Anagni – Erba incolta a scuola, l’intervento del consigliere Tasca (foto) | TG24.info
Aggiornato alle: 11:42 di Mercoledi 28 Luglio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Erba incolta a scuola, l’intervento del consigliere Tasca (foto)

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Erba incolta a scuola, l’intervento del consigliere Tasca (foto)
03 Maggio
20:00 2019

 

 

 

 

La manutenzione del verde delle scuole e la riqualificazione dei luoghi spetta all’ente che possiede gli edifici, dunque al Comune.

Purtroppo nelle adiacenze degli istituti scolastici la vegetazione ha invaso marciapiedi, strade e cortili. Numerosi cittadini si aspettavano una bella pulizia durante le vacanze pasquali, ma con il rientro a scuola nulla è cambiato, anzi l’erba è cresciuta ancora di più e il piazzale versa in condizioni indecenti.

Il consigliere comunale di minoranza Valeriano Tasca lo scorso ottobre e poi ancora il 16 aprile aveva segnalato la questione del cortile ricoperto di erbacce e del piazzale della scuola di San Giorgetto, che ospita la materna e le elementari.  All’entrata della scuola dell’infanzia è situato il cortile con l’erba alta, purtroppo l’area verde in quel modo ridotta è inutilizzabile dai piccoli alunni. Il senso civico si forma fin da piccini, il rispetto per la cosa pubblica si impara fin da piccoli, tenere questi spazi nell’incuria non è certamente un bell’esempio per gli alunni. Si parla tanto di città a misura di bambino, ma poi di concreto ciò non avviene mai.

Il consigliere comunale Valeriano Tasca continua a segnalare la problematica e non si vedono risultati. “Il 16 aprile segnalai lo stato vergognoso del piazzale della scuola dell’infanzia della scuola di San Giorgetto, auspicando che il comune si attivasse per tagliare l’erba e almeno iniziare i lavori di risistemazione del piazzale. In realtà già da ottobre parlai con alcuni consiglieri di maggioranza per risolvere il problema del piazzale. Oggi 3 maggio, a pochi giorni dalla chiusura delle scuole, le condizioni sono peggiorate. L’erba è ancora più alta e di fatto i bambini della scuola non possono uscire fuori a giocare, come facevano un tempo. Un’amministrazione che non pensa al benessere dei bambini ha già fallito. So che anche altri genitori avevano segnalato la problematica ma loro come me non sono stati ascoltati. Nell’ultimo consiglio comunale avevo invitato il sindaco a rivedere la sua squadra di governo perché in un anno è stato fatto pochissimo per la città e come detto non vedo discontinuità con quella di Bassetta. Anzi almeno questa era riuscita ad attivarsi per far intervenire Acea in tempi brevi per la riparazione delle perdite idriche. Questa amministrazione non ha fatto nemmeno questo perché la delega dei rapporti con il gestore idrico apparteneva a Pace, mai sostituito. Il sindaco decida cosa vuol fare con la sua squadra si governo perché la città è paralizzata”

Anna Ammanniti

 

 

 

 

Parole Chiave - Tags
  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS