Aggiornato alle: 12:33 di 25 Agosto 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Eurozinco, il Comune notifica il diniego all’autorizzazione

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Eurozinco, il Comune notifica il diniego all’autorizzazione
20 Maggio
11:31 2019
Dopo un botta e risposta durato settimane, con difficoltà alla notificazione dell’atto, la vicenda del maxi parcheggio ha assunto i connotati del mistero.

Al rappresentante legale della società che gestisce l’enorme deposito di automobili sul piazzale della Eurozinco, è stato notificato l’atto mediante il quale il responsabile del Suap (Sportello Unico Attività Produttive) dispone “il diniego allo svolgimento dell’attività eventualmente esercitata nei locali siti in Via Selciatella, poiché dall’esame della SCIA sono emersi i seguenti motivi ostativi alla prosecuzione dell’attività: non risulta presente il requisito del possesso dell’Autorizzazione Unica Ambientale per l’impianto ove si svolge l’attività segnalata con SCIA”.

Al provvedimento “potrà essere presentato ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro il termine di 120 giorni dalla notifica o al Tribunale Amministrativo del Lazio entro il termine di 60 giorni dalla sua notifica”. Gli ex lavoratori, che debbono ricevere emolumenti, pronti a scendere di nuovo in piazza.

Jackal

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE