Aggiornato alle: 08:15 di Venerdi 10 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Denuncia l’ex ma l’uomo viene assolto e preannuncia querela per calunnia

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Denuncia l’ex ma l’uomo viene assolto e preannuncia querela per calunnia
17 Maggio
15:00 2020
Denuncia l’ex convivente per molestie e minacce. Ma in aula l’uomo è stato assolto ed adesso ha preannunciato querela per calunnia nei confronti di quella che si era dichiarata parte offesa. La vicenda risale a cinque anni fa, quando la coppia dopo aver convissuto per qualche tempo si lascia.

Ma a quel punto la donna, una 45enne residente nella città dei Papi denuncia l’ex che a suo dire non si era rassegnato a quella rottura e che per tale motivo aveva deciso di fargliela pagare molestandola e minacciandola. Nei giorni scorsi però nel corso del processo l’avvocato Riccardo Masecchia difensore dell’imputato, un imprenditore anche lui 45enne di Anagni, ha smontato tutto il castello accusatorio messo in piedi nei confronti del suo assistito. Il legale ha sostenuto che gli audio ed i messaggi portati come prove non potevano essere attendibili in quanto erano state estrapolate parti di una discussione dove entrambi avevano toni accesi. A questo da aggiungere che numerose testimonianze portate in aula avrebbero riferito che era stato l’imprenditore a lasciare l’ex e non viceversa. Alla luce di quanto emerso il giudice si è pronunciato per l’assoluzione. L’imprenditore però ha preannunciato che presenterà querela per calunnia e chiederà anche un risarcimento danni perché per cinque anni non ha potuto praticare la caccia in quanto subito dopo la denuncia della ex ,essendo un reato sulla persona, gli era stato tolto il porto d’armi.

Mar. Ming.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE