Aggiornato alle: 22:45 di Venerdi 18 Gennaio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Daniele Natalia e Vittorio d’Ercole ai 70 anni di Leonardo

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Daniele Natalia e Vittorio d’Ercole ai 70 anni di Leonardo
11 Ottobre
09:30 2018
Natalia e d’Ercole, sindaco e vice sindaco di Anagni, sono stati tra i 500 importanti ospiti che Leonardo ha invitato mercoledì sera a Villa Miani.

Leonardo ha compiuto 70 anni. Un compleanno importante che il Gruppo ha celebrato con una serie di iniziative svoltesi nel corso dell’anno, culminate nella serata romana a Villa Miani. A fare gli onori di casa ai circa 500 ospiti c’erano i vertici del gruppo dell’aerospazio e difesa, il presidente Gianni De Gennaro e l’amministratore delegato Alessandro Profumo. Hanno aderito numerosi rappresentanti delle istituzioni, rappresentanti dell’industria e clienti di riferimento del gruppo.
Festa grande, dunque, per un gruppo che ha rivestito un ruolo da protagonista in 70 anni di storia industriale. Il 18 marzo 1948 nasceva la Società Finanziaria Meccanica, poi abbreviata in Finmeccanica, ed oggi Leonardo: il polo italiano dell’industria dell’aerospazio, difesa e sicurezza.

“I 70 anni sono il punto d’incontro della storia con l’innovazione, dell’eredità del passato con la forza trainante del futuro“, le parole del presidente Gianni De Gennaro. “E’ un anniversario – dice l’A.d. Alessandro Profumo – che ci rende orgogliosi, consapevoli di aver ereditato uno straordinario patrimonio di competenze e un asset strategico per il sistema Paese. Alte tecnologie e innovazione per una crescita sostenibile di lungo periodo. Per Leonardo è anche l’occasione per lanciare la Fondazione che promuoverà “cultura d’impresa e tecnologia al servizio del bene comune”. Orgogliosi di aver partecipato ad un evento epocale, Daniele Natalia e Vittorio d’Ercole, i quali hanno confermato la vicinanza dell’amministrazione anagnina al sito industriale Leonardo presente sul territorio della città dei papi.

Jackal

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE