Aggiornato alle: 22:36 di Sabato 23 Marzo 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Decreto penale di condanna all’assessore, interviene Sinistra Italiana

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Decreto penale di condanna all’assessore, interviene Sinistra Italiana
10 Gennaio
18:35 2019
In seguito alla vicenda del Decreto penale di condanna emesso dal Tribunale di Frosinone, in merito alla violenza privata perpetrata dall’assessore Pace e il suo amico Buccitti, nei confronti di una donna, Sinistra Italiana Anagni esprime la propria opinione al sindaco Daniele Natalia.

“Non entrando nel merito giuridico della vicenda che coinvolge l’assessore Pace, il discorso che vogliamo fare è solo di natura politica. Appare evidente infatti che l’emissione D. P. C.  del suo assessore ha anche dei risvolti politici sui quali ci pare opportuno soffermarci. Vogliamo innanzitutto ricordarle che il suo assessore (non solo lui) rivestiva la medesima carica nell’amministrazione precedente, nella quale lei era in minoranza. Come è possibile dunque che l’assessore Pace, pur passando da un’amministrazione a un’altra, riesce a conservare lo stesso consenso elettorale? Ci sorge un dubbio: questo consenso è figlio di una leadership avveduta, della capacità amministrativa o del carisma politico? Per il Tribunale di Frosinone no! A questo punto le diamo un consiglio, prenda esempio dal suo predecessore Fausto Bassetta che non ha esitato a sfiduciare importanti assessori pagandone anche lo “scotto politico”, ed estrometta dalla giunta Simone Pace. Tutto ciò al fine di mantenere il buon nome e la dignità della città e, magari, della sua amministrazione.”

La Redazione

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE