Aggiornato alle: 14:05 di Lunedi 6 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Enorme nido di calabroni incapsulato dai Vigili del Fuoco

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Enorme nido di calabroni incapsulato dai Vigili del Fuoco
18 Settembre
10:32 2018
Erano almeno due settimane che le abitazioni vicine venivano prese d’assalto da centinaia di calabroni che costringevano a tenere chiuse le finestre.

I residenti le avevano provate tutte, compreso la collocazione di tavole cosparse di colla per topi nei pressi delle fonti luminose. Calabroni in quantità impressionante erano stati catturati ed uccisi, quindi bruciati. Finalmente i Vigili del fuoco intervenuti lunedì pomeriggio in Via case Nuove, avevano individuato la fonte del male: i pericolosi insetti uscivano dal sottotetto di una delle villette della zona. Coperti da tuta integrale ed armati delle attrezzature necessarie, gli uomini in tuta gialla restavano stupiti di fronte ad un favo enorme, lungo più di un metro e mezzo! Impossibile prelevarlo dal luogo in cui si trova. Soluzione adottata: cosparso di sostanza paralizzante per i calabroni, il favo veniva racchiuso in un involucro di plastica, e sigillato. Una sorta di catafalco stile Chernobyl, che immobilizza l’enorme sciame, fino alla morte del pericoloso esercito rosso.

Jackal

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE