Anagni – Il paradosso: evento richiama turisti, zona rossa nei comuni vicini, scuola vietata ai residenti di Colleferro e Carpineto | TG24.info
Aggiornato alle: 21:45 di Giovedi 22 Aprile 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Il paradosso: evento richiama turisti, zona rossa nei comuni vicini, scuola vietata ai residenti di Colleferro e Carpineto

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Il paradosso: evento richiama turisti, zona rossa nei comuni vicini, scuola vietata ai residenti di Colleferro e Carpineto
21 Febbraio
12:06 2021

 

 

“Anagni da vivere” è un evento organizzato dall’amministrazione comunale che invita turisti di ogni dove a venire in città per apprezzare le meraviglie storiche, culturali ecc. ecc.

Si tratta di visite guidate offerte dal Comune ai turisti, ricordiamo che i musei come da Dpcm resteranno chiusi. In uno dei comuni confinanti con Anagni, Colleferro, è stata istituita questa notte la zona rossa. La variante inglese del Covid, come annuncia sia la Regione Lazio che la Asl, ha fatto innalzare l’asticella dei contagi. La variante inglese preoccupa maggiormente per la sua aggressività, per il fatto che colpisce anche i più giovani (bambini) e necessita di ospedalizzazione. In un altro comune, sempre a pochi km dalla città dei papi, Carpineto Romano, è stata istituita lo stesso la zona rossa. Sicuramente si tratta di un paradosso, nell’arco di 10 km una città vive le dure restrizioni della zona rossa e in un’altra invece c’è un chiaro “libera tutti” con invito palese ad “accorrere” in massa a visitare il bellissimo borgo medievale. Intanto il sindaco di Anagni ha comunicato che a causa della zona rossa in vigore per le città di Colleferro e Carpineto Romano, sarà vietato lo spostamento degli alunni delle scuole di qualsiasi ordine e grado provenienti dai suddetti comuni verso Anagni e dalla città dei papi verso Colleferro e Carpineto. “Gli istituti scolastici provvederanno, come normativa, a garantire la possibilità di fare lezione a questi alunni tramite modalità di didattica a distanza. Sappiamo quanto la scuola sia fondamentale non solo dal punto di vista formativo ma anche per la socializzazione delle giovani generazioni ma alle regole non si transige.” Il primo cittadino ieri ha rassicurato che ad Anagni ci sono “solo” 20 positivi, ma tanti turisti che entrano in città vuol dire tanto rischio di contagio in più. Passatemi la battuta, (ogni tanto anche chi scrive si lascia andare) la visita guidata si poteva fare on line, come faranno da domani lezione gli studenti di Colleferro e Carpineto. La pandemia c’è ancora, gli esperti prevedono un peggioramento a causa della variante inglese, qualche scienziato e virologo parla addirittura di terza ondata.

Anna Ammanniti

 

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS