Anagni – Controlli a tappeto dei Carabinieri: denunce, segnalazioni e sanzioni | TG24.info
Aggiornato alle: 19:31 di Giovedi 6 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni – Controlli a tappeto dei Carabinieri: denunce, segnalazioni e sanzioni

 ULTIME NOTIZIE
Anagni – Controlli a tappeto dei Carabinieri: denunce, segnalazioni e sanzioni
26 Marzo
22:38 2021

 

 

Tra giovedì e venerdì i Carabinieri della Compagnia di Anagni, alle dipendenze del magg. Matteo Demartis, durante i servizi di controllo del territorio per il rispetto delle norme anti Covid, la prevenzione e la repressione dei reati contro il patrimonio e lo spaccio di droga hanno denunciato 4 persone, effettuato varie perquisizioni, segnalato alla Prefettura 7 individui e sanzionato 8 soggetti per non aver osservato le norme anti Covid.

I militari in tema di sicurezza sulla circolazione stradale hanno controllato attentamente alcune zone ritenute più sensibili, monitorando e filtrando le vie di accesso ai principali centri mediante numerosi posti di controllo, anche lungo le arterie di maggiore deflusso del traffico. Nello specifico i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia hanno denunciato un 47enne di Ferentino e un 32enne di Fiuggi, per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. I due uomini sono stati controllati a Ferentino a bordo dell’auto. In seguito alla perquisizione personale e del mezzo sono stati beccati con due coltelli a serramanico del genere proibito e con un manganello telescopico in metallo, della lunghezza di 43 cm. I due oggetti sono stati sequestrati. I militari della Stazione di Acuto hanno denunciato un 41enne per rifiuto di sottoporsi ad accertamento sullo stato di ebbrezza e uso di sostanze stupefacenti”. L’uomo era stato fermato nel centro cittadino di Acuto alla guida della propria auto, alla richiesta dei Carabinieri si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti alcolemici e tossicologici. I Carabinieri della Stazione di Ferentino hanno denunciato un 56enne del luogo per “rifiuto di sottoporsi ad accertamenti tossicologici” e “guida con patente revocata”. L’uomo alla guida della propria auto, è stato sorpreso con 0,50 grammi di cocaina. Il 56enne si è rifiutato di sottoporsi ad accertamenti tossicologici.  Inoltre era privo del documento di guida in quanto revocatogli nell’anno 2015. E’stato anche segnalato alla Prefettura di Frosinone in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. I Carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia e delle Stazioni di Anagni e Paliano hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone 6 persone della zona. Controllate a bordo della propria auto nei comuni di Anagni e Paliano e sottoposte a perquisizione personale, sono state trovate in possesso di diversi grammi di droga. Un 20enne con 1,2 grammi di hashish; un 27enne con 0,7 grammi di hashish; un 49enne con 1,76 grammi di cocaina; un 24enne con 0,40 grammi di marijuana; un 52enne con 0,9 grammi di cocaina; un 29enne con 0,2 grammi di hashish. Lo stupefacente è stato tutto sequestrato. I Carabinieri delle Stazioni di Sgurgola, Acuto, Paliano e Ferentino hanno sanzionato per inosservanza alle attuali norme anti – Covid: un 38enne, che in qualità di tatuatore, nonostante i divieti, veniva sorpreso all’interno della propria attività mentre realizzava un tatuaggio ad una donna del luogo, anch’essa sanzionata in quanto fuori dal proprio domicilio in assenza delle ipotesi giustificative previste, mentre per l’esercizio commerciale è stata proposta la sospensione; un 59enne, un 49enne e un 24enne di Paliano, una 46enne, un 29enne e un 34enne di Ferentino ed un 38enne di Acuto, in quanto tutti risultavano fuori dalla propria abitazione in assenza di una delle ipotesi giustificative previste in materia anti Covid.

Anna Ammanniti

 

Parole Chiave - Tags

 

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS