Aggiornato alle: 15:00 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – La truffa che viene dal Nord … e pure dal Sud!

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – La truffa che viene dal Nord … e pure dal Sud!
17 Novembre
11:02 2018
I truffatori, di qualsiasi origine ed etnia, escogitano sistemo sempre più fantasiosi per trarre in inganno le persone perbene.

Nel tardo pomeriggio di mercoledì un professionista della città dei papi, mentre camminava nei pressi di Porta Cerere, è stato avvicinato da una berlina “di tipo sportivo, di colore grigio metallizzato, con targa estera”, il cui conducente (giovane, magro, dall’accento dell’Est) “abbassava il cristallo della portiera restando a motore acceso con la prima marcia innestata”. Sul sedile posteriore sedeva una giovane donna, graziosa ma disordinata, con un bimbo accanto a lei.

Il conducente, mostrando una piantina come per fingersi un turista, chiedeva “biascicando italiano” dove fosse uno sportello bancario; alla risposta “proprio qui accanto, il bancomat di BancAnagni”, insisteva “una banca aperta, ho dollari ed altro che devo cambiare”. Alla ulteriore risposta negativa, chiedeva ancora “in Italia c’è la lira?” ricevendo naturalmente “no, da tempo usiamo l’euro”. Quindi “non conosco l’euro, me li mostra?” ricevendo un sornione “non ne ho, esco sempre senza soldi!”. Il mancato truffatore, consapevole che l’altro aveva capito le sue intenzioni (afferrare gli euro e fuggire di corsa), biascicava parolacce allontanandosi stizzito.

Jackal

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE