Aggiornato alle: 22:15 di Mercoledi 23 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Emozioni lungo il pentagramma con l’immenso Mogol

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Emozioni lungo il pentagramma con l’immenso Mogol
12 Agosto
17:33 2020
È prevista per il prossimo 23 agosto, nella città dei papi, la presenza del più apprezzato e prolifico paroliere della musica italiana.

Giulio Rapetti, in arte Mogol, è nato a Milano il 17 agosto 1936; festeggerà quindi i suoi fantastici 84 anni tra i ciociari. Quando viene descritta una canzone, si parla di “parole e musica”, assegnando alla coppia di autori, naturalmente se due, la creazione rispettivamente del testo e dell’armonia. Come nei Beatles Lennon-McCartney e nei Rolling Stones Jagger-Richard, il vanto italiano si chiama appunto Mogol-Battisti. Ogni canzone, ogni brano, è una storia a sé. La loro musica è stata colonna sonora di intere generazioni. Non c’è falò, sulla spiaggia o in montagna, in cui un improvvisato chitarrista non abbozzi gli accordi della Canzone del Sole. Pare che nella città dei papi verranno eseguiti ben 20 brani, scelti con motivazioni precise che lo stesso Mogol racconterà.

Jackal

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS