Anagni – Panchina rossa, una rosa al posto dei fiori deposti e rubati il giorno prima | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Martedi 19 Gennaio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Panchina rossa, una rosa al posto dei fiori deposti e rubati il giorno prima

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Panchina rossa, una rosa al posto dei fiori deposti e rubati il giorno prima
20 Novembre
12:20 2020
L’assessore Jessica Chiarelli, dopo aver fatto dipingere di rosso la panchina posta nei pressi della rotatoria alla Madonnina, aveva deposto un mazzo di fiori offerto da Massimiliano.

Mani oscure, certamente prive di dignità, hanno rubato i fiori, lasciando sulla panchina le foglie morte cadute dall’albero vicino. Una scena triste, prova di insensibilità oltre che di inesistente senso civico. Il desolante spettacolo, nel grigio mattino della giornata dedicata alla lotta contro la violenza perpetrata a danno dell’universo rosa, non poteva restare tale. Massimiliano, sconcertato dall’accaduto, ha confezionato una rosa rossa portandola sul luogo del vergognoso atto, posandola sulla panchina rossa e legandola con una stringa del medesimo colore vermiglio. Con la speranza che non si ripeta quanto accaduto il giorno prima.

Jackal

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS