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Martedi 28 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Rischio prescrizione per il processo Valle del Sacco

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Rischio prescrizione per il processo Valle del Sacco
20 Ottobre
10:50 2015

 

 

Il 22 ottobre, presso il tribunale di Velletri (Rm), si terrà la nuova udienza del processo sulla contaminazione da Beta-esaclorocicloesano nella Valle del Sacco, per il quale si rischia di vedere assolvere tutti gli imputati per prescrizione: è questa, infatti, la formale richiesta della difesa, che si è riportata alla ormai tristemente nota sentenza Eternit di Casale Monferrato, in particolar modo per quanto riguarda i tempi in cui l’atto incriminato è stato commesso.

È il timore di Retuvasa, che attraverso il presidente Valleriani spiega “In pratica, la difesa chiede dichiararsi prescritto il reato perché il termine per la punibilità della condotta illecita decorrerebbe dal momento in cui il lindano ed i suoi derivati sono stati immessi nell’ambiente e non da quando hanno prodotto gli effetti negativi sulla salute dell’uomo! Di contro l’accusa potrebbe ribattere che gli imputati non hanno impedito, negli anni a seguire, l’infiltrazione nelle acque di queste sostanze cancerogene (oggi sappiamo che purtroppo lo erano) ed il conseguente disastro che conosciamo”. Sono trascorsi 10 anni dal terribile luglio 2005, quando la morte nel Rio Mola Santa Maria delle 22 mucche segnò l’inizio di una tragedia culminata con decine di milioni spesi inutilmente ed una situazione che invece di migliorare, si aggrava.

Jackal

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS