Aggiornato alle: 22:31 di Lunedi 15 Luglio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Anagni- Consegnata in ritardo la convocazione del Consiglio comunale

 ULTIME NOTIZIE
Anagni- Consegnata in ritardo la convocazione del Consiglio comunale
11 Luglio
10:09 2019
Il 9 luglio scorso è stata convocata una seduta consiliare dal presidente del consiglio, stabilita per il 12 luglio e a quanto sembra è stato violato il regolamento comunale.

Il consigliere comunale di minoranza Sandra Tagliaboschi con un mail spedita al presidente del consiglio comunale e al segretario generale del comune di Anagni fa notare
che il regolamento per il funzionamento del consiglio comunale all’articolo 28 stabilisce che i termini di invio dell’avviso di convocazione, all’art. 1 comma b recita “ per le convocazioni straordinarie, tre giorni” recita che devono essere “ interi e liberi prima di quello stabilito per la riunione”; l’ art. 28 al comma 3 recita “ Il giorno di consegna non viene computato e si applicano le ordinarie norme in materia di termini”.
Questi aspetti del regolamento sono stati ampiamente fatti presenti dai consiglieri nella seduta della commissione bilancio del 10/07/2019 ed  illustrati anche dal consigliere Tagliaboschi telefonicamente nella mattinata del 10 luglio al segretario generale. Tagliaboschi attraverso la mail ha chiesto al presidente del consiglio e al segretario generale di provvedere alla inadempienza con la formulazione di nuova comunicazione nel rispetto del regolamento per il funzionamento del consiglio comunale in vigore e nella speranza che sia tutelato l’intero consiglio, assicurando ad ognuno l’esercizio delle proprie funzioni. Nel caso in cui non venga rifatta la convocazione, il consigliere Tagliaboschi non parteciperà al consiglio.

Anna Ammanniti

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE