Aggiornato alle: 21:16 di Martedi 20 Agosto 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Donna sviene durante il Palio, l’ambulanza non c’è

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Donna sviene durante il Palio, l’ambulanza non c’è
12 Agosto
20:45 2019
E’ successo ieri verso le 18.30 durante lo svolgimento del Palio  nel centro storico, una donna in costume medievale si è sentita male ed è svenuta, probabilmente per le alte temperature.

In tutte le manifestazioni, comprese le piccole sagre, la legge prevede la presenza dell’ambulanza e il responsabile del piano sicurezza aveva espressamente richiesto agli uffici comunali il mezzo di soccorso. Ma nella manifestazione di ieri non vi era la presenza dell’ambulanza, il responsabile della sicurezza,  allibito davanti a tale superficialità ha chiamato immediatamente il 118, poi fortunatamente ha individuato nella folla la presenza di un medico. La ragazza fortunatamente si è ripresa. Lo svolgimento di eventi e manifestazioni richiamano un elevato numero di persone in uno determinato luogo e pertanto richiedono un insieme di misure organizzative e programmatiche volte a garantire un elevato standard di sicurezza sia per gli addetti ai lavori che per gli avventori. Un aspetto di particolare rilevanza per raggiungere gli obiettivi di safety, previsti dalle vigenti normative, è l’organizzazione di un sistema di soccorso sanitario idoneo per la specifica manifestazione. L’Accordo Stato Regioni del 2014, riprendendo le linee guida del 1997, impone, in fase di pianificazione di una manifestazione o di un evento (sportivo, ricreativo, ludico, sociale, politico ecc…) in luoghi pubblici o aperti al pubblico in grado di richiamare un rilevante numero di persone, di procedere ad  una verifica della necessità di predisposizione del servizio di assistenza sanitaria dedicato. Questo accordo prevede che si debba obbligatoriamente creare una sinergia ed una pianificazione condivisa con la Centrale Operativa 118 competente per territorio finalizzata a garantire un livello di assistenza non inferiore a quello che viene assicurato alla popolazione nelle situazioni ordinarie.

Anna Ammanniti

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE