Aggiornato alle: 21:16 di Martedi 20 Agosto 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Il Meetup 5 Stelle chiede dimissioni consigliere Fieramonti

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Il Meetup 5 Stelle chiede dimissioni consigliere Fieramonti
15 Agosto
15:00 2019
“Tutti siamo utili, nessuno è indispensabile”. Nel Movimento 5 stelle questa frase rimbalza di bocca in comunicato a ricordarci di lasciare a casa certi personalismi e di concentrarci soprattutto sul CAMBIAMENTO rimettendo al centro della “polis” i diritti del cittadino.

A tal proposito, avrete appreso nei giorni scorsi che il consigliere di Anagni Fernando Fioramonti ha lasciato il Movimento 5 Stelle. Non siamo meravigliati perché sapevamo da tempo che sarebbe successo. Non vogliamo dare giudizi personali perché non ci piacciono, la politica è idee e non persone, quindi massimo rispetto per le azioni altrui che avranno senz’altro convinzioni personali ben solide. Lasciateci però fare una valutazione politica: riteniamo fondamentale che il MOVIMENTO 5 STELLE, nel quale 1620 concittadini hanno riposto fiducia, continui ad essere rappresentato in Consiglio Comunale ad Anagni.
Senza giri di parole chiediamo al Consigliere Fioramonti di dimettersi dal suo incarico.
Nel suo comunicato, pubblicato a mezzo stampa e sui social, il consigliere, scrive di non riconoscersi più in quello che è diventato il Movimento oggi, rimanendo ancorato all’ idea politica 5 stelle dura e pura”.
Beh, proprio i duri e puri mai avrebbero tollerato una fuoriuscita dal gruppo senza dimissioni, MAI!
Per coerenza a ciò che scrive, pertanto, dovrebbe farsi da parte e permettere al secondo eletto per voti, Mirco Sterbini, di rappresentare il Movimento 5 Stelle qui ad Anagni.
Riteniamo giusto che i cittadini abbiano una rappresentanza in Consiglio Comunale così come indicato dai 1620 concittadini che hanno votato il simbolo, il candidato Sindaco ed i candidati consiglieri e soprattutto l’idea di una Anagni a 5 Stelle.
Senza togliere nulla a nessuno è chiaro che la somma di tutto questo ha dato il risultato, nient’altro.
Per concludere, Consigliere Fioramonti, le dimissioni, oltre ad essere un atto dovuto politicamente, sarebbero un gesto di rispetto proprio verso quegli elettori, che dalle testimonianze che stiamo raccogliendo in questi giorni, sono delusi, ma come noi, ci credono ancora!!!! Ci pensi..”

(comunicato stampa)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE